Honda festeggia 1 milione di SH nell’impianto italiano

24 aprile 2017

honda sh milione

Poco dopo l’arrivo dei nuovi Honda SH125i e SH150i, l’impianto italiano dedicato alla produzione degli scooter della celebre serie, festeggia 1 milione di unità uscite dalle linee. Gli scooter della serie SH, infatti, hanno iniziato ad essere prodotti nello stabilimento di Atessa nel 1996, proseguendo ininterrottamente fino ad oggi e raggiungendo, nell’aprile 2017, il milione di unità.

Apprezzato in Europa ma anche nel mercato asiatico, SH nasce nel 1984 con la cilindrata da 50 cc, cerchi a raggi e freni a tamburo. Il primo esemplare era prodotto in Belgio e, tre anni dopo, la produzione si sposta in Spagna. Il passaggio all’Italia arriva con la seconda generazione del 1996 che porta le cilindrate da 50 e 100 cc a due tempi. Nuove linee, sella a due piani, cerchi in lega e freno a disco sono le novità principali.

Honda SH150i SH125i 2017 (33)

Il traguardo successivo è datato 2001, anno in cui debuttano SH125 e SH150. Il trend di crescita delle cilindrata prosegue poi nel 2007 con l’arrivo di SH300 che guarda anche all’extraurbano mentre nel 2012 si passa all’ABS per SH125 e SH150 con motore eSP, Start&Stop e nuovo telaio.

L’ultima evoluzione è rappresentata proprio da SH125 e SH150, i modelli protagonisti della nostra prova e dotati di luci a LED, keyless e sottosella maggiorato.

Storie:
  • Marco

    un vero best seller del 2017