Volkswagen T-Roc, la Golf “rialzata” arriva a Ginevra 2017

14 novembre 2016

vw-t-roc

Volkswagen è pronta a lanciare un nuovo modello in salsa SUV della sua ultima fatica, la Golf. Basato sul T-Roc Concept del 2014, questo nuovo modello sarà uno dei tre SUV previsti dalla Casa di Wolfsburg nei prossimi due anni.

Sempre più spesso le aziende creano nuovi modelli basandoli su auto già esistenti in gamma semplicemente riadattando le basi meccaniche a nuove esigenze. Ultimamente queste “nuove esigenze” si chiamano crossover e anche Volkswagen non sfuggirà al meccanismo che ultimamente ha portato anche Mercedes a creare una versione allroad della sua Classe E SW, solo per citare un esempio. Il recentissimo restyling della Volkswagen Golf, vedrà il suo debutto in forma rialzata al prossimo Salone di Ginevra prendendo spunto dal concept Volkswagen T-Roc Concept.

Poco sotto Tiguan

La prima Golf SUV andrà a piazzarsi proprio sotto a Tiguan nella gamma VW, viste le dimensioni più contenute. Proprio come Tiguan (e al contrario del concept T-Roc) è improbabile che la nuova Golf SUV sia un modello di rottura dal punto di vista del design. Più probabile una reinterpretazione di Audi Q2 a marchio VW. Le dimensioni dell’auto dovrebbero essere di circa 4,20 metri in lunghezza, 1,83 in larghezza e 1,50 in altezza, la T-Roc dovrebbe distanziarsi di più dal modello standard per lunghezza e altezza – la Golf 2017 è più lunga di 5 cm e bassa di 6 cm circa – basato anch’esso sulla piattaforma MQB. Gli interni dovrebbero essere identici a quelli visti sulla Golf restyling, con il debutto dell’Active Info Display ed il nuovo sistema di infotainment a comandi gestuali.

Tutti i motori di T-Roc

La gamma motori vedrà la conferma del 1.0 litri tre cilindri e del nuovo 1.5 TSI Evo da 130 o 150 CV dell’ultima Golf, mentre sul lato diesel vedremo un 1.6 TDI ed un 2.0 TDI. In linea con quanto lascia intendere la carrozzeria dell’auto e anche della filosofia stessa, la VW T-Roc sarà disponibile sia con trazione anteriore che integrale sugli allestimenti più accessoriati. Inoltre disponibile anche la trasmissione automatica a doppia frizione DSG come optional in alternativa al sei marce manuale di serie. Questo T-Roc dovrebbe far parte dei futuri tre SUV pensati da Volkswagen e da inserire in gamma entro il 2019: Atlas è uno di questi, arriverà T-Roc e infine la versione di serie del T-Cross Breeze Concept visto a Ginevra quest’anno.

Volkswagen T-Cross Breeze: il B-SUV cabriolet | Video anteprima