Autostrade, il Parlamento europeo approva il telepedaggio unico UE

24 Maggio 2018 118

La Commissione trasporti del Parlamento europeo ha dato il via libera al telepedaggio europeo, il sistema di pagamento delle autostrade in tutta Europa. Il dossier, approvato con 41 voti favorevoli e uno contrario, mira ad abbattere gli ostacoli legati alla circolazione in ogni Stato membro UE, consentendo agli automobilisti un sistema di pagamento unico.

Una manovra che promette di risolvere anche i problemi dei viaggiatori abituali, dei turisti e soprattutto degli autotrasportatori, costretti il più delle volte a raccogliere un numero consistente di tagliandi o applicare bollini autostradali per pagare i pedaggi.

Tra le misure è inclusa la tassazione degli autoveicoli pesanti per il trasporto merci e la promozione di veicoli puliti e a basso consumo energetico nel trasporto su strada. La direttiva dovrà passare dalla plenaria del Parlamento europeo, quindi negoziata con gli Stati membri.

Massimiliano Salini, eurodeputato di Forza Italia-Ppe e titolare del dossier, afferma:

Dando il via libera al telepedaggio unico europeo, oggi l'Eurocamera ha spianato la strada ad un servizio in grado di generare enormi benefici facendo risparmiare milioni di euro a cittadini e imprese. Si parla di 370 milioni di euro l'anno per chi utilizza le autostrade Ue, mentre le aziende che gestiscono tratti a pagamento potrebbero recuperare ogni anno 150 milioni di euro di pedaggi non versati da utenti di altri Paesi europei,


118

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Garrett

Nei mercati finanziari già nel 1999

Horatio

Nel 2002

Darkat

La tav non è mai stata ideata per sostituire la linea attuale, questa è una storiella. Il principio era di creare una concorrenza terrestre alle linee aeree e marine per il trasporto merci (veloce), perché molto meno inquinante e (se fosse stato fatto in tempo) economico.
Non aveva senso fare quello che dici tu, infatti non era quello il motivo per cui era stata progettata.

Darkat

Credo che le forze politiche che remano contro esistano da ben prima ma ora è comodo usarlo per l'elezione come motivo del mal comune e prendere voti. Io credo che gestire un'unione di paesi molto diversi e che si sono fatti guerre per secoli sia molto difficile e che comunque l'unione europea funzioni molto meglio dei governi della maggior parte dei paesi aderenti, che fino a prima di entrarci facevano comunque schifo nell'amministrazione

Alessio Ferri

Ridiscutere le concessioni mi sembra l'alternativa più semplice

Markk

Ridiscutere le concessioni regalate a pochi spiccioli e bloccare i prezzi dei pedaggi oppure farle gestire direttamente da società statali, essendo infrastrutture strategiche, come accade normalmente in Europa.

Markk

Questo lo sanno poche persone, sarebbe giusto conoscerlo ANCHE per l'Italia. I giornali di De Benedetti come ilSole24ore dovrebbero fare inchieste o informare su questo argomento, purtroppo non lo fanno.

Tasse, Italia al sesto posto nell'area Ocse per pressione fiscale
http://www.repubblica.it/economia/2017/11/23/news/ocse_rapporto-181887983/?refresh_ce

Aster

La mia era una affermazione basata sul buon senso,non sto giustificando nessuno tanto meno la societa autostrade.

Tony Musone

Tu: "bloccare i lavori ci costerebbe miliardi di penali alla Francia e alle ditte appaltate"
Agi: "Conclusione. Non risultano “penali” in senso stretto per l’Italia nel caso in cui decida di uscire dal progetto TAV."

"il danno d'immagine"? Quale? Forse quello di averci messo troppo tempo per rinunciare ad un'opera inutile, pur avendo altre priorità a cui dar conto.

Snake

quello è un altro problema, però se mi fai pagare profumatamente mi offri anche un servizio adeguato. E' come se sky ti facesse saltare la partita perchè "siete in troppi che la guardate".

deepdark

si si, le hanno comprate a 7 mila lire.

Francesco

Cosa hanno regalato? Le.quote le hanno comprato, eh

SimOOne

Il senso é quello.
Hai lavori in corso che causano seri rallentamenti? Ok, nessun problema ma mi dimezzi la tariffa della tratta. (Dimezzi per dire, ma uno sconto me lo devi fare).

SimOOne

No é che molto probabilmente chi fa questo lavoro non si trova in mezzo al traffico. Non “vive” l’autostrada..
Ha una visione limitata del quadro generale.
Chiunque passa spesso in determinate tratte può dirti dove generalmente ci sono code dovute agli snodi che non sono capaci di digerire il traffico..
Quando becchi sempre traffico in un determinato tratto e non ci sono lavori in corso o incidenti le motivazioni che possono causarlo non sono poi molte..

