Volvo: l'autobus attento a pedoni e ciclisti | video

27 Settembre 2016 0


Guidare un autobus non è compito facile dato che, oltre alla sicurezza dei passeggeri, il conducente deve pensare a quella di pedoni, ciclisti e altri veicoli viste le dimensioni importanti del mezzo. Volvo ha però presentato un sistema di assistenza alla guida per i bus.

Con l'ultima innovazione di Volvo si applicano le tecnologie già viste nel mondo dell'auto anche sugli autobus. Volvo ha infatti presentato un sistema di rilevamento pedoni e ciclisti che guarda anche al mondo dei bus elettrici, giganti della strada silenziosi ma più pericolosi perché "non annunciati" dal classico sound del motore termico.


Lato conducente, quindi, il sistema sfrutterà una serie di avvisi che notificheranno a chi guida la presenza di un pedone in attraversamento o di un ciclista che si avvicina all'incrocio. Per quanto riguarda gli alert per gli altri utenti della strada, invece, l'autobus elettrico di Volvo viene descritto dal produttore come in grado di farsi sentire senza essere fastidioso, sfruttando un range di frequenze che non viene percepito dall'orecchio umano come "dirompente" e che non supera l'insonorizzazione di una finestra casalinga a differenza del rumore a bassa frequenza dei motori diesel.

In caso di pedoni disattenti, magari perché impegnati nell'ascolto di musica, il sistema interverrà automaticamente con l'avviso di collisione imminente ma non sembra prevedere la frenata automatica (che su un autobus cittadino privo di cinture potrebbe essere rischiosa). In questo caso, quindi, in assenza di reazione da parte del conducente si attiverà il clacson del bus per avvisare il pedone o il ciclista di turno.

https://www.youtube.com/watch?time_continue=29&v=oNamLyWhws8


0

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Auto

Nuova Skoda Octavia 2020: stupisce sotto tanti aspetti | Prova Wagon 2.0 TDI

Elettriche

Recensione Askoll eB5: bici elettrica semplice e concreta

Auto

Ford Puma Hybrid: convince in tutto...ma l'ibrida è necessaria?

Elettriche

Gocycle GX: la bici elettrica pieghevole di un ex McLaren