Kia e-Niro, autonomia record per il SUV elettrico: 615 km in città

18 Settembre 2018 4

Kia svela e-Niro, la versione completamente elettrica del crossover nato ibrido nel 2016 e venduto in oltre 200.000 esemplari, di cui ben 65.000 in Europa. Presentato in anteprima al Salone di Parigi, Kia e-Niro andrà in vendita nel Vecchio Continente entro la fine del 2018 con due "tagli" di batterie e un'autonomia massima di ben 615 km in città.

Fino a 615 km di autonomia in città

Numeri da record per il primo SUV totalmente elettrico di Kia: e-Niro è stato infatti omologato secondo il nuovo ciclo WLTP per 485 km di autonomia con una singola ricarica, un valore che sale a ben 615 km se si considera solamente l'utilizzo urbano. Questi dati si riferiscono alla versione con batteria da 64 kWh, in grado tra l'altro di supportare la ricarica rapida a 100 kW. In questo modo, e-Niro si ricarica all'80% in circa 54 minuti.

e-Niro sarà disponibile anche con una batteria meno capiente, da 39.2 kWh, in grado di garantire comunque un'autonomia di 312 km nel ciclo combinato.

Sotto al cofano di e-Niro in versione 64 kWh trova posto un motore elettrico da 150 kW (204 CV) e 395 Nm di coppia massima. Un propulsore in grado di garantire al crossover un'accelerazione da 0 a 100 km/h in 7,8 secondi. Più tranquilla la versione con batteria da 39.2 kWh: in questo caso il motore produce 100 kW di potenza (136 CV), mantenendo la stessa coppia di 395 Nm a fronte di uno 0-100 coperto in 9,8 secondi.

Per entrambe le versioni, la trazione è solamente anteriore.

Design specifico

Come nel caso del "cugino" Kona EV, anche su e-Niro il design di alcuni particolari è stato rinnovato all'insegna dei codici stilistici delle auto elettriche: debuttano nuovi cerchi aerodinamici, una calandra anteriore Tiger Nose puramente estetica e paraurti ridisegnati con nuovi inserti. Nuova è anche la console centrale, con un rotore di controllo per il cambio.

Presenti anche numerose tecnologie volte ad incrementare l'autonomia della vettura, come la frenata rigenerativa Coasting Guide Control (CGC) e il sistema di gestione energetica Predictive Energy Control (PEC). Entrambi questi sistemi, dialogando con il sistema di navigazione, sono in grado di prevedere curve e tornanti agendo di conseguenza sulla frenata rigenerativa.

Kia e-Niro manterrà la proverbiale garanzia di 7 anni o 150.000 km, anche per il pacco batterie e il motore elettrico. I prezzi, non ancora comunicati, non dovrebbero discostarsi troppo da quelli di Kona Electric (qui la nostra prova), a listino in Italia a partire da 36.400 euro per la versione con batteria da 39.2 kWh.

Il top di Huawei al miglior prezzo? Huawei P30 Pro, in offerta oggi da Emarevolution a 462 euro oppure da Amazon a 546 euro.

4

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Alessandro

qnt durano le batterie? xke se ce da cambiarle conviene buttar via lauto suppongo....

Light

finalmente

marcoesse

azzzz 615 Km mi sa che ci faccio un bel pensiero ;)

Giulio B

La questione inizia a farsi veramente interessante... seguo!

Tecnologia

Recensione Segway Ninebot Max G30: il miglior monopattino elettrico | Aggiornata

Speciale

Pronti a ripartire? Il punto sul presente e il futuro dei viaggi | Podcast

Elettriche

Le migliori biciclette elettriche pieghevoli da comprare | Maggio 2020

Xiaomi

I 5 migliori monopattini elettrici da comprare | Maggio 2020