Yamaha XSR 700: la Special di Bunker Custom

10 maggio 2016

Una nuova Yamaha Yard Built debutta nel mondo delle due ruote, si tratta della XSR 700 di Bunker Custom Motorcycles, preparatore turco che ha realizzato questa special dal look minimalista.

Realizzata ad Instanbul dai due fratelli che avevano già prodotto una customizzazione basata sulla SR500 del 1982, la nuova customizzazione è una moto in stile tracker che guarda alla versatilità di utilizzo e propone una sella più alta di 6 centimetri che concede anche più spazio difronte al pilota. Per affrontare meglio l’eventuale puntata in fuoristrada aumenta poi l’altezza da terra (da 14 a 20 cm) mentre le plastiche di fianchetti, parafanghi, cover serbatoio e radiatore sono state sostituite da lastre in alluminio da 2 mm battute a mano.

In alluminio ricavato dal pieno, invece, è il proteggi serbatoio. Il look è poi completato da sabbiatura e spazzolatura e, tra i nuovi pezzi, troviamo i semimanubri Renthal e la sella in pelle scamosciata. La parte tecnica guarda invece al mondo del fuoristrada dato che arriva la forcella a steli rovesciati della Tracer 900 e i cerchi a raggi della XT1200Z Super Ténéré con pneumatici Goldentyre GT201 da 19 e 17 pollici.

Completano la dotazione lo scarico realizzato a mano con terminale Akrapovic e vari accessori presi dal catalogo Yamaha (leve, pedane e supporti cavalletto in lega d’alluminio.

  • Zed

    Non male!!