BMW Deep Orange 4: il concept SUV realizzato dagli studenti

05 Agosto 2014 0

BMW guarda al futuro con le nuove generazioni realizzando il BMW Deep Orange 4, un concept SUV disegnato in collaborazione con gli studenti della Clemson University che hanno sfruttato come base l'attuale BMW X3. Particolarità di questo prototipo è sicuramente il sistema di apertura e accesso al bagagliaio dove il classico portellone viene sostituito da un sistema completamente automatizzato. La parte inferiore diventa un "cancello" che si apre verso l'esterno mentre il vetro del lunotto si ritrae verso il tetto rendendo l'auto una specie di pick-up.

In questo modo si facilitano le operazioni di carico ma, soprattutto, si può sfruttare anche lo spazio in altezza per quegli oggetti ingombranti, siano essi una pianta o i classici scatoloni di mobili Ikea. Per raggiungere il risultato si è lavorato sui montanti posteriori, eliminandoli e sostituendo tutta la sezione con i nuovi pezzi per completare poi l'opera con il wrapping della carrozzeria nel colore da cui il concept prende il nome.


Nei filmati potete vedere il meccanismo automatico di accesso al bagagliaio, il time lapse della realizzazione dell'auto e il commento. Le modifiche aggiungerebbero all'auto un sovrapprezzo di circa 8000 $ rispetto al costo del modello base.


0

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Auto

Opel Mokka-e: il SUV elettrico messo alla prova, anche in viaggio | Video

Auto

BMW X1 xDrive 25e: proviamo la plug-in in modalità EV e ibrida | Recensione e Video

Auto

L'Europa vuole solo auto elettriche: i piani dei produttori e le date dell'addio

Auto

Hyundai Bayon Hybrid, non chiamatela Kona "junior" | Video