Kent_Carl

sono due mondi completamente diversi, io non ci vivo, ci vado in e ci sto un mese o giù di li girando per gli stati quindi ovvio che non lo posso vedere come te, poi dipende se ci vivi anche tu adesso, ma se per Europa mi dici Nord Europa ti do ragione, se devo scambiare Italia, Spagna, Grecia con Florida, Arizona, Utah, sinceramente...

deepdark

una società privata con i nostri soldi? Certo, gli hanno regalato migliaia di km di autostrada che paghiamo 10 volte tanto ma vuoi mettere?

Diego Aldarese

Non mi sembra che l'articolo di agi mi dia torto, anche se effettivamente è meno chiaro di come ho detto io. Sinceramente tra spendere 2 mld per non avere un opera e spenderne 4 per averla, lo farei senza pensarci. Senza contare gli anni di tribunale che farebbero rimanere la valle sforacchiata. Ritengo anche molto pesante il danno di immagine, stile Renzi che va a vantarsi all'innaugurazione di un tunnel finanziato e costruito solo dalla Svizzera.

Aster

Io sono cittadino USA,ma con rare eccezioni preferisco l’europa per certe cose.

Garrett

L'analogia è azzardata per diversi aspetti. I dati raccolti, che hanno determinato il progetto della TAV, sono ormai sorpassati e non più validi.

Garrett

Io dico che hanno sbagliato ordine. E' come voler mettere delle auto in movimento e costruire l'autostrada successivamente.

Francesco

ma che stai dicendo? le terze corsie, la manutenzione, la variante di valico... chi le ha fatte?

Kent_Carl

se sei milionario stai meglio anche in Europa curandoti in ospedali privati, in USA se non lavori non hai una assicurazione che ti copre la totalità delle spese mediche, significa che se sei dipendente o lavoratore autonomo ti paghi l'assicurazione o te la paga il datore a seconda del contratto di lavoro stipulato che ti copre le spese mediche, se sei nullafacente a seconda di quale stato in cui vivi, paghi una parte dell'assicurazione e l'altra te la paga lo stato, il problema principale è che qui ti rompi un braccio e vai in ospedale e paghi il ticket, in USA ti rompi lo stesso braccio e la tua assicurazione sostiene il costo dell'intervento, se l'assicurazione ha un premio basso non ti copre tutta la spesa e devi tirare fuori i soldi tu.

deepdark

Lo stato ha costruito le autostrade con i miei soldi. Successivamente le ha regalate alla società autostrade senza che lei abbia investito un euro.

Kent_Carl

vai una sola volta negli USA, vivici un pò di tempo, capisci cosa abbiamo perduto in Italia negli ultimi 20 anni, gli USA vivono gli anni 80 italiani oggi, mi immagino negli anni 80 che vita ed economia dovevano avere.
quella dell'Autostrada che non si paga è un solo un esempio ed a parte le autostrade a 10 corsie ovunque, nella west Coast hai la Car Pool Lane, se sei in macchina in due persone puoi usare una corsia preferenziale, non c'e' nessuno che si prova ad usarla se è da solo, nessuno ti sta a 2mt di distanza, nessuno va a 170kmh, ci sono rettilinei lunghi 100km senza neanche una curva e senza traffico, guardi nello specchietto e vedi una macchina a 10km di distanza e li rimane rispettando i limiti di velocità, ogni tot kilometri trovi un'area di servizio gratuita con bagni puliti, senza carte in terra, macchinette per le bibite, aree per i cani, aree per i BBQ, non ci sono graffiti, non ci sono furti, non ci sono vandalismi. il traffico di Los Angeles è qualcosa di infernale ma non senti nessuno suonare il clacson o infilarsi in un imbocco per passare prima di te o tagliarti la strada,

Nummepija

Ho detto "non tutti" , quindi tanto C4zz4t4 non direi. Chiaro che ogni zona ha le sue tratte critiche, quante sono queste nelle varie zone?

Everything in its right place.

Era ora, cacchio in Francia il simbolo sembra pure uguale e rischio sempre di infilarmici se sono sovrappensiero

Francesco

Lo stato ti dà le sue strade, e infatti non sono lontanamente paragonabili a quelle private

Gianluca Scuzzarello

Vero in parte. Perché ad esempio in Olanda le autostrade si pagano con i soldi di tutti. Che si usino le autostrade o meno...

