Dal comfort di Citroen C4 Cactus nasce la collezione di sedute Bertone Design

17 Aprile 2018 0

Dopo quasi 100 anni di storia, Citroën di Design se ne intende parecchio. Così, la partecipazione ad una delle più importanti rassegne al mondo sul design e sull'arredamento non poteva che essere scontata. Oggi come nel 1919, Citroen produce vetture dallo stile inconfondibile, sempre caratterizzate da un approccio che mette al centro il benessere degli occupanti.

La nuova promessa del brand del Double Chevron è "Be different, Feel Good", mentre il claim è "Inspired By You". Il comfort dell'uomo è al centro del progetto e Citroën, in quanto brand generalista, vuole renderlo accessibile a tutti. Un modello come Nuova C4 Cactus, con i suoi sedili Advanced Comfort, l'isolamento acustico potenziato e le inedite (per l'Europa) sospensioni con Smorzatori Idraulici Progressivi™ (Progressive Hydraulic Cushions™ - PHC) è l'ideale per comunicare questa ambizione, ed è a questa vettura che sono ispirare le nuove sedute della collezione Bertone Design Interior, nate dall'incontro tra il Marchio francese e Bertone Design.

Il comfort è al centro

La nuova linea d'arredo per interni firmata Bertone Design - azienda storica nel mondo dell'automotive, che nel corso degli anni si è reinventata agendo anche nel campo dell'architettura, del disegno industriale e nei trasporti - presenta forme morbide e tondeggianti, con i cuscini che richiamano gli Airbump e i fendinebbia della vettura recentemente ristilizzata con un design più raffinato e più tecnologia per il comfort.

Le sedute di Bertone Design - realizzate sotto la supervisione dei designer Michele Caponigro e Alberto Talarico, che tra l'altro hanno progettato anche l'allestimento #Cactus4Comfort ospitato negli spazi di BASE Milano - sono composte da pouf, poltrone e divani e rispecchiano la qualità, il comfort e quel pizzico di ironia che contraddistingue il design delle vetture Citroën.

Comfort e fluidità si ritrovano non solo alla vista ma anche al tatto: i rivestimenti di queste sedute, infatti, sono caratterizzati da un misto pile prodotto in Belgio e lavorato in Spagna, con trattamento antimacchia Teflon: si tratta di un tessuto elegante e molto morbido ma allo stesso tempo leggero e meno delicato del velluto tradizionale. Anche i colori sono un omaggio ai mondi di riferimento di Citroën e Bertone Design, con l’Emerald Blue, tinta distintiva di Nuova C4 Cactus, che si sposa all’arancione - cifra cromatica di Bertone - delle impunture.

Design e comfort sono una cosa sola

L'installazione #Cactus4Comfort, aperta a tutti dal 17 al 22 aprile presso il BASE Milano, si conclude con due "chicche": una è il murales realizzato da Luca Barcellona che riprende il titolo dell'allestimento, l'altra è una tela bianca in cui i visitatori possono esprimere la propria idea di comfort sul muro direttamente sotto forma di disegno o parole.

Così Angelo Simone, Direttore del Brand Citroën in Italia, descrive l'iniziativa:

Uno degli obiettivi di Citroën è diventare il marchio di riferimento in termini di comfort e, come Brand generalista, renderlo accessibile a tutti. Nuova C4 Cactus è la risposta a questa sfida, la nostra berlina compatta ultra-confortevole è un riferimento in termini di benessere a bordo. Inoltre C4 Cactus è stato il modello che ha segnato l’inizio dell’attuale linguaggio stilistico di Citroën, all’insegna dell’audacia e della creatività. Per questo, abbiamo aderito con entusiasmo al progetto che ci ha proposto Bertone Design che nel concept valorizza totalmente il comfort di Nuova C4 Cactus e nelle linee richiama esplicitamente il design moderno e raffinato della nostra berlina.


0

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Auto

Mild Hybrid, Full Hybrid e Plug-in Hybrid: le differenze spiegate bene!

Auto

Polestar 2: prova su strada, l'elettrica che copia Tesla (e non è un male) | Video

Auto

Auto Plug-in: come funziona la tecnologia PHEV e cosa significa ibrida ricaricabile

Auto

Euro 7 ufficiale: lo stringente standard in vigore per le auto da luglio 2025