Skoda Octavia Scout: restyling anche per lei

21 Dicembre 2016 0


La rinnovata gamma di Skoda Octavia si completa con la variante Scout, l'allestimento "allroad" declinato in salsa ceca, che vede il debutto di una nuova combinazione tra il 2.0 TDI da 150 CV, la trazione integrale e il cambio doppia frizione.

Skoda completa il ciclo di rinnovamento del "core" della gamma presentando la nuova Octavia Scout, variante di sapore offroad della station wagon ceca. Come per le versioni tradizionali, a cambiare qui sono alcuni importanti dettagli, che rendono la nuova Octavia quasi un modello a sé nella gamma del costruttore: debuttano infatti nuovi fari anteriori sdoppiati, disponibili anche con tecnologia full-LED e di tipo adattativo, che rendono il frontale più elaborato e intrigante rispetto alla precedente generazione. Spariscono poi le modanature nella parte inferiore della fiancata, per un look più pulito, mentre dietro le modifiche si limitano ad una nuova grafica interna per i fanali a LED. Resta invece invariato il pacchetto offroad, che prevede un assetto rialzato, modanature in plastica grezza nelle minigonne e sui passaruota e paraurti specifici con inserti color alluminio satinato.


Meccanicamente parlando, rimangono la trazione integrale a controllo elettronico con frizione idraulica, oltre agli angoli d'attacco di 16,6 gradi all'anteriore e 14,5 gradi al posteriore, il differenziale elettronico EDL e il sistema Off-Road che frena automaticamente la vettura quando ci sono discese importanti.

Le vere novità sono sotto pelle, in quanto debutta per la prima volta la combinazione tra il 2.0 TDI turbodiesel da 150 CV, il cambio automatico doppia-frizione DSG a 7 rapporti e la trazione integrale, in aggiunta agli altri motori 1.8 TFSI benzina da 180 CV e 2.0 TDI turbodiesel da 184 CV.

Come sulle altre Octavia restyling, anche sulla Scout troviamo un nuovo sistema di infotainment, capitanato dal top di gamma Columbus, con display touch capacitivo da 9,2 pollici, modulo LTE, hotspot wi-fi e sistema di chiamata di emergenza eCall, oltre ai dispositivi di assistenza alla guida come il Trailer Assist (per i rimorchi), il Blind Spot Detect, il Rear Traffic Alert e il Front Assist evoluto (con frenata di emergenza e protezione pedoni).



0

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Auto

Ferrari, per le strade della Sardegna guidando una Roma Spider

Auto

Fiat 600e, ecco come va il nuovo B-SUV elettrico | Video

Auto

Fiat 600, ecco la versione ibrida: motori e prezzi

Auto

Peugeot E-3008 ufficiale, il SUV elettrico da 700km di autonomia arriva a febbraio 2024