X Wave

Roma non fu fatta in un giorno, ckc hai ragione . Vedrai che sarà proprio l'Italia a dargli una bella scossa!

Tony Musone

A quanto pare le penali sono uno spauracchio. Nient'altro che una bufala, come è una bufala la linea citata nell'articolo, la Lisbona-Kiev, naufragata da quel dì e non per "colpa" dell'Italia:
https://www.agi.it/fact-checking/quanto_costa_non_fare_tav_cosa_succede-3929591/news/2018-05-22/
http://www.notav.info/post/ma-quali-penali/

deepdark

Certo ma il punto è che strapago (vedi notizia appunto) un servizio che dovrebbe fare lo stato a un decimo del prezzo.

Tony Musone

Le previsioni sull'incremento di traffico lo trovi su Wikipedia: Progetto di ferrovia Torino-Lione

https://uploads.disquscdn.c...

Thomas Schietti

Finché al sud continuano ad evadere è normale

Marco

Non più: Tutor anche lì!

Francesco

1 - appunto

2 - assolvono funzioni diverse...

futurama92

Si ma per piaceril, se uso di più l’autostrada con il telepass devo pagare di più ? Da cosa sono giustificati quei 3.72€ in più al mese?

Francesco

ti propongo come direttore dei lavori honoris causa

Francesco

la tav è anche torino-salerno, eh?

Francesco

lol

Francesco

ma soprattutto non serve

TheBestGuest

Si che poi fossero questi i problemi europei.. avere paradisi fiscali all'interno della stessa UE è un vero problema, quanti anni ci vorranno per una politica fiscale unica?
C'è gente talmente tirchia che non vedo l'ora di morire per andare in paradiso fiscale. Cit.

Snake

Per non parlare, come hai detto tu, delle code kilometriche degli snodi principali (esempio a Savona). Sinceramente uno si scoccia di lasciare fiori di quattrini per procedere a 20 km/h. Se chiedi fior di quattrini, voglio anche un servizio quantomeno degno

Aster

Da me funzionano da dio,io dico dove funzionano.

Aster

Esatto,certe cose bisogna ricordarsele ,2 posto nella classifica mondiale per la sanita dopo la francia.

Aster

Ma io parlo dove si può,(non lo stagista appena assunto prende un auto nuova perche li serve per andare a lavoro e il ceo o il direttore della banca vengono a lavorare in treno,bus o bici,ci sono tant cose da settima economia mondiale che non vanno,io la vedo cosi magari mi sbaglio.

Callea

Ci sono tratte di statali perennemente sotto lavori in corso, cantieri stradali perenni con due o tre operai a giocare a briscola, code chilometriche, e quando il cantiere viene dismesso non capisci che cosa abbiano fatto in tutti quei mesi, tempo qualche mese e poi viene riaperto mezzo km più avanti...

Insomma se devi fare certi lavori tanto vale non farli.

Callea

La lentezza nel fare un Europa a vantaggio dei cittadini (vedi roaming, vedi autostrade) è un'agomentazione antieuropeista quindi non rigiriamo la frittata.

Pensare che l'abolizione del roaming sia avvenuto dopo 19 anni per colpa delle forze politiche antieuropeiste significa non aver capito una mazza.

Stefano

Le forze che remano contro l'UE esistono solo da 5 o 6 anni (o meglio, magari esistono da prima ma avevano altri cavalli di battaglia) ed esistono proprio a causa delle inefficienze e delle bestialità prodotte da quell'elefante ubriaco che è l'Unione Europea. Nell'idea era qualcosa di fantastico, nella pratica è spesso solo un peso.

Kolt

18 anni per abolire il roaming tra paesi europei.

Mario

Beh, diciamo che ci sono state varie fasi, si sono resi conto che oltre a chiedere soldi divevano ad un certo punto offrire qualcosa di concreto, all'inizio si batteva solo cassa. A me viene in mente il roaming internazionale, e tante grandi opere finanziate dalla c.e. tipo ponti, ferrovie, strade statali, scuole, ospedali e attrezzature mediche, corsi di formazione, soldi altrimenti persi se gestiti completamente all'Italiana... e noi a fare chilometri sulle strade battute da Mussolini. Guardiamo sempre le due facce della medaglia.

Sony

Sony, ecco l'autoradio 1 DIN con CarPlay, Android Auto e display da 9"

Linate chiude per tre mesi e trasloca a Malpensa: ecco tutti i motivi | Video

Mazda

Mazda Skyactiv-X: come funziona il benzina che si crede un diesel

Recensione Xiaomi M365 Pro: anche il miglior monopattino elettrico ha dei difetti