ME 2.5 e 6.0: a EICMA 2019 la nuova gamma di scooter elettrici italiani | Prezzi

08 Novembre 2019 43

ME è un'azienda italiana con sede a Brescia di cui già si parlava sulle pagine di HDmotori alcuni anni fa: nel 2016 era stato lanciato il primo scooter elettrico - messo in vendita l'anno successivo - che riprende il nome del produttore ("ME"). A EICMA 2019, forte di un mercato in crescita (vedi i dati di agosto per elettriche e non, ME torna con i nuovi modelli 2.5 e 6.0.

SFRONTATO, GENTLEMAN, VISIONARIO E RETRO'

Così ME definisce il carattere dei due nuovi scooter elettrici, particolari nella linea e ideali per districarsi in mezzo al traffico cittadino. Il telaio è in Sheet Mouling Compound (SMC), un materiale termoindurente in fogli composto da filamenti di fibre tagliate su uno strato di resina poliestere. Si tratta di un materiale che può essere riciclato nel processo di produzione del cemento.

La ricarica al 100% avviene in 5 ore e mezza, ed è possibile:

  • attaccare lo scooter alla presa di casa 220V
  • estrarre la batteria e ricaricarla
ME 2.5

  • Potenza nominale 2,5 kW - picco 4 kW
  • Velocità max 45km/h
  • Accelerazione 0-30km/h in 3 secondi
  • Autonomia: 80km
  • Recupero energia in frenata
  • Telaio in SMC
  • Supporto forcella anteriore e posteriore in acciaio
  • Freni anteriori 220" e posteriore 200" a disco
  • Batteria al litio
  • Doppia modalità di ricarica: attacco diretto o estrazione della batteria
  • Tempo max di ricarica: 5,5 ore
  • Colorazioni: Bianco Gloss, Fumo Matt, Verde Matt, Nero Matt
  • Di serie:
    • display TFT 4,3"
    • frecce LED
    • faro posteriore LED
    • presa USB
    • rete portaoggetti
  • Optional:
    • faro anteriore LED
    • portapacchi posteriore
    • ruote tassellate
  • Prezzo: 5.490€, 4.140€ con Ecobonus (QUI la nostra guida)
ME 6.0

ME 6.0 è il primo motociclo di ME. A seguire le specifiche:

  • Potenza nominale 6 kW - picco 10 kW
  • Velocità max 80km/h
  • Accelerazione 0-30km/h in 2 secondi
  • Autonomia: 70km
  • Recupero energia in frenata
  • Telaio in SMC
  • Supporto forcella anteriore e posteriore in acciaio
  • Freni anteriore e posteriore a disco
  • Cerchi in lega di alluminio da 12"
  • Batteria al litio
  • Doppia modalità di ricarica: attacco diretto o estrazione della batteria
  • Tempo max di ricarica: 5,5 ore
  • Colorazioni: Bianco Gloss, Fumo Matt, Verde Matt, Nero Matt
  • Di serie:
    • display TFT 4,3"
    • frecce LED
    • faro posteriore LED
    • presa USB
    • rete portaoggetti
    • faro anteriore LED
  • Optional:
    • portapacchi posteriore
    • ruote tassellate
  • Prezzo: 6.490€, 4.894€ con Ecobonus
Il top gamma con il miglior rapporto qualità/prezzo? Asus ZenFone 6, in offerta oggi da ASUS eShop a 499 euro oppure da Unieuro a 559 euro.

43

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Tetsuro P12

Notevoli. Pure se esteticamente validi fanno un po' 'Fallout'... apposta per prepararsi alla fine del mondo?

sgarbateLLo

Quei rivettoni a vista fanno un po’ cheap però

sgarbateLLo

Non avrebbe fatto gridare al miracolo ma almeno sarebbe stato ragionevole. A me neanche dispiacciono questi, ma senza incentivi a momenti cambio macchina

NEXUS

volendo li trovi ancora sia nuovi che usati, ma ormai sono una generazione di bimboiminchi@ stranosex sempre con il cellulare in mano

andrea55

Che prezzo, mi aspettavo 1000 euro in meno considerando che è tutta plastica

Mario Cacciapuoti 85

Ma perché i scooter elettrici fanno tutti c@gare esteticamente, si salva giusto la Vespa, poi il nulla totale, sembra che la bruttezza sia l'unico comune denominatore bhooo

ciro mito

Con questo ti scippano in slow motion

pollopopo

Accelerazione 0-30km/h in 3 secondi

per arrivare a 45 devi piangere.... meno male che quelli elettrici dovrebbero essere dei fulmini....

