Hyundai i30 N: in arrivo trazione integrale e cambio automatico

17 luglio 2017

Hyundai i30 N (4)

Hyundai i30 N è fresca di presentazione in anteprima mondiale e già si parla delle future evoluzioni del modello: tra le più interessanti, l’arrivo del cambio automatico e della trazione integrale, per una sfida ad armi pari con la concorrenza più agguerrita.

Secondo quanto riporta Top Gear, il boss di Hyundai N Albert Biermann avrebbe confermato l’ipotesi di un ampliamento delle possibilità di personalizzazione della nuova Hyundai i30 N attraverso l’introduzione della trazione integrale e del cambio automatico.

Hyundai i30 N: 275 CV per la prima Hyundai “N”

AWD: non è una necessità, ma…

La presenza della trazione integrale viene considerata da molti la soluzione ideale per garantire un’ottima motricità alle cosiddette hot-hatch, ossia quelle berline di piccole e medie dimensioni dotate di potenze solitamente superiori ai 250 CV, per le quali la presenza della sola trazione sulle ruote davanti rappresenta spesso un limite fisico non indifferente, in quanto la potenza non riesce ad essere scaricata a terra in modo ottimale. Nel segmento C, per esempio, ad adottare la trazione integrale sono la Ford Focus RS, la Volkswagen Golf R e, nella sola variante ST, anche la Seat Leon Cupra.

Hyundai i30 N (8)

Alle domande esplicite di Top Gear sulla trazione integrale su i30 N, Biermann ha risposto in maniera diplomatica, sostenendo che i test sono stati fatti ma che, al momento, questa soluzione non è prevista, aggiungendo però che un’eventuale introduzione non rappresenterebbe una scelta costosa da implementare. Il focus principale del marchio N è quello di farsi conoscere:

Forse più in là si potrà aggiungere, ma ora senza un incremento significativo di potenza non c’è la necessità di adottare la trazione integrale.

Automatico in fase di sviluppo, ma il manuale resta

Hyundai i30 N (23)

Per quanto riguarda il cambio automatico, invece, la risposta di Biermann è più esaustiva:

Stiamo sviluppando una trasmissione del genere in Hyundai e pensiamo di portarla prima o poi in gamma, anche se il cambio manuale dovrà rimanere tra le opzioni.

A questo punto, il candidato ideale per finire sotto la i30 N sia un cambio a doppia frizione, magari con le palette dietro il volante per un utilizzo “robotizzato” degno delle migliori sportive in commercio. Non ci resta che aspettare l’ufficialità di queste dichiarazioni…