World Ducati Week 2016: edizione da record | video

7 luglio 2016

Scopri tutti i nostri video sul canale YouTube HDmagazine.

Calato il sipario sulla nona edizione del World Ducati Week, è tempo di tirare le somme e valutare l’evento che abbiamo cercato di riassumere in breve nel video in apertura. I tre giorni del WDW hanno visto diversi eventi e occasioni di festa per i ducatisti, accorsi da ogni parte del mondo in questo appuntamento unico che è riuscito a far superare le 81.000 presenze.

world ducati week 2016 (131)

Nuovo record, quindi, rispetto all’edizione del 2014 che aveva attirato 65.000 persone, dimostrando una crescita del 25% da un’edizione all’altra, con ducatisti da 5 Continenti e 66 Nazioni del mondo. Sebbene la maggior parte dei partecipanti fosse italiana (il 60%), resta infatti un 40% di stranieri provenienti da Europa, USA, Canada, Brasile, Giappone, Australia e via dicendo, alcuni arrivati da lontano a bordo della propria Ducati Multistrada.

Così Ducati ha festeggiato i 90 anni con un evento immenso, sparso su circa 90.000 mq di superficie che hanno ospitato la scuola “in pillole” di Enduro con Multistrada, la scuola di Flat Track con Scrambler ma anche test ride, mostra di moto storiche e le immancabili attività in pista e con i vari piloti Ducati (Stoner, Dovizioso, Iannone, Capirossi, Davies, Bayliss, Laconi, Redding e Barbera).

World Ducati Week 2016 è stata poi occasione per la presentazione di due modelli che potete approfondire nei relativi articoli:

Di seguito tutti i “numeri” di questa edizione del WDW:

  • 81.000 le presenze in circuito nell’arco delle tre giornate
  • 90.000 mq di spazio occupati, all’interno del Misano World Circuit dal WDW2016 (+ 80% su spazi occupati nel 2014)
  • 10.000 i giri in pista effettuati in totale da auto e moto durante il WDW2016
  • 70.000 foto scattate dai fotografi dello staff
  • 45 ore di video girati dallo staff durante i 3 giorni del’evento
  • 66 Nazioni di provenienza degli 81.000 partecipanti al WDW2016
  • 159 D.O.C. (Ducati Owners Club) presenti al WDW2016, provenienti da 38 Nazioni
  • 3 ore di Rustida allo Stadio Santamonica, dove 80 bagnini e 33 dirigenti Ducati hanno cucinato piadina e salciccia per i partecipanti al WDW2016
  • 121 differenti attività svoltesi in pista nelle tre giornate
  • 22 minuti il tempo che il serpentone di moto Ducati ha impiegato per uscire dal Misano World Circuit “Marco Simoncelli” per formare la parata di moto per Riccione
  • 1.600 partecipanti e oltre 7.200 prove superate (ovviamente a tema Ducati) nei tre giorni di “Caccia al Tesoro WDW2016”
  • 72 ore di scuole guida: DRE Safety (con Monster 821, Mionster 1200, Monster R e Hypermotard), DRE Enduro (con Multistrada 1200 Enduro), Fatl Track (con Scramler Sixti2 400)
  • Oltre 700 test ride fatti durante il WDW2016 cn il nuovo XDiavel e Scrambler® Sixty2 400
  • 9 i titoli iridati al via della Flat Track by TIM e della Drag Race by Shell Advance: 2 MotoGP per Stoner, 3 WSBK  per Troy Bayliss, 3 per Capirossi (2 in 125 e 1 in 250), 1 in 125 per Dovizioso
  • 5.000 persone hanno visto all’interno della Closed Room la nuova Supersport Ducati
  • 8 pneumatici Pirelli “Diablo Rosso II” messi completamente sulla tela per i burn-out al termine della “Diavel Drag Race by Shell Advance”
  • 310 i giornalisti presenti (170 italiani e 140 stranieri)
Il WDW on Line:
  • Performance on-line (tutti I canali) dell’hashtag #worldducatiweek:
  • Twitter: Reach: 5.379.417, Impression: 27.799.302
  • Instagram: Reach: 19.251.710, Impression: 22.614.520
  • WDW App e utilizzata per un totale di 3.116 ore dai partecipanti del WDW2016 per seguire l’evento, avere le informazioni e partecipare a giochi e concorsi
  • Centinaia di utenti hanno dialogato con il WDW BOT via Facebook Messenger
  • Pagina Facebook dedicata al solo WDW2016. Persone raggiunte: 1.519.569, Impression: 3.980.378
  • Live streaming su Facebook per 2 ore e 31 minuti degli eventi del WDW2016
Attività all’International Village WDW2016:
  • Oltre 7.000 persone coinvolte all’International Village
  • 2.000 impennate alla scuola di impennata con Hypermotard nell’area della Germania
  • 3.000 tatuaggi in Kanji all’area Giapponese
  • 60 chili di frutta usata per la Sangria all’area Importatori per l’aperitivo spagnolo
  • 200 partite biliardino
  • 2.500 freccette lanciate agli English Garden Games
  • 3.000 partecipanti all’happy hour “Festa delle Nazioni”
Nella Land of Joy per la prima Scrambler Reunion, in 37 ore di attività:
  • 50 caschi decorati a mano dagli studenti dello IED
  • 85 tagli di capelli
  • 10 ore di skateboarding e bmx nello Scrambler half-pipe
  • 10 ore di partite di basket
  • Tre Scrambler Sixty2 400 hanno percorso 1.000 giri nello Scrambler Silodrome
  • 8 Scrambler Flat Track Pro preparati per la prima volta per una gara di Flat Track che ha visto sfidarsi 8 campioni
  • 6 influencer hanno gareggiato nella Flat Track Press Race
  • 8 ore di musica dal vivo alla Scrambler Music Marathon e 70 dipendenti Ducati come musicisti
  • 3.000 cappellini Scrambler venduti
  • giocate 3.500 partite di ping-pong e biliardino Digital Scrambler
  • 827.572 persone raggiunte sui canali digitali Scrambler Ducati
  • 97.150 persone che hanno interagito con i canali Scrambler Ducati
  • 2 gare di Flat Track e uno Scrambler Silodrome Show per 1 ora e venti minuti di diretta sul canale FB Scrambler
Storie: