Tesla Model 3, il giro del mondo termina con uno schianto in Grecia

29 Maggio 2018 13

Una Tesla Model 3 è stata protagonista di un incidente avvenuto nel Nord della Grecia. La vettura si è schiantata contro un guard-rail il 25 maggio durante il Road Trip a cui stava prendendo parte il giovane You You Xue, uno dei primi al mondo a ricevere la berlina elettrica della Casa di Palo Alto. Deciso a far scoprire l'auto a tutti coloro che sono intenzionati ad acquistarne una, You You tocca diversi Stati americani, tra cui Arizona, Texas e Florida, fino ad arrivare in Canada dove imbarcherà la sua Model 3 per raggiungere l'Europa.

Una volta approdato nel Vecchio Continente, più precisamente nel Regno Unito, insorgono i problemi legati alla mancata omologazione della Model 3 sulle strade europee e alla concessione di una copertura assicurativa. Dopo il Regno Unito, You You ha fatto tappa in Germania e in Italia (l'abbiamo incontrato nei pressi di una colonnina di ricarica durante il live batteria di Hyundai Ioniq Electric) prima di muoversi verso Macedonia e Albania, quindi in Grecia dove è stato costretto a terminare il suo tour dopo circa 39.000 km percorsi in sei mesi.


Ma come è avvenuto l'incidente? Secondo la versione di You You, la Tesla Model 3 viaggiava con l'Autopilot attivo ad una velocità di 120 km/h. In prossimità di una bifocarzione sulla E65, nei pressi di Florina, l'auto ha sterzato in maniera brutale verso destra, costringendo Xue a rinunciare alla sua corsa a causa dei danni riportati dal veicolo.

Tesla ha risposto al conducente, rammentandogli che l'Autopilot non sostituisce il guidatore, dichiarazioni ormai note a tutti. Infatti, il sistema non è sinonimo di guida autonoma di livello 4 o 5, ma di livello 2-3, che consente all’auto di gestire sterzo, acceleratore e freno in determinate circostanze a patto che il conducente, previo richiamo del sistema, sia sempre pronto ad intervenire nelle manovre più complesse come la gestione delle corsie e del traffico.

Il top di Huawei al miglior prezzo? Huawei P30 Pro, in offerta oggi da Emarevolution a 462 euro oppure da Amazon a 538 euro.

13

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
danitkd93

"previo richiamo del sistema" si intende che il sistema ti avvisa con un certo anticipo che è necessaria la tua azione per gestire una situazione che l'autopilot non sa gestire giusto?
In caso, di quanto è questo preavviso?

MrPhil17

LOL!

Eros Nardi

Pensavo più che altro al fatto che la segnaletica orizzontale e verticale sono diverse rispetto agli usa, considerando che stavano già parlando di correggere l'autopilot quale occasione migliore per testare un aggiornamento se non su un prodotto che circola limitatamente negli usa? magari tarato per leggere meglio le segnaletiche americane?
La mia è solo un'idea e sicuramente non si tratta di questo caso ma non mi pare il caso di scherzare su queste cose e affidare la propria incolumità ad un prodotto che chiaramente indicato come non omologato

The_Th

si, tutte quelle ordinate e non ancora consegnate...

The_Th

penso sia anche normale ad un certo punto, ti porta a distrarti, altrimenti tanto vale avere un auto-pilot e dover guidare come con la panda 30...
ti porta ad essere più distratto solo il cruise adattivo, cambio automatico e mantenimento della corsia...in determinate circostanze fa tutto da solo...

Antsm90

Beh dai, dopo 39000 chilometri un po' di sicurezza la guadagni, peccato che in questi casi non sia una cosa positiva

Lele Prozac

ma c'è una tesla che non ha fatto un incidente?

Tony Musone

Ma... avevo letto che la Model 3 fosse disponibile in un Autonoleggio tedesco. Com'è possibile che non abbia l'omologazione europea?

Eros Nardi

"mancata omologazione della Model 3 sulle strade europee".

Veramente il tipo ha lanciato un'auto non omologata ai 120 e l'ha lasciata andare da sola? E si lamenta pure?

Desmond Hume

Appare dunque chiaro che il principale problema di queste auto siano gli autisti che si fanno i caxxi propri pensando di avere la guida autonoma definitiva.

StefanoS8+

mah...ste auto che sterzano all'improvviso...boh...

Commentatore

Ecco cosa ha dichiarato il conducente:

"By looking at my navigation and by not having both hands on the wheel, I was not paying full attention to the road while the vehicle was in Autopilot and was not following Tesla’s directions in regards to the correct use of the software. I want to make it clear that I take responsibility in regards to my actions."

https://www. reddit .com/r/teslamotors/comments/8m8bn4/my_statement_regarding_the_collision_on_autopilot/

MartinTech

quando ti dicono "dai che quest'estate andiamo in Grecia a spaccarci" ma tu fraintendi.

Speciale

Pronti a ripartire? Il punto sul presente e il futuro dei viaggi | Podcast

Elettriche

Le migliori biciclette elettriche pieghevoli da comprare | Maggio 2020

Xiaomi

I 5 migliori monopattini elettrici da comprare | Maggio 2020

Auto

La differenza tra kW e kWh e perché è importante | Guida auto elettriche