Suzuki Swift: versione ibrida, Launch Edition e porte aperte

19 Settembre 2017 0


Il prossimo weekend sarà dedicato, in casa Suzuki, alla Swift, modello che diventa protagoniste del "Porte Aperte" e vede il debutto della versione ibrida e della Swift Cool Launch Edition.

Swift Launch Edition

 La promozione per entrare nel mondo Swift prevede un costo di 12.650EUR, cifra alla quale avremo la motorizzazione da 1.2 litri e un allestimento su base COOL con infotainment da 7 pollici dotato di radio DAB+, USB, AUX-IN, Bluetooth, comandi al volante e retrocamera. L'estetica si caratterizza per la griglia a nido d'ape personalizzabile, cover specchietti colorate, finiture interne di console cambio, plancia e portiere anteriori in rosso, silver o piano black, vetri oscurati e cerchi in lega da 16 pollici. In più vanno aggiunti, sempre di serie, i sensori posteriori, fendinebbia, sedili anteriori riscaldabili e bracciolo centrale con portaoggetti, tuto a 12.650EUR esclusa I.P.T. e vernice metallizzata.

La versione ibrida con ISG

L'ibrida costa di più, per la precisione 18.890EUR. La dotazione prevede però l'aggiunta del navigatore, clima automatico, cerchi BiColor, fari anteriori full LED con regolazione automatica, LED posteriori, Hill Hold Control, cruise control adattivo, freneata automatico, monitoraggio dell'attenzione del conducente e monitoraggio della corsia. In più c'è il keyless, sensori luci, specchietti riscaldabili, richiudibili e regolabili elettronicamente (con frecce integrate) e alzacristalli elettrici su tutti e quattro i vetri. Ovviamente il punto forte è la motorizzazione ibrida come per Ignis e Baleno. Il sistema è lo stesso, un micro-ibrido che sfrutta l'ISG in grado di svolgere i ruoli di motore elettrico in accelerazione e ripresa, alternatore in frenata e rilascio per rigenerare l'energia e motorino d'avviamento con funzione start/stop. L'energia arriva dalla batteria agli ioni di litio da 12V posizionata sotto al sedile cel conducente.
Suzuki Swift è disponibile nelle varie versioni con un'offerta che taglia 3.040EUR dai listini e 3 anni di garanzia, ampliati a 5 per chi viene da una Swift di generazione precedente. La gamma prevede versioni a due e quattro ruote motrici (4WD ALLGRIP AUTO) e motori 1.2 DUALJET (90 cavalli, 120 Nm a 4.400 giri) o 1.0 BOOSTERJET HYBRID, spinta dal turbo benzina da 112 CV con 170 Nm di coppia tra i 2.000 e i 3.500 giri e consumi medi dichiarati di 4.3 litri ogni 100 chilometri. La versione turbo senza ISG eroga la stessa potenza ma si caratterizza per una coppia massima di 160 Nm tra i 1.700 ei  4.000 giri.


0

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Auto

Mercedes GLC Coupé 300 de 4Matic: ibrida plug-in a gasolio | Recensione e Video

Auto

Kia Sportage: proviamo la rivoluzione coreana sotto forma di SUV | Video

Auto

Recensione Dacia Sandero Streetway TCe 90 CVT, quella automatica | Video

Auto

Recensione Jeep Compass 4xe PHEV: SUV ibrido plug-in a trazione integrale | Video