Mercedes-AMG GLC 43 4Matic Coupé, il nuovo SUV coupé sportivo

01 Settembre 2016 0


Il nuovo Mercedes GLC Coupé ha la sua versione sportiva Made by AMG. Come per ogni modello della Casa della Stella che si rispetti, è arrivato anche il modello "pompato" dalla divisione ufficiale Mercedes-AMG. Il motore è il 3.0 litri biturbo da 370 CV e 520 Nm di coppia accoppiato al cambio 9 G-tronic modificato per essere più veloce nelle cambiate ed alla trazione integrale 4Matic, che anche in questo caso ha un'impostazione più sportiva vista la distribuzione 31:69 in favore dell'asse posteriore. 

Mercedes-AMG GLC 43 4Matic Coupé, è una versione che rende onore alle intenzioni di Mercedes di creare un SUV dalle capacità dinamiche di una coupé e perciò le componenti tecniche adeguate dovevano prima o poi arrivare.

L'elettronica in aiuto alla stazza

Il peso complessivo del Mercedes-AMG GLC 43 4Matic Coupé è di circa 1.800 Kg e non si può dire che sia un fuscello. Di serie ci sono le sospensioni ad aria a controllo elettronico (AIR BODY CONTROL) che, come visto spesso in passato, sanno fare miracoli con auto di questa stazza. Le sospensioni Multilink sia davanti che dietro aiuta a dare il giusto appoggio in curva alla gomma che così non perde aderenza. Tramite la selezione dei programmi di guida "Eco", "Comfort", "Sport" e "Sport Plus" viene modificata la rigidità delle sospensioni a tre camere separate che modificano il carattere della Mercedes-AMG GLC 43 4Matic Coupé. Anche la trazione integrale 4Matic gioca un ruolo importante perché il grado di tenuta di ogni singola ruota viene gestito elettronicamente per avere la giusta aderenza dove serve e quando serve, privilegiando comunque l'asse posteriore.

Sportiva dentro e fuori

L'estetica è ovviamente una parte fondamentale di tutti i modelli Mercedes-AMG e la Mercedes-AMG GLC 43 4Matic Coupé non fa eccezione. La calandra è cromata e le prese d'aria sono più larghe del modello di serie; le minigonne laterali ed anche il paraurti posteriori sono stati rivisti per un'estetica ed una aerodinamica migliorata. I cerchi di serie sono 235/55 R 19 davanti e 255/50 R 19 dietro ma si può salire fino a 21". Gli interni in pelle hanno cuciture rosse a vista, come il volante, che è multifunzione e ha il fondo piatto così come le palette al volante. I sedili hanno la parte centrale in tessuto microfibra per una massima aderenza del pilota anche nelle curve più impegnative.

Tecnologia di bordo

Per completare il quadro, sulla Mercedes-AMG GLC 43 4Matic Coupé non poteva che mancare il capitolo infotainment che anche in questo caso ha la connessione internet, l'hotspot Wi-Fi e la possibilità di connettere smartphone e dispositivi senza problemi, anche se non ci sono tracce di Apple CarPlay e Android Auto. Presente anche il servizio Mercedes me che permette di avere assistenza da remoto tramite il proprio Cmand Online da parte di un assistente personale. In caso di incidente, rottura o problemi vari; oppure se si vuole riscaldare o raffreddare l'abitacolo prima di entrarci o sbloccare l'auto dal telefono, questo servizio permette di avere tutto sotto controllo.


0

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Auto

Stop endotermiche 2035: tra polemiche, dubbi e fazioni, facciamo il punto | Video

Auto

ABB E-mobility: in Italia il più grande impianto di stazioni di ricarica DC | Video

Auto

Lightyear 0, abbiamo guidato l'auto che si ricarica con il Sole | Video

Articolo

MiMo 2022: i numeri e le nostre interviste al pubblico | Video