We Share: nuovi dettagli sul car sharing elettrico di Volkswagen

23 Agosto 2018 0

Annunciato lo scorso luglio, il car sharing elettrico a marchio Volkswagen sarà lanciato ufficialmente il secondo trimestre del 2019 a Berlino con una flotta di 2.000 veicoli. Inizialmente, i clienti potranno sfruttare 1.500 Volkswagen e-Golf (qui la nostra recensione), mentre in un secondo momento sarà possibile accedere alle più compatte e-Up!, presenti in 500 unità. A partire dal 2020, queste vetture saranno progressivamente sostituite dalle nuove elettriche della famiglia I.D.

Sempre dal 2020, il primo servizio di car sharing offerto nell'orbita della piattaforma di servizi di mobilità "Volkswagen We" verrà esteso ad altre importanti città della Germania, per poi espatriare verso le principali metropoli situate in Europa, Nord America e Asia.


We Share è un car sharing di tipo "free floating" come car2go e DriveNow, giusto per citare i due principali competitor di Volkswagen in patria: i clienti che si iscriveranno al servizio (le modalità e i prezzi verranno comunicati più avanti) potranno dunque prelevare l'auto e, una volta terminato il noleggio, lasciarla in qualsiasi parcheggio nell'area operativa. Il servizio sarà poi integrato con l'introduzione di soluzioni di "micromobilità", come ad esempio gli scooter e le biciclette elettriche Streetmate e Cityskater.

La scelta di Berlino, secondo Jürgen Stackmann (Volkswagen Brand Board Member for Sales), è stata fatta in quanto la capitale tedesca possiede tutte le carte in regola per accogliere un servizio di car sharing innovativo: ha le dimensioni giuste, una densità abitativa adeguata, una schiera di giovani automobilisti che già oggi utilizzano i servizi di car sharing nella città, nonché una naturale predisposizione a tutto ciò che è tecnologico, innovativo e sostenibile.

Il TOP di gamma più piccolo di Apple? Apple iPhone SE, in offerta oggi da Dimstore a 398 euro oppure da Unieuro a 486 euro.

0

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Elettriche

Gocycle GX: la bici elettrica pieghevole di un ex McLaren

Moto

Askoll NGS: abbiamo provato la nuova generazione di scooter elettrici | Video

Mobile

Recensione Amazon Echo Auto: per portarsi Alexa anche in macchina

Video recensione

Recensione Nilox DOC Twelve: per andare ovunque, ma con qualche sacrificio