500 Abarth 695 biposto: auto ufficiale alla Gumball 3000

23 Maggio 2014 0


Sicuramente avrete sentito parlare della Gumball 3000, il rally non competitivo che ha anche ispirato una serie di film e che tornerà nella nuova edizione eleggendo per la prima volta un'auto ufficiale della manifestazione. L'onore del primo è toccato alla Fiat Abarth 695 biposto, modello presentato all'84esimo Salone Internazionale di Ginevra e caratterizzato da prestazioni estreme.

La piccola Abarth, infatti, monta un motore T-jet da 1.4 litri e ben 190 cavalli che, con il peso di soli 997 chilogrammi, portano un rapporto peso/potenza di 5.2, ai vertici del segmento. 500 Abarth 695 biposto accelera da 0 a 100 km/h in 5.9 secondi (230 km/h di velocità massima)  e sfrutta un cambio a innesti frontali con differenziale autobloccante e dischi e frizione derivati dal mondo delle corse.

La 500 avrà il compito di rappresentare la manifestazione aperta a 120 supercar impegnate nel percorso di 3000 miglia da macinare in meno di 10 giorni. Da South Beach, a Miami il 4 giugno, il rally proseguirà verso Atlanta e New York, volando poi in Scozia (dove debutterà la 500 Abarth 695 con il numero #1) fino alla tappa finale l'11 giugno a Ibiza. Pilota dell'auto sarà Maximillion Cooper, CEO e fondatore dell'evento nel 1999 ispirandosi alla Cannonball degli anni '70 derivata dall'impresa di Erwin George "Cannonball" Baker.

Di seguito il calendario ufficiale della corsa:

  • 4 Giugno - Arrivo a Miami
  • 5 Giugno - da Miami a Atlanta
  • 6 Giugno - da Atlanta a New York
  • 7 Giugno - da New York a Edimburgo
  • 8 Giugno - da Edimburgo a Londra
  • 9 Giugno - da Londra a Parigi
  • 10 Giugno - da Parigi a Barcellona
  • 11 Giugno - da Barcellona a Ibiza


0

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Elettriche

Gocycle GX: la bici elettrica pieghevole di un ex McLaren

Moto

Askoll NGS: abbiamo provato la nuova generazione di scooter elettrici | Video

Mobile

Recensione Amazon Echo Auto: per portarsi Alexa anche in macchina

Video recensione

Recensione Nilox DOC Twelve: per andare ovunque, ma con qualche sacrificio