Renault SYMBIOZ: concept autonoma per il 2030 | video

13 settembre 2017

Scopri tutti i nostri video sul canale YouTube HDmagazine.

Renault presenta a Francoforte il concept SYMBIOZ, che rappresenta la visione della Losanga per quanto riguarda la mobilità del 2030: elettrica, autonoma, connessa con edifici e infrastrutture e accogliente come un salotto.

Un salotto in un salotto. Così Renault presenta, al 67esimo Salone di Francoforte, la concept car SYMBIOZ, un progetto visionario che immagina un 2030 in cui le automobili saranno a guida autonoma, elettriche e iperconnesse con il mondo esterno.

renault-symbioz-concept-frankfurt-5

Nella gallery ufficiale diramata da Renault, SYMBIOZ è infatti un sistema integrato tra un’automobile e una casa, dove le due parti lavorano in armonia per offrire all’utente un’esperienza unica. Per la prima volta, ad un Salone dell’Auto un’auto e un’edificio sono in grado di comunicare tra loro, come ha dichiarato Thierry Bollore, Vice Presidente di Renault:

Il modo in cui utilizziamo le nostre auto sta cambiando: un’automobile di per sé non è più solo un modo per arrivare da un posto all’altro, ma è un concentrato di tecnologia, che diventerà presto uno spazio interattivo e personalizzato che collega i passeggeri con altre vetture, persone e oggetti intorno a loro.

renault-symbioz-concept-frankfurt-6

Nel 2030, le Renault probabilmente saranno come la SYMBIOZ, un salotto viaggiante iperconnesso, con portiere a libro (e ad ali di gabbiano per garantire un migliore accesso a bordo), poltrone girevoli e un comodo tavolino che emerge dal pavimento. Senza contare il powertrain, composto da due motori elettrici (uno per ogni ruota dell’assale posteriore) che offrono una potenza massima di 500 kW (680 CV) e ben 660 Nm di coppia.

Zero emissioni, ma scattante: da 0 a 100 km/h in meno di 6 secondi. Niente male per un salotto, che garantisce un’autonomia di più di 500 km in condizioni di guida autostradali (quelle che riducono maggiormente l’autonomia), grazie ad un pacco batterie agli ioni di litio da 72 kWh di capacità, con ricarica rapida senza fili in soli 20 minuti (80% dell’autonomia).

  • asd555

    Auto francesi… Piuttosto compro una Lada Niva.

    • Eugenio Volcov

      Io volevo una uaz hunter (469) in Italia c’è solo un improtatore e vogliono 22mila euri quando full optional diesel costa sui 9000 da Putin :’) i rep ceca che hanno la licenza per omologazione europa vengono sui 15mila +iva. Speculazione massima.la niva pure seppur costa 2 lire ripararla la urban la rifilano a 14mila e costa 8000 mila la classic a 12000 e costa 7500 bah

    • Eugenio Volcov

      Io volevo una uaz hunter (469) in Italia c’è solo un importatore e vogliono 22mila euri quando full optional diesel costa sui 9000 dallo zar viene :’) in Repubblica ceca che hanno la licenza per omologazione europa vengono sui 15mila +iv4. Speculazion3 massima.la niva pure seppur costa 2 lire ripararla la urban la rifilano a 14mila e costa 8000 mila la classic a 12000 e costa 7500 bah

    • Sagitt

      Funzionano bene le nuove

      • asd555

        Uhm… No.
        L’anno scorso volevo prendere la Peugeot 208, la fiera delle plastiche scricchiolanti.
        Forse su altri segmenti saranno valide, ma io sono un semi-poveraccio.

        • Sagitt

          Ho una Clio, pagata 4 soldi, qualcosa scricchiola ma lo fa anche la polo di un mio amico, la Ford di mio p4dre, la giulietta di un altro amico.

          Più che altro Peugeot e Renault sono molto differenti e Renault sì è riscattata molto

          La megane è probabilmente l’auto qualità/funzioni/prezzo migliore del segmento per chi cerca qualcosa di accessoriabile

    • Kevin

      Vogliamo parlare del pandino o della 500?

    • transporter

      Cerca in rete Renault Megane Concept 1988… erano molto avanti quasi trent’anni fa…

      Ecco un video: https://www .youtube .com/watch?v=XiQLp30bDYs&app=desktop

      In quanto a motori… se ci sono anche i Merz a montarli…poi ovvio avrà anche difetti… ma mica le altre marche scherzano…

      …e Lada Niva mi piace anche ma non sulla strada…

  • Code_is_Law

    Ma le auto del futuro hanno lasciato il design a casa ?

  • mytom

    Un motore per ruota non fa 4?

  • Hockey

    Sembra che da qui a poco ormai le auto saranno solo più per ricchi

    • davide

      purtroppo non ho capito cosa le ha impedito di fare una ricerca di 5 minuti mediante google, comunque le anticipo che andando verso il 20120/2030 l’auto come la intende lei , ovvero un oggetto da possedere per spostarsi andrà a sparire favore di un piu classico abbonamento attraverso il quale può prendere qualsiasi mezzo autonomo per il trasporto .
      tanto a lei sei il trasporto non l’auto per spostarsi

      questo oltre a portarla a fregarsene il ca zz o dell’autonomia, del costo della macchina, del costo delle batterie , dell’assistenza etc..

      favorira un nuovo concetto di mobilità

      ps: se intende investire 20mila euro in una auto oggi , le anticipo anche che è il peggiore investimento che può fare attualmente .

      • Hockey

        E chi li ha 20k euro xD
        Cmq io abito in montagna, le auto in abbonamento temo che finiranno la disponibilità alla prima rotatoria usciti da Torino o Milano

        • davide

          … non saranno piu auto ma ”moduli di trasporto ” . Mediante l’analisi dei suoi comportamenti e pattern di spostamento , avrà sempre un modulo di trasporto al momento giusto .

          lei non immagina quanti dati rilascia soltanto facendo la spesa. Basta una settimana per capire , mediante i suoi acquisti , se è alto, se è magro, di che colore ha i capelli, se è sano , se preferisce prodotti nostrani , o se al mattino fa una colazione pesante .

          e la lista potrebbe non finire piu . Questo solo analizzando la sua spesa al supermercato, ma converrà che non il solo posto dove lei rilascia dati inconsciamente , giusto ? partendo da qui con un semplice commento ( ” chi li ha 20k ” ) , passando per facebook, twitter , amazon , mailing etc..

          in sostanza, penso che con un abbonamento a questa nuova mobilità intelligente ( auton.oma e che si presenta quando abbiamo bisogno ) , lei avrà sempre al momento giusto il trasporto di cui ha bisogno .

          • Hockey

            Tutto molto interessante, ma la domanda è: tutto ciò quanto costerà? Il mercato di massa interessa ancora a qualcuno o ci si concentrerà come sta già succedendo ora sui redditi alti e altissimi? Chi abita fuori città e non guadagna da 100k dollari in su dovrà tornare al cavallo?

  • Giulio Tempesta

    Più che un nome un singhiozzo ahahah