Connectivity: l’infotainment BMW per R 1200 GS e Adventure

7 luglio 2017

bmw motorrad connectivity (3)

Schermo da 6.5 pollici a colori e interfaccia moderna: queste le caratteristiche di Connectivity, optional di BMW Motorrad per la sua R 1200 GS (e l’immancabile versione Adventure), che sfrutta un display TFT per andare a sostituire la strumentazione tradizionale.

Grazie a Connectivity aumentano le possibilità dato che si tratta di una piattaforma che propone un sistema di infotainment a livello delle auto: collegando lo smartphone e usando un casco con l’interfono BMW, ad esempio, si può accedere alla musica dal cellulare tramite Bluetooth ed è possibile visualizzare sullo schermo i contatti della rubrica selezionandoli dal multi-controller al manubrio. Allo stesso modo, con un tasto, si potrà rispondere o rifiutare una chiamata senza staccare le mani dal manubrio.

Sfruttando poi BMW Motorrad Connected App si abilitano le funzionalità di navigazione satellitare con indicazioni sulle svolte (senza quindi la visualizzazione della mappa) o si può accedere ai dati sul viaggio, tra statistiche e informazioni. In più è possibile registrare l’itinerario.

Infine è presente tutta la sezione sul computer di bordo “pro” con le informazioni su moto, impostazioni e schermate dedicate alle funzioni tra cui la pressione degli pneumatici. Connectivity arriverà nell’autunno del 2017 su R 1200 GS e R 1200 GS Adventure ma, in seguito, la compatibilità verrà espansa ad ulteriori modelli.