Mazda3 restyling: nuovi dettagli e immagini ufficiali

07 Ottobre 2016 0


La nuova Mazda3 arriva in Europa dopo il debutto in Giappone lo scorso luglio: un restyling conservativo, che migliora sicurezza, tecnologia e connettività, allargando la gamma motori.

Mazda3 si concede un leggero restyling di metà carriera, meritato dopo aver venduto globalmente (dalla prima generazione) oltre 5 milioni di esemplari. Le modifiche sono concentrate su pochi dettagli che rinfrescano la linea della compatta (disponibile anche come berlina tre volumi, ma non da noi) e migliorano la dotazione tecnologica e di sicurezza attiva.

Pochi ritocchi dove serve


Esteticamente, la nuova Mazda3 si concede una nuova griglia frontale con un effetto tridimensionale, un nuovo alloggiamento per i fendinebbia e proiettori anteriori con tecnologia LED, oltre a nuovi cerchi in lega da 18" con due tipi di finitura. Nuovi sono anche gli specchietti retrovisori con indicatori di direzione integrati e il paraurti posteriore, che sulla 5 porte viene semplificato nel disegno. Tre nuovi colori (Eternal Blue Mica, Sonic Silver e Machine Grey Premium Metallic) si aggiungono ad una gamma cromatica che propone nove differenti tinte per la carrozzeria.

Qualità e visibilità migliorate


Dentro, l'abitacolo spazioso e ben rifinito rimane sostanzialmente invariato, eccezion fatta per i rivestimenti, che ora sono di maggiore qualità, così come i pannelli porta e le maniglie di apertura delle portiere. Viene inoltre adottato un nuovo freno a mano elettrico che libera spazio nel tunnel centrale. Nuovo è il disegno del volante, in pelle e (su richiesta) anche riscaldabile. La strumentazione è stata resa più leggibile, mentre l'head up display Active Driving Display è ora a colori e mostra una maggiore definizione.

Gamma motori più ampia

Aggiornata la gamma motori, tutti appartenenti alla famiglia di propulsori efficienti SKYACTIVE: si parte dai diesel 1.5 da 105 CV e 2.2 da 150 CV (quest'ultimo bi-turbo), passando per tre benzina 1.5 da 100 CV, 2.0 da 165 CV e il nuovo 2.0 da 120 CV. Questi motori sono abbinabili a due trasmissioni - manuale e automatica - entrambe a 6 rapporti.

Più silenziosa, dinamica e sicura


Tutta la gamma di Mazda3 2017 è stata migliorata dal punto di vista del comfort acustico, grazie all'intensivo utilizzo di materiali fonoassorbenti nelle portiere, sulla console centrale e sul tunnel della trasmissione. Le sospensioni MacPherson anteriori e le multi-link posteriori sono state migliorate nella risposta alle asperità del fondo stradale, mentre la dinamica di guida riceve nuova linfa grazie al G-Vectoring Control (GVC), un sistema sofisticato che gestisce la coppia in modo ottimale per migliorare l'handling in curva.

Ultima ma non meno importante la sicurezza attiva, che su Mazda3 vede il pacchetto i-ACTIVESENSE arricchirsi di nuovi dispositivi: una nuova telecamera anteriore rende più efficaci i sistemi Advanced Smart City Brake Support (Advanced SCBS), lo Smart Brake Support (SBS) e il Traffic Sign Recognition (TSR). La combinazione di questi sistemi contribuisce a individuare con maggiore precisione e con un angolo maggiore auto, pedoni e segnali stradali, con velocità aumentata fino a 80 km/h, mentre la velocità massima a cui funziona il sistema di frenata automatica è stato portata a 160 km/h.

La nuova Mazda3 arriverà in Europa entro la fine dell'anno.

Il TOP di gamma più piccolo di Apple? Apple iPhone SE, in offerta oggi da Mobzilla a 427 euro oppure da Media World a 479 euro.

0

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Elettriche

Gocycle GX: la bici elettrica pieghevole di un ex McLaren

Moto

Askoll NGS: abbiamo provato la nuova generazione di scooter elettrici | Video

Mobile

Recensione Amazon Echo Auto: per portarsi Alexa anche in macchina

Video recensione

Recensione Nilox DOC Twelve: per andare ovunque, ma con qualche sacrificio