Cinque gamer per 48 ore ai comandi della Ford GT Le Mans

22 agosto 2016

ford-gt-record-48-ore (1)

Cinque gamer hanno guidato una Ford GT per 48 Ore sul circuito Le Sarthe di Le Mans. Nulla a che vedere con la 24 Ore più famosa quindi, se non fosse che l’auto (e pure il circuito) erano virtuali.

Cinque gamer sono riuciti in un’impresa che per molti piloti sarebbe impossibile, quantomeno nella realtà. I cinque ragazzi infatti hanno guidato per 48 ore una Ford GT – la stessa che ha vinto la 24 Ore di Le Mans 2016 – virtuale nel videogioco Forza Motorsport 6 per entrare nel Guinness dei Primati con il record per la più lunga maratona di un gioco di corse. I gamer Cara Scott, 25 anni, britannica, Hélène Cressot, francese, Johannes Knapp, 30 anni, tedesco, Andrea Lorenzo Facchinetti, 42 anni, italiano, e Jesús Sicilia Sánchez, 23 anni, spagnola, hanno corso su una versione simulata del circuito di Le Sarthe, celebre per la 24 ore di Le Mans, in cui la vera Ford GT ha ottenuto una storica vittoria all’edizione di quest’anno, a 50 anni dalla memorabile vittoria del 1966.

Guidando per 48 ore, 29 minuti e 21 secondi, e coprendo 41.004 chilometri e 3015 giri, i gamer sono sopravvissuti grazie a brevi sonnellini, snack e bibite energetiche, battendo così il record precedente, di 48 ore e 1 minuto. Il nuovo record è stato poi presentato allo stand Microsoft alla Gamescom di Colonia, la più grande manifestazione europea dedicata al gaming.

Rispetto ai 136 giri di Mücke, pilota ufficiale del Team Ganassi, a Le Mans – completati durante le 9:05:40 ore di guida reale – i cinque gamer hanno ottenuto una media di 603 giri ciascuno nel corso di 48:29:21 ore di guida virtuale, nell’ambito della sfida con Forza Motorsport 6 per Xbox One, presso il quartier generale europeo di Ford, sempre a Colonia. I loro 41.004 chilometri totali coprono la lunghezza di un giro completo del mondo. Per rimanere svegli 2 notti di seguito, i gamer hanno bevuto 32 bibite energetiche, 146 bottiglie di acqua e 47 bottiglie di soft drink, e consumato più di 3 chili di snack.