Alibaba fornirà l'intelligenza artificiale a Daimler, Audi e Volvo

24 Aprile 2018 16

Entrato di recente nel club della guida autonoma con i primi test svolti con un veicolo automatizzato, Alibaba ha stretto una collaborazione con alcune case automobilistiche europee: il colosso cinese del commercio elettronico, tramite la divisione AI Labs, si è infatti accordato con Daimler, Audi e Volvo per la fornitura del sistema di intelligenza artificiale sui veicoli nel più grande mercato automobilistico del mondo.

Questo consentirà agli utenti di poter comunicare con le loro auto avvalendosi dell'altoparlante "superdotato" di Tmall Genie, il marchio di proprietà del Gruppo Alibaba. Il sistema permetterà di viaggiare a bordo di un mezzo totalmente connesso e, da una postazione remota, sarà possibile effettuare numerose manovre tra cui azionare il clima e pianificare un viaggio. Alibaba ha inoltre affermato che i clienti potranno eseguire i controlli del motore, del livello di carburante e, in caso di veicolo ibrido o elettrico, sullo stato della batteria.


Per Alibaba si tratta di un ulteriore step verso il segmento automobilistico, molto frequentato nell'ultimo periodo al di là delle quote che detiene nella startup cinese Xiaopeng Motors, considerata dalla maggior parte il clone di Tesla. In futuro, AI Labs aggiungerà maggiori funzionalità di interazione vocale e di elaborazione del linguaggio naturale all'interno dei suoi sistemi operativi. Ancora poco chiaro se la tecnologia arriverà anche in Europa.


16

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Adriano

Sto commento è l'emblema dell'ignoranz@, partendo dalla considerazione per Volvo Mercedes (recentemente è diventata parIalme te cinese), fino alla Cina stessa. Secondo me voi fate casa lavoro e poi non mettete più naso di fuori, sennò non si spiega

Bluvigo

Io parlo semplicemente dei numeri, non di mercati separati. E data l enorme popolazione cinese e la loro crescita economica mi pare ovvio che in termini numerici sarà fondamentale per il futuro dell auto. Che poi i mercati siano diferenziati mi pare ovvio: tu parli di attenzione degli interni, ma in cina si stanno sempre piu spostando verso le ibride e le elettriche, dettagli sicuramente piu importanti di un sedile in pelle.

x s.

Da oggi anche la macchina ti ruberà dati

Utente9000

La cosa davvero triste è che Google, Apple & co. si stanno ancora schiantando nei test di guida mentre i cinesi non solo hanno prototipi funzionanti, fanno persino accordi coi partner.

In occidente solo dilettanti allo sbaraglio.

lKinder_Bueno

E pensare che nel 2018 c'è gente che crede di essere simpatica sostituendo la R con L quando si parla di Cina

francisco9751

questa é l'italia..

LowRangeMan

Al momento non credo che questo scenario sia veritiero. I mercati dell'auto sono sempre stati ben separati tra Europa, USA, Sudamerica, Asia... I canoni estetici e le aspettative sono ben differenti. In Europa l'auto è più che un mezzo di trasporto, e si fa molto caso agli interni, ad esempio, cosa che altrove non succede o succede meno.

Il mercato cinese è sicuramente importante, e in forte espansione, ma e auto cinesi al momento non sarebbero mai in grado di fare vendite in Europa, vedi Great Wall e i cloni DR.

Tk Desimon

Melcedes Benz. Audi quattlo e Volvo V qualanta.

Che tristezza...

Philip

Buongiolno benvenuto a boldo del veicolo. Alla lotonda plendele la telza uscita.
Il listolante sole d'oliente é alla sua destla...

Bluvigo

Basterebbe riassumere che il mercato cinese è e diventera sempre piu il mercato piu grande del mondo in ambito automobilistico.

Bluvigo

Te conosci solo ali express, non puoi nemmeno lontamente immaginare cosa sia alibaba in cina e quanti soldi muova annualmente. La IA in cina sta facendo passi da gigante grazie alla mole di dati a loro disposizione. Parlare di “colosso cinesoni di cinafrusaglie” è quanto mai razzista e qualunquista.

LowRangeMan

Volvo è parte del gruppo Geely, che è cinese. L'azionista di maggioranza del gruppo Daimler è cinese, e guarda a caso è proprio Geely.

E Audi beh, è gruppo Volkswagen, che ti aspetti?

saetta

cioe il top della tecnoclogia automobilistica europea si affida a un colosso cinesone di cinafrusaglie perche porti la guida autonoma e AI varie?
Cioe la volvo evabbe, ma daimler e audi? perche?
Mha!

Top Cat

No, quello ne ha due.

Svasatore

Yuri keki?

Top Cat

Ci riescono per via del genio della lampada.
Ma basterebbe anche quello dell'anello....

Auto

Stop endotermiche 2035: tra polemiche, dubbi e fazioni, facciamo il punto | Video

Auto

ABB E-mobility: in Italia il più grande impianto di stazioni di ricarica DC | Video

Auto

Lightyear 0, abbiamo guidato l'auto che si ricarica con il Sole | Video

Articolo

MiMo 2022: i numeri e le nostre interviste al pubblico | Video