BMW Motorrad X2City: mobilità ad emissioni zero

7 luglio 2017

bmw x2city (4)

Con BMW Motorrad X2City debutta un mezzo inedito per il produttore, già attivo nel mondo dell’elettrico a due ruote ma nuovo a questa tipologia. Classificato come Pedelec25, X2City è un monopattino “incrociato” con una bicicletta: le ruote sono più grandi, al manubrio sono presenti le leve dei freni che comandano i due dischi (c’è anche la luce di stop) e il motore è ovviamente elettrico (un brushless)

L’unità di controllo propone cinque velocità (8, 12, 16, 20 e 25 km/h) ma il motoe entra in azione solo dopo che il mezzo ha raggiunto i 6 chilometri orari. Forte di una velocità massima di 25 chilometri orari (25-35 km di autonomia con una carica), X2City è realizzato in collaborazione tra BMW Motorrad e ZEG e sarà distribuito tramite alcuni selezionati negozi di biciclette.

Il peso è di 20 chilogrammi e il manubrio ripiegabile permette di trovare posto nel bagagliaio di un’auto. La batteria da 408 Wh è protetta da un contenitore a prova di pioggia e schizzi e si ricarica tramite la presa sullo scooter o quella sulla batteria stessa sfruttando un connettore magnetico (2.5 ore per una carica).

Tra le altre caratteristiche si segnala la possibilità di regolare l’anteriore così da adattarsi ad altezze che vanno da 1.6 a 1.9 metri, i parafanghi su entrambe le ruote e la presa microUSB per ricaricare lo smartphone. Disponibile alla fine del 2017, il monopattino non è stato definito nel prezzo che, però, sarà inferiore ai 2.500€

  • digitalfranz

    basta che inizino a far pressione per legalizzazione o regolamentare questi mezzi fantastici e che trovino il modo (chi può) di ridurre le pressioni delle lobby contrarie…

  • SL7Z4

    “ma che è sta cafonata?” Cit.