Honda Civic Type R: la sportiva da 310 cavalli | video

03 Marzo 2015 0


Il tempo dei teaser è finito: ecco Honda Civic Type R 2015, la nuova sportiva compatta svelata dal produttore nelle sue caratteristiche tecniche. L'auto è una delle protagonista del salone di Ginevra e viene descritta da Honda come "un'auto da corsa per la strada".

Civic Type R: tempo al Nurburgring e prezzo UK

Il perché è facile da capire: la Type R si presenta con un kit aerodinamico notevole caratterizzato dal nuovo paraurti con prese d'aria maggiorate, splitter anteriore, minigonne, pannello sottoscocca piatto e canalizzazione che porta l'aria all'estrattore posteriore, il tutto senza dimenticarsi del massiccio alettone, dei quattro terminali e dei cerchi in lega da 19 pollici con pneumatici 235/35 sviluppati apposta per questo modello.

L'interno riprende quello della versione tradizionale ma modifica finiture e colori come ad esempio i sedili sportivi con cuciture rosse, il volante sportivo in pelle e il pomello del cambio in alluminio. Per chi non si accontenta c'è poi il pacchetto GT che, oltre ad aggiungere la finiture rosse per gli esterni, include una serie di tecnologie tra cui sensori di parcheggio posteriori, luci automatiche, tergicristalli automatici e specchietti retrovisori elettrici.

Ovviamente presenti le caratteristiche per la sicurezza come frenata automatica, monitoraggio della corsia e riconoscimento dei segnali stradali, oltre a navigatore satellitare e infotainment con diverse opzioni per l'impianto audio.


Chincaglierie hi-tech a parte, quello che importa è il motore: Honda Civic Type R monta un quattro cilindri turbo da 2 litri, 310 cavalli (a 6.500 giri) e 400 Nm di coppia massima a 2.500 giri, gestita da un cambio manuale a sei rapporti. Il risultato è uno 0-100 da 5.7 secondi e una velocità massima di 270 chilometri orari.

Le prestazioni sono infine rese ancora più sportive dall'Adaptive Damper System per le sospensioni adattive controllate elettronicamente, dall'impianto frenante Brembo con pinze a quattro pistoncini e dischi da 350 mm e da ulteriori migliorie tra cui servosterzo elettrico a doppio pignone per ridurre il torque steer, barra di torsione al posteriore e modalità R+ che cambia le impostazioni (di sterzo, motore e sospensioni) per una guida ancor più sportiva.


0

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Motorsport

Formula 1: chi è Mick Schumacher? Storia e carriera del pilota Haas.

Auto

Audi Q5: solo mild-hybrid. Prova 40 TDI da 204 CV ibrida diesel con luci OLED | Video

Auto

Honda Jazz Hybrid: solo ibrida, pratica e compatta | Recensione e Video

Auto

Renault Twingo Electric: prova su strada, prezzi e test autonomia elettrica in città