Amazon Alexa: nel 2018 su tutte le BMW e MINI

29 Settembre 2017 0


A partire dalla metà del prossimo anno, tutte le BMW e MINI commercializzate negli USA, in Germania e nel Regno Unito saranno dotate dell'integrazione con l'assistente vocale connesso Amazon Alexa, le cui informazioni saranno visibili sui display delle vetture, anche in assenza di uno smartphone, grazie ad una sim dati.

BMW Group espande la propria gamma di prodotti per la connettività all'interno delle vetture di BMW e MINI, introducendo l'assistente vocale Amazon Alexa. Il servizio vocale basato su cloud permetterà ai clienti del gruppo BMW di accedere a una serie di servizi, funzionalità di intrattenimento e offerte commerciali anche in movimento, grazie ad una semplice interazione vocale, ricalcando l'intuitività dei comandi dei dispositivi Amazon Echo.

Fin da settembre 2016, Amazon Alexa su BMW Connected consente di controllare informazioni sui veicoli come lo stato di carica o il livello del carburante o controllare la propria auto tramite i Remote Services. Alexa consente inoltre di consultare gli appuntamenti, gli itinerari e i tempi di partenza con l'aiuto dell'agenda di mobilità BMW Connected. Senza contare i servizi di intrattenimento, come ascoltare la propria playlist preferita, acquistare un prodotto su Amazon e consultare le news.

Grazie ad una sim dati integrata nell'auto, è inoltre possibile sfruttare Amazon Alexa anche senza uno smartphone a bordo.



0

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Tecnologia

Come nascono le batterie: viaggio in fabbrica con Askoll e la stanza segreta

Auto

Opel Mokka-e: il SUV elettrico messo alla prova, anche in viaggio | Video

Auto

BMW X1 xDrive 25e: proviamo la plug-in in modalità EV e ibrida | Recensione e Video

Auto

L'Europa vuole solo auto elettriche: i piani dei produttori e le date dell'addio