Opel potrebbe diventare un brand di sole elettriche | RUMOR

15 febbraio 2017

Prossimo articolo: »

Opel ampera-e

Le recenti notizie riguardanti la cessione di Opel al gruppo PSA alimentano i rumor sulla conversione del marchio del fulmine a produttore di auto esclusivamente elettriche.

Pare che le incertezze siano l’unica certezza del marchio Opel, almeno stando ai rumor e alle conferme che arrivano in questi giorni, da ogni direzione. Se solo ieri, infatti, è stata confermata la notizia secondo cui GM e PSA sarebbero in contatto per discutere dell’eventuale vendita del marchio Opel al gruppo francese, oggi dal mensile tedesco Manager Magazin arrivano nuovi possibili scenari sul futuro del marchio del Fulmine.

PSA conferma: possibile l’acquisto di Opel da General Motors

Secondo quanto riportato dal magazine, lo stesso amministratore delegato di Opel Karl-Thomas Neumann starebbe lavorando da tempo con l’obiettivo di trasformare il marchio Opel in un costruttore di automobili esclusivamente elettriche. Questo risolverebbe i due più grandi problemi di Opel: la mancanza di fondi per continuare a proporre autoveicoli con motore a scoppio in linea con la spietata concorrenza europea e il ridottissimo margine di guadagno per i prodotti venduti nel vecchio continente, con automobilisti sempre più esigenti ma, allo stesso tempo, con sempre meno soldi da spendere in un’auto.

La soluzione gioverebbe anche a General Motors, che potrebbe finalmente smettere di investire milioni di dollari su un marchio che, negli ultimi anni, non ha mai garantito i guadagni sperati, concentrandosi su pochi modelli condivisi con altri marchi del gruppo. Il lancio di una gamma zero emissioni andrebbe inoltre incontro alle esigenze del mercato dei prossimi anni, anticipando i piani della concorrenza.

La trasformazione di Opel in un brand di sole elettriche sarebbe una soluzione vincente anche in caso PSA acquisisse il controllo dell’azienda, in quanto si troverebbe a non dover gestire una gamma di prodotti molto simili tra loro, a rischio cannibalizzazione.

In ogni caso, per poter convertire una gamma oggi in espansione (7 sono i modelli attesi nei prossimi mesi), ci vorrà del tempo: il magazine tedesco ipotizza una data vicina al 2030. Come abbiamo anticipato, tutte queste sono soltanto ipotesi basate su un unico report, che potrebbe però vedere aumentata la propria consistenza non appena emergeranno novità dalle trattative in corso tra PSA e GM. Solo allora potremo capire che ne sarà del marchio tedesco.