ecoReco Model R: monopattino elettrico connesso con sicurezza attiva | video

20 dicembre 2016

ecoreco-model-r-2

Ormai la mobilità elettrica dell’ultimo miglio è diventata l’argomento del giorno, con modelli sempre nuovi che si affacciano sul mercato tra scooter elettrici, monopattini, hoverboard e bici elettriche di ogni tipo. ecoReco è una nuova soluzione che punta ad offrire un’alto livello tecnologico e un’ottima versatilità, unendo la portabilità di uno skateboard alle prestazioni di un eBike.

ecoReco Model R si distingue dalla massa perché monta alcune caratteristiche tecnologiche rubate al mondo delle auto come i sensori per la sicurezza attiva. A spingerlo c’è un motore elettrico alimentato da uno o due pacchi batterie per un’autonomia che va dai 16 ai 64 chilometri. Nella modalità a una batteria si può sfruttare lo spazio rimanente come un piccolo “bagagliaio” e il processore che regola il motore si adatta a seconda della potenza a disposizione.

ecoreco-model-r-31

L’app per lo smartphone permette di scegliere la modalità di guida (selezionabile anche dallo scooter) e impostare la velocità massima tramite software ed è disponibile anche il tasto “boost” che offre più potenza per brevi periodi così da superare una salita impegnativa ad esempio. In alternativa alle tre modalità “scooter” che si gestiscono con il gas e permettono di viaggiare senza spinta manuale (Eco, Cruise e Boost), ci sono le modalità Kick-Ass Amplified che fornisce un’assistenza elettrica alla spinta (in maniera simile alla pedalata assistita sulle bici elettriche) o la Kick-Ass Extended che ottimizza spinta manuale e assistenza elettrica per massimizzare l’autonomia.

ecoreco-model-r-20

ecoReco Model R monta poi LED sul posteriore e un proiettore anteriore da 200 lumen oltre alle “frecce” agli estremi dei manubri che fungono da indicazione per il navigatore satellitare, così da conoscere la direzione della svolta da prendere senza dover guardare lo schermo del cellulare. Inoltre il sistema sfrutta i sensori per segnalare la presenza di un veicolo in arrivo così da non rendere necessaria la presenza degli specchietti retrovisori, una tecnologia simile al monitoraggio dell’angolo cieco delle auto. Non manca poi un’altra funzione “rubata” al mondo di auto e moto, una sorta di eCall che, in caso di caduta, invia la posizione e una notifica ai nostri contatti d’emergenza.

Tra le caratteristiche ci sono poi il dock per smartphone e per le action cam, la predisposizione per il lucchetto ad U, l’antifurto con buzzer, lo sblocco tramite app che funge da chiave smart digitale (si può anche concedere l’accesso in remoto a un amico) e la connettività così da espandere in futuro le funzionalità grazie ad accessori e prodotti di terze parti, come la compatibilità con Tile per il tracciamento ad esempio.

ecoReco è dotato poi di sistema di rigenerazione dell’energia in frenata e il pacco batterie Lite è pensato per poter essere trasportate in aero restando nei limiti massimi imposti dalle normative. In alternativa si può scegliere il pacco Pro da 300 Wh, con la versatilità del sistema di swap rapido che permette di sostituire al volo le batterie scariche con quelle cariche. Completano la dotazione le ruote da 8 pollici e la capacità di carico di 130 chili, con una velocità massima di 32 chilometri orari (limitata elettronicamente) e un peso di poco meno di 12 chilogrammi con la batteria base.

ecoReco Model R è al momento disponibile su Indiegogo a partire da 725$ (poco meno di 700€) per il modello Lite dotato di batteria da 150 Wh.