Volkswagen: alleanza con Microsoft per il digitale e servizi connessi

03 Ottobre 2018 3

Intenzionata ad incrementare la digitalizzazione, Volkswagen ha stretto un accordo con la Microsoft per la trasformazione digitale in un fornitore di mobilità grazie a una flotta completamente integrata e all’ecosistema digitale Volkswagen We, piattaforma che nel 2019 darà vita al car sharing elettrico in Germania e nel 2020 nelle principali città d'Europa, del Nord America e dell'Asia.

L'intesa permetterà alle due aziende di sviluppare il Volkswagen Automotive Cloud, uno dei più grandi cloud dell’industria automobilistica dedicato a tutti i servizi digitali e alle offerte di mobilità del costruttore di Wolfsburg, con tutti i servizi di bordo e la piattaforma cloud che in futuro saranno realizzati sull'unica base tecnica di Microsoft Azure e di Azure IoT Edge.

Dal 2020, ogni anno più di 5 milioni di nuove Volkswagen saranno completamente connesse e faranno parte dell’Internet of Things (IoT) nel cloud, che sarà in grado di ampliare l’offerta di servizi di mobilità e di fornire nuove soluzioni a bordo, grazie allo scambio sicuro di dati tra l’automobile e il cloud.

A seguito della collaborazione con l'azienda di informatica, Volkswagen aprirà un centro di sviluppo del cloud automotive in America Settentrionale, nelle vicinanze della sede di Microsoft, la quale supporterà direttamente la casa tedesca. "L’alleanza strategica con la Microsoft darà una spinta decisiva alla nostra trasformazione digitale”, afferma Herbert Diess, CEO di Volkswagen.

Il miglior Galaxy del 2020? Samsung Galaxy S20 Plus, in offerta oggi da Emarevolution a 624 euro oppure da Yeppon a 741 euro.

3

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Simone

Ed il motivo è che Microsoft reinveste gran parte dell'utile.

E la stessa cosa vale per Dinamics e SQL Server.

Diverso per Office

Maurizio

La notizia non mi stupisce, Microsoft ha nel cloud il suo ramo aziendale più forte, Azure cresce ogni anno ed aumenta sempre di più fatturato ed utili.

000

gran bella notizia per gli amanti delle auto connesse...io sono più per l'auto vecchio stile, ma immagino l'integrazione di assistenti vocali tipo Alexa e Cortana con i PC e la domotica domestica...inoltre si possono immaginare aggiornamenti via OTA ai sistemi di bordo...inoltre c'è un'altra notizia di qualche giorno fa non riportata qui che parla di windows IoT nell'automazione dei robot a cui si aggiungono tutti i servizi azure di analisi dati AI collegati alle macchine industriali, questo permetterebbe di avere potenzialmente una sorta di DNA di ogni auto di cui si può fare analisi a ritroso per capire se ci sono stati problemi produttivi e quindi aggiornare tempestivamente l'auto attraverso richiamo o via etere… Sembra tuto molto bello, vedremo come si svilupperà.

Auto

Volkswagen ID.3: prova su strada, consumi 58 kWh e considerazioni | Video

Auto

Citroen Ami è piccolissima, elettrica e si guida a 14 anni: la nostra prova | Video

Auto

Vado a fare il pieno di idrogeno in Svizzera e (forse) torno | Live con Hyundai Nexo

Elettriche

Recensione Xiaomi Mi Scooter Essential: piccolo, economico e meno stradale