Luigi Melis

bruttini e troppo costosi...mi tocca dire che la vespa elettrica è meglio...ma i cinesi sono ancora avanti, come linea e come prezzi

Enry

Ci vogliono le economie di scala. Questi prezzi non si possono vedere. Mezzi ben più semplici dei corrispettivi termici

ciro mito

Hai la 104 e ti regalano sto motorino

Giardiniere Willy

Italiani, popolo di artisti, con scuole di design come pininfarina e di alta moda, con alcune fra le più belle auto.
Siamo anche la patria della multipla e di sto coso

Aristarco

Lo é già, é la prima serie ad iniezione del 99, per me splendida e a breve d'epoca

Tony Carichi

Anni 70 o recente?
Recente suppongo.
Ma anche quella recente non è certo nuovissima, ha 17 anni!
L'anno prossimo è maggiorenne.

Aristarco

Che ê meglio del 4t

Denis Ripperz Pojer

no infatti per quel poco in più che costa scelgo la vespa 1000 volte

MatitaNera

Cioè

db1997

Correggete le potenze please

Aristarco

750 supersport

Jon Knows

Un altro incubo che sembra fatto col Lego.
Il Duplo!

Horatio

Consuma meno della Yeelight che ho qui in sala, davvero un buon lavoro di ottimizzazione, complimenti al produttore!

Tony Carichi

Tanto per essere curioso, che modello è?

1984

costa di più, ma nemmeno tanto, a prezzo pieno sto coso è oltre i 6000 euro...

1984

nemmeno un punto luce consuma 2,5W o picco 4W...son stati bravi ad ottimizzare i consumi. probabilmente l'autonomia dichiarata di 70-80km è raggiungibile con una pacco da 4 batterie stilo!

Aristarco

con 300 euro penso non si paghino manco la batteria

Aristarco

si, ma essendo cresciuto ho una ducati :-)

Tony Carichi

Possiedi ancora motociclette ora?

Aristarco

ho avuto rx50 e rs125 come aprilia, ottime moto, l'rs mi pento di averla data via

iclaudio
Tony Carichi

Gli Aprilia mi sono sempre piaciuti.
Bei tempi.

Aristarco

si certo, ce l'avevo sull'rx50, il top

Tony Carichi

Mmm...80 polini, ma poi non va a miscela?

Aristarco

si, ma proprio il mezzo, mettici un bell'80 polini (li fanno ancora?) e sei a posto

Desmond Hume

ma devono fare esteticamente cahare da contratto? Cioè è proprio una clausola?

Tony Carichi

Certo, se ti piace il colore militare.

Aristarco

non so perchè ma il verde mi piace

Tony Carichi

Scatole di cartone messe insieme con ruote.
I quali colori utilizzati neanche mi piacciono.

Aristarco

ma c'era il 2t

MatitaNera

Ma non c'era Greta

Thorgal83

Ha un suo perche nel design, sicuramente meglio di tutta la cinesaglia finora proposta. Prezzo ad ogni modo assurdo, troppo alto per quello che offre. Avesse un design iconico come la vespa almeno

Denis Ripperz Pojer

A parte il prezzo,sono esteticamente orrendi...la vespa elettrica è un altro mondo ( anche se costa di più ovviamente...)

Aristarco

quanto eravamo fortunati negli anni novanta con f12-f10-nrg-sr-aerox-runner solo per citarne alcuni

NEXUS

che merd@, ci vuole veramente coraggio per spendere 4 euro per sto cesso

Recensione NIU N-Series: è arrivata l'ora dello scooter elettrico

Recensione Honda X-ADV: prova tra strada e fuoristrada

Recensione Zero SR: nuova ricetta con un pizzico di pepe in più

Suzuki Burgman 400: anteprima a Torino e test ride