Fisker EMotion: la berlina coupé elettrica è qui

13 giugno 2017

Fisker EMotion

In attesa della presentazione ufficiale, prevista per il 17 agosto, Henrik Fisker torna ad anticipare dettagli sulla nuova berlina EMotion, la sportiva elettrica destinata a fare concorrenza a Tesla Model S con prestazioni da sportiva e una linea davvero particolare.

Dopo i numerosi teaser pubblicati su Twitter dal patron Henrik Fisker, la EMotion esce allo scoperto nella prima immagine ufficiale “integrale”: come anticipato, siamo di fronte ad una berlina sportiva, caratterizzata da proporzioni inedite che solo un’elettrica è in grado di garantire: sbalzi corti, abitacolo spazioso e linea futuristica.

Zero emissioni, mille emozioni

Sotto al cofano naturalmente non c’è il motore a scoppio bensì un’unità elettrica ad alte prestazioni, come ad alte prestazioni dovrebbe essere la dinamica di guida, grazie all’utilizzo massiccio di alluminio e carbonio. Intrigante il sistema di apertura delle portiere, a farfalla per quelle anteriori e verso l’alto per quelle posteriori.

Fisker EMotion (2)

Colpirsce il trattamento delle superfici della carrozzeria, che sembrano quasi modellate dal vento e che si concentrano sulla resa estetica dei passaruota, davvero imponenti e in grado di rendere quest’auto davvero affascinante, proprio come lo era la Karma quando è stata presentata ormai diversi anni fa.

640 km e prestazioni top

La tecnologia utile per un’auto futuristica come questa si ritrova nei sistemi di guida autonoma, con LiDAR integrato nel muso della vettura, videocamere a 360 gradi e un sistema di ricarica rapida che permetterà alla EMotion di recuperare 160 chilometri di autonomia in circa 9 minuti. Da record anche l’autonomia stessa, stimata in 640 km. Tutto questo, naturalmente, avrà un prezzo: Fisker ha parlato di una cifra vicina ai 130.000 dollari. L’esclusività si paga…