McLaren 570S M2B: edizione speciale per i 50 anni di Formula 1

3 giugno 2016

McLaren 570S M2B

In occasione dei 50 anni di McLaren in Formula 1 la casa di Woking celebra la propria storia nelle competizioni con una variante speciale della 570S.

Principato di Monaco, 22 maggio 1966: Bruce McLaren partecipa alla prima gara in Formula 1 della scuderia che porta il suo nome, dando inizio ad una storia di successi nelle competizioni, di auto bellissime e performanti, di vere e proprie leggende dello sport (come dimenticare la rivalità tra Prost e Senna).

McLaren 570S M2B 2

50 anni dopo, con una scuderia in cerca di una propria identità – all’ultimo GP si è dovuta accontentare del 5° posto in classifica – McLaren celebra il proprio grande passato con un modello che è invece simbolo del proprio grande presente, almeno per quanto riguarda le auto “stradali”.

McLaren 570S M2B 5

La 570S M2B si ispira alla M2B F1 realizzata a piene mani da Bruce McLaren nel 1963 e prima vettura a gareggiare nel Circus. Svelata in occasione del GP di Monaco 2016, la vettura è stata poi presentata alla stampa con alcune suggestive immagini che la vedono affiancare la famosa antenata.

La vettura si fa notare, oltre che per una vernice speciale che alterna le livree bianca, argento e verde, ispirata in modo fedele all’originale, anche per i cerchi in lega neri. Meccanicamente, invece, si tratta della “solita” 570S: motore 3.8 V8 bi-turbo da 570 CV e 600 Nm di coppia, in grado di restituire uno 0-100 in 3,2 secondi e una velocità massima di 328 km/h.

McLaren 570S M2B 3

Questo modello, per il momento allo stadio di concept car, potrebbe però rappresentare un’interessante serie di personalizzazione per la gamma futura delle auto stradali di McLaren, oltre che un doveroso riferimento al proprio glorioso passato: nel nostro articolo dedicato al 50esimo anniversario della Scuderia McLaren troverete tutti i migliori momenti di questa storia.

McLaren 570S M2B 4