Suzuki GSX250R arriva in Italia: prezzi e caratteristiche

19 maggio 2017

suzuki gsx250rLa piccola sportiva giapponese arriva in Italia a 5.340€, cifra d’ingresso della colorazione nera che affianca la versione Blue MotoGP da 5.450€, la più accattivante fra le due grazie alla colorazione ispirata al motorsport Suzuki. Disponibile da fine maggio GSX250R è ispirata alle sorelle maggiori nel look, con cerchi da 17 pollici, freni con dischi a margherita e posteriore a LED. La sella a 790 millimetri da terra consente l’accessibilità a tutti mentre il peso è di 181 chilogrammi.

suzuki gsx250r side

Guida sportiva grazie ai semi manubri, GSX250R ruota intorno al piccolo bicilindrico Euro 4 ottimizzato nella fascia medio/bassa dei contagiri, quella più sfruttabile in strada tra i 20 e i 90 chilometri orari. La potenza massima è di 25 cavalli a 8.000 giri e la coppia di 23.4 Nm si raggiunge a 6.500. Come per tutte le piccole cilindrate che iniziano a riaffacciarsi sulla scena motociclistica, anche la GSX250R punta ad offrire divertimento a consumi contenuti, risultando quindi non solo una proposta per i più giovani ma anche per chi vuole qualcosa di economico da acquistare e mantenere per riprendere con le due ruote. Suzuki dichiara 32.5 chilometri con un litro e un’autonomia totale, grazie ai 15 litri di serbatoio, di 480 chilometri con un pieno (e nella strumentazione c’è il dato sui chilometri residui con il carburante rimasto oltre a livello carburante e indicatore di marcia inserita).

Storie: