Suzuki Ignis arriverà nel 2017

04 Luglio 2016 0


Suzuki Ignis è stato confermato dal produttore e arriverà nel 2017, proponendo un crossover compatto in grado di espandere la gamma dei giapponesi. Svelato nel 2015 con il primo concept, Ignis si è presentato subito come un crossover per la città che però non dimentica l'anima da offroad del produttore grazie alla versione Ignis Trail.

Con questo modello Suzuki completa la parte più bassa della gamma dopo il debutto della Celerio e l'avversaria nel mirino sembrerebbe essere la Panda di Fiat. Il produttore, infatti, avrà a disposizione sia una versione a trazione anteriore che quella a trazione integrale, sebbene abbia più volte specificato che non si tratta di un rimpiazzo per il mitico Jimny, ancora tutto da svelare.

Quest'ultimo, infatti, sarà in vendita almeno fino al 2018 con l'attuale generazione ed è stato da poco presentato nel nuovo allestimento Jimny Street che potete scoprire qui. Riguardo Ignis, invece, l'auto sfrutterà l'ultima novità del produttore, il Dualjet 1.2 visto sulla Swift e il Boostejet turbo da 1 litro, con la possibilità di ritrovare anche su questo modello il sistema ibrido di nuova generazione del produttore giapponese.

Il miglior Galaxy del 2020? Samsung Galaxy S20 Plus, in offerta oggi da Emarevolution a 635 euro oppure da Yeppon a 760 euro.

0

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Auto

Nuova Skoda Octavia 2020: stupisce sotto tanti aspetti | Prova Wagon 2.0 TDI

Elettriche

Recensione Askoll eB5: bici elettrica semplice e concreta

Auto

Ford Puma Hybrid: convince in tutto...ma l'ibrida è necessaria?

Elettriche

Gocycle GX: la bici elettrica pieghevole di un ex McLaren