Ultimate Lightning McQueen di Sphero: quello vero, da Cars | video anteprima

24 maggio 2017

Scopri tutti i nostri video sul canale YouTube HDmagazine.

BB8 aveva fatto innamorare molti, non solo i fan di Star Wars ma anche gli appassionati di gadget tecnologici. Il successo è stato immediato, tanto che la maggior parte dei più di 3 milioni di robot venduti dal produttore è rappresentata proprio dal droide di Guerre Stellari.

Oggi il team di Sphero stupisce ancora presentando Ultimate Lightning McQueen, l’auto protagonista di Cars 3 che esce – letteralmente – dallo schermo per debuttare nel mondo reale. E più reale di così…non si può! Il primo impatto all’anteprima di presentazione è stato incredibile tanto che il CEO di Sphero ha dovuto puntualizzare che il video di presentazione rappresentava il prodotto reale. Poi si è passati alla fase demo ed è stato amore a prima vista, di quelli che però ti spezzano il cuore non appena scoperto il costo: 349€.

C’è da scommettere, comunque, che l’auto radiocomandata “smart” di Sphero entrerà nella wishilist di molti e il perché è presto detto: il produttore è riuscito a realizzare qualcosa a metà tra una macchinina giocattolo e un animatronics, con soluzioni come il display trapezoidale creato apposta per questo modello o la bocca che, incredibilmente, è animata quando Saetta parla.

A gestirla c’è un motore elettrico che affianca quelli per sospensioni e ruote indipendenti, tutto gestito da tre processori e con il collegamento Bluetooth all’app per Android o iOS. Come se non bastasse, con Saetta McQueen si interagisce anche fisicamente, toccando i pannelli touch capacitivi (cinque) che corrono lungo la carrozzeria.

sphero Ultimate Lightning McQueen (3)

Proprio come un’auto moderna, le luci sfruttano il sensore di luminosità per l’accensione. Volete un’altra analogia con le vetture reali? Il drift mode facilitato, complici gli pneumatici scelti e la gestione elettronica che, tramite un tasto, renderà i burnout facili da realizzare. Forte di 10 chilometri orari di velocità massima, Saetta McQueen è un’auto elettrica da 40 minuti di autonomia con la batteria che si ricarica in 2 ore…indovinate dove si inserisce la presa? Ovvio, nel bocchettone del carburante!

Curata nei dettagli grazie anche alla verniciatura (non ci sono adesivi), l’auto reagisce agli stimoli sensoriali con gli occhi, guarda e commenta Cars con noi proprio come BB8 faceva con Star Wars e interagisce ai comandi e ai giochi dell’app, come il pit stop dove saremo chiamati ad impersonare – virtualmente – il team che si occupa di rifornimento e cambio gomme. Poi ci sono le più di 3.000 frasi e animazioni, il doppiaggio originale e la possibilità di creare script personalizzati giocando (o imparando) i rudimenti della programmazione.

Per metterci le mani bisognerà aspettare il 15 giugno: Saetta McQueen di Sphero sarà in vendita negli e-store Sphero.com, Disneystore.it, Amazon.it e nei MediaWorld.

Storie:
  • u ɐ ı ʇ s ı ɹ ɔ

    La voglio ad ogni costo!!!!

  • Valoroso Guerriero

    Vabbè. Ne prendo 10.

  • Masterpol

    Spettacolo!!!

  • R4nd0mH3r0

    tutto molto bello, ma 349€ mi sembrano esageraterrimi

  • saviomaximo

    bravi bravi bravi

  • FCava

    349 per sta cagata????? ci sono veri modelli rc a molto meno e molto meglio

    • gaelom

      Questo non è solo un modello RC…..pensa bene prima di scrivere.
      poi a 349 euro tu compri giusto un modello RC appena decente

      • FCava

        Losi mini 8ight + lipo e carica. La asfalta. Certi, poi una b6, xb4 o t4 se preferisci touring sono altri mondi da 3-400 euro dolo telaio. Considerando che le lipo che usiamo sono sugli 80 l’una…

        • gaelom

          Si, tutto quello che vuoi, ma stiamo parlando di 2 cose diverse.. Non l’hai capito?

