Groupe PSA sperimenta una motrice a guida autonoma per la logistica interna

21 Settembre 2018 3

Nello stabilimento di PSA di Sochaux il Gruppo automobilistico francese e EasyMile sperimentano l'utilizzo di motrici a guida autonoma per la logistica negli impianti produttivi.

Dopo il successo delle prime sperimentazioni effettuate lo scorso maggio, la motrice senza conducente TractEasy - sviluppata da EasyMile espressamente per un utilizzo industriale - sarà presto in grado non solo di circolare all'interno del sito produttivo (in un percorso di 3 km di andata e ritorno tra la zona industriale fornitori (ZIF) e il reparto di montaggio), ma anche di attraversare infrastrutture come i semafori, le porte e i passaggi a livello che si devono superare per percorrere il circuito logistico in mezzo al traffico.

TractEasy può trainare fino ad un massimo di 25 tonnellate, ad una velocità massima di 25km/h (15 km/h all'interno del sito produttivo). A partire dal primo trimestre del 2019, inoltre, la prima motrice verrà affiancata da una seconda unità, per effettuare delle rotazioni 24h/24 al fine di consegnare i pezzi (paraurti, portelloni posteriori e consolle) dalla zona industriale fornitori fino alla catena di montaggio delle Peugeot 3008.

TrackEasy rappresenta una delle soluzioni di "industria 4.0" che il sito di Sochaux ha deciso di applicare in anticipo nell’ambito del suo progetto "Sochaux 2022" (la fabbrica del futuro), un impianto che ben si presta ai test di guida senza conducente in quanto ricco di "complicazioni", tra binari ferroviari, incroci, semafori e strade a senso unico.

L'attività si inserisce inserita nel campo d'azione del Business Lab, laboratorio nato per esplorare nuove opportunità di business per il gruppo francese, anche al di fuori del settore auto.


3

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
SLM

ST... Ch!i? Come!? Quasi! Quando!?

FCava

ST? Intendi i mezzi che seguono le strisce o i percorsi magnetici?

Renato Accorinzi

Purtroppo le cose non si sanno ma in realtà, in ST, li usano dagli anni 90' le motrici a guida autonoma all'interno delle sedi produttive

Auto

Nuova Skoda Octavia 2020: stupisce sotto tanti aspetti | Prova Wagon 2.0 TDI

Elettriche

Recensione Askoll eB5: bici elettrica semplice e concreta

Auto

Ford Puma Hybrid: convince in tutto...ma l'ibrida è necessaria?

Elettriche

Gocycle GX: la bici elettrica pieghevole di un ex McLaren