Mini JCW Challenge: sportiva in tiratura limitata

15 Giugno 2016 0


Ancora più estrema e disponibile per pochi. Ecco la nuova Mini JCW Challenge, una sportiva che prende in prestito il motore della JCW, un 2 litri turbo da 228 cavalli, e lo affianca ad una serie di novità a livello di chassis, pneumatici e impianto freni. Le differenze si notano già dall'anteriore che sfoggia prese d'aria ma non si limitano all'anteriore, abbracciando anche passaruota e spoiler posteriore. I cerchi sono dei Team Dynamic Pro Race da 17 pollici che tagliano 1.5 chilogrammi di massa non sospesa a vantaggio della maneggevolezza e calzano gli pneumatici Michelin Pilot Sport Cup 2.


Le sospensioni sono le Nitron che strizzano l'occhio anche all'utilizzo in pista e non manca il differenziale Quaife ATB a slittamento limitato che sostituisce quello tradizionale per l'anteriore e lavora insieme a DSB e Performance Control.

Il peso complessivo aumenta di 15 chilogrammi a causa delle modifiche (1215 kg) ma le prestazioni restano le stesse e l'accelerazione avviene in 6.3 secondi con una velocità massima di 246 km/h. Parlando di Mini, poi, non si può non citare il vasto catalogo di accessori. Per la JCW Challenge, in particolare, c'è un kit aerodinamico completo e lo scarico con terminali in carbonio JCW Pro, controllabile tramite Bluetooth per modificare la modalità tra Sport e Track.


0

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Elettriche

Gocycle GX: la bici elettrica pieghevole di un ex McLaren

Moto

Askoll NGS: abbiamo provato la nuova generazione di scooter elettrici | Video

Mobile

Recensione Amazon Echo Auto: per portarsi Alexa anche in macchina

Video recensione

Recensione Nilox DOC Twelve: per andare ovunque, ma con qualche sacrificio