          • FCava

            Hai detto che non ci sono c decenti a quel prezzo e ti ho smentito. Questo è solo un giocattolo molto costoso. O una action figure tecnologica

          • KenZen

            Sono tutti giocattoli. Questo è semplicemente appartenente ad una categoria differente da quelli che citi tu. Con l’RC non c’entra una beata fava. Il fatto che sia anche RC è solo un complemento.
            Saluti

          • FCava

            definire un modello RC un giocattolo è molto riduttivo. Dipende sempre da che modello si parla. Su una RC seria, hai almeno una decina di parametri per regolare gli ammo (quindi, lavorando in coppia sx-dx, una ventina), svariate regolazioni ri geometria delle sospensioni, regolazioni del telaio, dei differenziali, senza contare le regolazioni sia sul motore a scoppio che su quello elettrico, con la relativa manutenzione. Radio che hanno talmente tante configurazioni e parametri da configurare che ti mandano in tilt. Senza contare le gare e le decine di categorie disponibili… Proprio un giocattolo la RC…

          • KenZen

            Sempre di giocattoli si parla. Per tua informazione, giravo con i modelli rc (ho conosciuto anche Collari nel mondiale a squadre a Messina) quando tu ancora probabilmente ti ciucciavi il piede. So quindi di cosa parlo e sapessi quanto ho speso in questi giocattoli quasi trent’anni fa 😉
            Saluti

          • gaelom

            Anche io….ahahahahahaaa
            Ma secondo me ancora non ha capito :-)

          • KenZen

            Ma tu non hai la BMT Blitz (modello campione del mondo 1987 per 7 anni). ahahahahahhahahaha :)
            Io ho ancora su il motore modificato da Collari in persona pagato un milione. Bel giocattolo… e bellissimi ricordi di un tempo che mai più tornerà.
            Saluti

          • gaelom

            Ormai ho venduto tutto, sia a nitro che elettrico. Ma potrebbe ritornare con la scusa del figlio…..ahahahahaha

          • KenZen

            Dove abito io adesso non ci sono piste ne amatori quindi potrei fare ben poco anche “tramandandola”. Il punto è che sono molto geloso delle mie cose e quella macchinetta durerebbe 10 minuti nelle mani “sbagliate”.
            Saluti

          • gaelom

            ahahahaaa….la gelosia per le “cose” ormai l’ho persa con l’arrivo del primo figlio….Ovviamente non deve romperle e starci attento, quello si, per ogni cosa. Certo, il cell non lo usa (ha 4 anni eh) ma l’ipad della mamma si, anche se lo cronometro quando lo usa :-)

          • KenZen

            Io resto geloso delle “mie” cose (abbastanza costose) che nascondo in modo da non essere trovate.
            Questi (1 e 3 anni) invece rompono di tutto. Hanno fatto fuori 2 iPad, 2 torce elettriche (da quasi 100 euro), macchinette fotografiche compatte (circa 4), l’ultrabook di mia moglie, una TV da 40″, e tanto altro che adesso mi sfugge.
            Un modellino del genere durerebbe 10 min al massimo ma so che alla fine probabilmente lo prenderò lo stesso.
            Saluti

          • gaelom

            Urca! Allora fai bene :-)

          • LaVeraVerità

            Tutta gente che forse ha l’età per votare, e magari vota pure.

    • KenZen

      Come no. Hai capito tutto tu eh. ahahahahahhahah
      Saluti

  • Evviva J !!

    Bello, e originale, come costo direi che ci sta…

  • http://www.noncelho.it Rieducational Channel

    La voce originale nel senso in inglese? Quella col doppiatore italiano non c’è?

  • Alex4nder

    La voglio!

  • camillo777

    Ma gli occhi girano o sono statici?

    • LaVeraVerità

      C’è scritto. E’ un display trapezoidale quindi…

      • http://hdmotori.it ironmel

        esatto ed è animato anche in base agli input touch dei vari pannelli

  • gaelom

    Bellissima e tecnologica. Il prezzo ci sta tutto. Peccato però costi troppo per me :-)

  • KenZen

    Se le voci saranno anche in italiano, la prenderò. 😀
    Saluti