The Grand Tour seconda stagione in onda ad ottobre 2017 su Amazon

8 giugno 2017

Prossimo articolo: »

the-grand-tour

La prima stagione di The Grand Tour è stata senza dubbio un successo, preannunciato verrebbe da dire, visto che il programma in onda su Amazon Prime Video segnava il ritorno del trio James May, Jeremy Clarkson e Richard Hammond. Ora, grazie a quanto ha dichiarato May possiamo far partire il countdown per il ritorno dei “tre” sugli schermi di tutti gli smartphone e non solo. 

Durante il programma The One Show andato in onda sulla BBC, la stessa emittente che aveva silurato Clarkson nel 2015 e che così facendo aveva procurato la dipartita anche degli altri due colleghi, ha risposto così alla domanda del conduttore, il quale chiedeva informazioni sulla seconda stagione di The Grand Tour:

“Ad ottobre 2017 potrete vedere per la prima volta la seconda stagione di The Grand Tour. Stiamo apportando gli ultimi accorgimenti a quanto fatto finora”

Per tutti gli appassionati dei programmi TV realizzati dal trio inglese quindi, appuntamento ad ottobre 2o17, anche se una data certa di pubblicazione per ora non c’è. Difficile poi capire in questa fase se le puntate saranno rese disponibili anche in Italia da subito oppure se sarà necessario attendere qualche settimana come avvenuto per la prima stagione.

The Grand Tour arriva in Italia: ecco come su Amazon Prime Video

In ogni caso la modalità di messa in onda dovrebbe rimanere la stessa di quella attuale, con una puntata pubblicata ogni settimana. Il budget poi sarà ancora molto alto, come ormai da (seppur breve) tradizione di The Grand Tour. Basti pensare che per le prime tre stagioni erano stati messi a disposizione dal colosso di Jeff Bezos 160 milioni di sterline (circa 184 milioni di euro).

  • Giorgio

    1 gradino sotto a Top Gear di qualche anno fa ma ancora piacevole

    • M_90® 🏋💪🏻

      vabbè era il primo anno con un emittente con moooooooooooooooolta meno esperienza rispetto alla BBC( e quindi con tutto ciò che circonda questo, ovvero con le politiche con le altre nazioni, permessi, spese ecc ecc). hanno dovuto pensare anche ad altro e sono sicuro che entro un paio d’anni, quando si sarà assestata la situazione, ci divertiremo anche più di prima. detto questo a me è piaciuta la prima stagione.

      • Giorgio

        Io sono sicuro che dopo 20 anni che fai lo stesso programma ormai non sai più cosa inventarti e le cartucce migliori le hai già sparate.
        Un po come le grandi band, si ricordano tutti le canzoni storiche ma quasi nessuna se non nessuna degli ultimi.

        • psychomb

          non è stato così sinceramente. Sono stati bravi a realizzare anche le cose già fatte, in maniera piacevole e ottima. Le idee dei viaggi all’estero e anche le macchine scelte non erano all’altezza di prima, ma sempre di alto livello.

          • Giorgio

            Il mio è un parere personale è non è soggetto a discussione, per me è così.

          • psychomb

            allora non rispondere ai commenti, scrivine uno nuovo e basta o non scrivere dove si partecipa per discutere. Si scrive qui per confrontarsi. Certo che è un parere personale. Ma per me non è stato così.

          • Giorgio

            Ma infatti non obietto il tuo parere sei tu che lo fai per il mio :)

          • psychomb

            non obietto, discuto sui tuoi punti di vista confrontandoli con i miei. Proprio come dici sopra, qualità alta, ma non effetto wow. Concordo. Ma la qualità c’era comunque e per me è positivo. Ci stiamo solo confrontando, il tuo parere NON vale meno del mio, anzi :)
            Spero riescano a inventarsi qualcosa di nuovo, non è sicuro ma così anche non va male rispetto al non averli proprio. Perché comunque si è visto di peggio quando hanno finito le idee, in altri “lavori”

          • Giorgio

            Ovviamente i nostri pareri valgono uguale :)

          • riccardopse

            ma che dici.. le macchine viste nella prima stagione sono le migliori in circolazione…

      • Markiarom

        Anche a me sono piaciute, ma non c’è dubbio che questa prima stagione sia stata mooolto meno entusiasmante, dinamica, variegata rispetto a quanto TG ci aveva abituato. C’è comunque da dare loro tempo per riprendere il ritmo.

    • psychomb

      Per me invece per come è impostato era inferiore, ma per qualità la raggiunge completamente. Nel senso che la durata degli episodi, il fatto che si spostassero il più delle volte, era lievemente inferiore. Ma la qualità di quanto visto, alla fine c’era. Bisogna pure pensare che per 20 stagioni veramente ne inventi di ogni… comunque ancora piacevole come dici :)

      • Giorgio

        La qualità non la discuto, ottima.
        E’ che l’effetto wow dei top gear dei bei tempi non c’è più.
        Ma è normale sia così.

    • ciro✔ᵛᵉʳᶦᶠᶦᵉᵈ

      Concordo, esterne molto belle e qualità di immagini spettacolare (è stato il mio primo spettacolo visto in 4k). Ho odiato però lo spezzone ricorrente relativo “all’ospite” che puntualmente non si presenta (fa ridere forse la prima volta poi stufa) e il pilota ammeregano…semplicemente non è The Stig.

      • marcoar

        Semplicemente non è top Gear, ergo scordiamoci stig e soprattutto non ergiamolo a metro di paragone
        Da rivedere sicuramente la pantomima assurda sull’ospite

      • O_Marzo

        Confermo in tutto e per tutto, si vede come le tasche di amazon siano molto più gonfie di quelle inglesi

      • eeeTrismegisto

        uhm, mio figlio impazzisce per l’ospite che muore, per il drone abbattuto e soprattutto per la conversation street… Come la mettiamo?

  • Felk

    Bello bello, speriamo facciano anche meglio della prima stagione.

  • TheOnlyAlex™

    su tvtime la prima puntata è segnata per il 17/11….

  • NaXter24R

    Potrebbero star seduti su una poltrona a fissare la camera e parlare di melanzane, li guarderei comunque

  • http://www.noncelho.it Rieducational Channel

    Lo so, l’ho già scritto ma… che roba è?

  • Babi

    Top gear lo seguo da una vita e mi è sempre piaciuto invece la prima stagione di Grand Tour non mi ha fatto impazzire.