Bering e Segura: due giacche da moto per la città d’inverno

2 dicembre 2016

bering-daryl-2

Per chi non digerisce le giacche da moto e il loro look spiccatamente sportivo, ecco due proposte interessanti in grado di coniugare lo stile con la sicurezza necessaria quando si viaggia su due ruote. 

Bering Daryl è la proposta dei francesi per l’abbigliamento tecnico da moto o scooter in tema “urban”: si tratta di una giacca da città valida anche per quando si smonta dalla sella che nasconde molto bene le sue caratteristiche protettive. Innanzitutto c’è lo strato anti abrasione in caso di caduta e, per spalle e gomiti, sono proposte di serie le classiche protezioni rigide, analoghe in tutto e per tutto a quelle delle tradizionali giacche da moto.

Inoltre la predisposizione per il paraschiena permette di migliorare ulteriormente la sicurezza, sfruttando un paraschiena di Livello 2 disponibile come accessorio da acquistare a parte al costo di 30€, cifra da aggiungere ai 259.90€ della Daryl. La giacca è pensata per la stagione invernale e non prevede gli strati removibili, concentrandosi quindi sulla protezione dal freddo e dalla pioggia grazie alla membrana impermeabile e all’imbottitura che isola dalle temperature rigide e dal vento che amplifica la percezione del freddo.

segura-mitchell-2

L’altra alternativa per chi cerca una giacca da moto o scooter per la città è di Segura e si chiama Mitchell. Il taglio è quello dei classici bomber e, anche in questo caso, lo stile della giacca nasconde bene le protezioni integrate: di serie troviamo quelle per le spalle e per i gomiti (regolabili) mentre resta optional il paraschiena di livello 2.

Segura Mitchel propone poi la membrana impermeabile, imbottitura da 180 grammi in cotone e, come per Daryl nel caso del cappuccio, la possibilità di rimuovere il colletto così da non ostacolare il casco.