Incidente Nicky Hayden: “condizioni stabili, ma sempre gravi”

19 maggio 2017

Hayden

Restano gravi le condizioni del pilota di Superbike Nicky Hayden in seguito all’incidente in bici che lo ha visto coinvolto nella giornata di mercoledì a Misano. Ancora sotto shock il trentenne che lo ha investito, che ha fornito una prima ricostruzione dell’incidente.

L’ultimo bollettino medico dell’Ospedale Bufalini di Cesena parla di condizioni che rimangono gravi ma stazionarie:

La situazione è stabile. Il quadro clinico resta di estrema gravità e rispetto al giorno precedente non ci sono variazioni.

A seguito del grave incidente in cui mercoledì scorso è rimasto coinvolto il pilota di Superbike Nicky Hayden, investito in bicicletta da un auto, i medici non hanno ancora deciso se e quando operare. Intanto, a Misano, l’automobilista 30enne che ha investito Hayden non riesce a darsi pace, sotto shock per l’avvenuto.

Ascoltato dagli avvocati e dalla Polizia intercomunale di Riccione, Misano, Coriano e Cattolica, l’automobilista ha raccontato di essere in strada sulla sua Peugeot per andare al lavoro quando, all’improvviso, da uno stop laterale è sbucata la bicicletta di Hayden. 

Nel violento impatto il “Kentucky Kid” ha infranto il parabrezza della vettura che lo ha travolto. Il telaio della sua bicicletta si è spezzato mentre il corpo del motociclista è stato sbalzato sul ciglio della carreggiata. Subito trasportato con un codice di massima gravità all’ospedale Infermi di Rimini, è stato poi trasferito al Bufalini di Cesena, dove i medici hanno riscontrato un grave politrauma con conseguente gravissimo danno cerebrale.