Superbike: annullata la tappa di Monza

2 maggio 2016

autodromo monza f1 (3)

Il destino di Monza è sempre più grigio: lo storico circuito, infatti, ha già perso la competizione regina delle quattro ruote e per il 2017 non è stato possibile arrivare all’accordo con la Formula 1. Insomma, investimenti sprecati perché mancano le garanzie richieste da Ecclestone, ormai in rotta con la gestione del circuito anche per alcune modifiche più favorevoli al mondo delle due ruote che a quello delle auto.

In realtà, però, oggi si arriva anche la conferma ufficiale dell’esclusione della pista dal mondo della Superbike. Sapevamo da tempo del rischio di cancellazione ma la conferma arriva comunque come un colpo al cuore per gli appassionati del mondo SBK. Qui la motivazione riguarda la tecnica del circuito: FIM e Dorna avevano infatti chiesto alcune modifiche alla prima variante e il progetto era stato approvato, sebbene i tempi di realizzazione troppo lenti abbiano comunque costretto il circuito all’esclusione.

Sembra quindi che Monza, probabilmente nel tentativo di salvare capra e cavoli, abbia perso entrambi gli appuntamenti a causa di problemi di gestione da affrontare il primo possibile per rimettere in piedi il circuito. Ad ogni modo la Dorna ha deciso di cancellare la tappa di Monza senza scegliere un sostituto, chiudendo quindi il campionato SBK a 13 appuntamenti al posto dei 14 previsti.