Renault Megane RS 2018, prime immagini sfuggite sul web

17 luglio 2017

2018-Renault-Megane-RS-5

La nuova Renault Megane RS 2018 arriverà entro fine anno (probabilmente in occasione del Salone di Francoforte 2017) con commercializzazione all’inizio di quello successivo ma queste prime immagini potrebbero mostrarci cosa bolle in pentola nel reparto Renault Sport.

Queste foto sono state realizzate a scopo illustrativo per l’omologazione del brevetto e sono state pubblicate sul sito World Intellectual Property Organization.

2018-Renault-Megane-RS-2

Le immagini mostrano un design caratteristico soprattutto al posteriore dove debutta un diffusore d’aria pronunciato (ben visibile dalla foto del sottoscocca) e un grosso terminale di scarico al centro del paraurti. Altri dettagli sono il paraurti anteriore ridisegnato e le prese d’aria dietro i passaruota anteriori. Oltre ai fari a LED cosiddetti “C-shape” sul frontale ed i cerchi in lega dal disegno specifico (che racchiudono anche le pinze freno di colore rosso) c’è poco altro a caratterizzare esteticamente la Renault Megane RS di nuova generazione.

megane rs

Ciò che più di tutti ne farà la fortuna però sarà ciò che troviamo sotto al cofano. Il motore più ipotizzato sembra essere il 2.0 litri turbobenzina con una potenza di circa 300 CV, ma secondo voci di corridoio anche il 1.8 di ultima generazione (utilizzato sulla nuova Alpine) potrebbe essere usato anche sulla nuova Megane RS. Del resto di recente lo stesso propulsore ha debuttato sulla Espace con 225 CV, cosa che dimostra la volontà di Renault di ampliarne l’uso anche al resto della gamma. Quel che è certo è che l’asse posteriore sarà sterzante, grazie al sistema 4Control, per dare maggiore agilità all’auto ed il cambio sarà sia manuale che automatico EDC a doppia frizione.

renault megane (2)
Un’altra curiosità è data dal fatto che sul brevetto pubblicato World Intellectual Property Organization compaiono anche altre immagini di quella che appare essere una Megane GT, allestimento sportivo già in commercio con l’ultima generazione della compatta francese. Mentre il posteriore è invariato, il frontale è molto diverso e mostra prese d’aria e paraurti dalla forma diversa dalla Megane già nota. Il brevetto è indicato con scadenza “26.06.2022”, che in Francia stiano preparando qualcosa di inatteso?

  • https://www.youtube.com/watch?v=c0MX6oqJBno#t=91 Desmond Hume

    Quel fari anteriori non si possono vedere…