Auto aziendali: parziale retromarcia del Governo, ma l'aumento dei costi ci sarà

01 Novembre 2019 680

Aggiornamento 01/11

Precisazioni e parziale marcia indietro sulla tassazione delle auto aziendali: stando alle ultime indiscrezioni provenienti direttamente dal Ministero dell'Economia, infatti, la quota dell'imponibile passerà dal 30 al 60%, e l'aumento al 100% che inizialmente si pensava riguardasse tutte le vetture (v. articolo originale in basso) riguarderà solamente le auto più inquinanti, con emissioni di biossido di carbonio fino a 160 g/km.

Articolo originale - 31/10

La manovra economica del 2020 potrebbe includere una brutta botta per le auto aziendali. I dipendenti che godranno di questo apprezzato fringe benefit dovranno pagare tasse calcolate sul 100% del loro valore, invece che sul 30% com'era successo finora. È prevista un'eccezione per gli agenti di commercio.

La cosiddetta "auto aziendale" è una forma di compensazione complementare allo stipendio che alcune imprese possono scegliere di elargire ai loro dipendenti. Sostanzialmente, chi gode di questo bonus ottiene un'auto che può usare sia per lavoro che per motivi personali (il cosiddetto uso promiscuo) "quasi gratis": non la compra, non paga la manutenzione, l'assicurazione o il bollo. Trattandosi di una forma di reddito, ci deve però pagare le tasse: la norma attuale prevede che il calcolo sia basato sul 30% del valore dell'auto (da notare che con questa espressione non ci si riferisce a prezzi di listino o quotazioni, ma è un calcolo piuttosto complicato che include diverse variabili, come il costo chilometrico basato sulle stime dell'ACI). Se non ci saranno modifiche alla proposta di legge, il calcolo verrà invece applicato sul 100% del valore.

Secondo i primi calcoli fatti dal Corriere della Sera, si tratterebbe di un aumento delle tasse molto pesante per i lavoratori: ipotizzando un reddito annuale di 40.000 euro lordi e con una Fiat Punto 1.4 come auto aziendale, si tratterebbe di 2.000 euro in più l'anno. Da notare che incrementerebbe anche l'imponibile IRPEF, e quindi anche le aziende stesse dovrebbero pagare più tasse.


L'operazione colpirebbe l'intero parco vetture indistintamente, senza per esempio premiare le auto meno inquinanti (elettriche o elettrificate). Per le casse dello Stato si tratterebbe di un gettito di ben 500 milioni di euro (anche qui, per ora si parla di stime approssimative).

Le reazioni del settore automobilistico sono state.... poco entusiastiche, per usare un eufemismo. L'ANIASA, in particolare, ha detto che il provvedimento inciderà negativamente sulle tasche di 2 milioni di lavoratori, e che infliggerà un duro colpo al settore dell'automobile, che già in Italia non se la passa bene (ci sono stati alcuni timidi segnali positivi a settembre, però).

Il Governo riesce a scontentare tutti, lavoratori, imprese, settore dell’automotive e del noleggio. Una norma in totale antitesi con le indicazioni emerse dal Tavolo sull’auto presieduto dal Ministro Patuanelli e con l’impegno annunciato dal Governo di forte sostegno all’automotive.

Vale la pena osservare che si tratta solo di una prima bozza, quindi c'è ancora tempo per modifiche e ripensamenti - anche radicali.

Top gamma con batteria infinita e display super? Asus ROG Phone 2 è in offerta oggi su a 489 euro oppure da Unieuro a 899 euro.

680

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Vae Victis

Si scusa, avevo letto male.

Luca Visentin

No aspetta, dicevo che ho la macchina personale ma non la uso per lavoro e sono un caso raro, quello intendevo

Vae Victis

Casi rari? Tutti quelli in coda all'ora di punta sono lì per svago??

Luca Visentin

Beh c'è chi non la usa per lavoro, tipo me, però probabilmente sono casi rari

Vae Victis

No infatti! Quella è la mia proposta.

Il sistema attuale in cui solo qualcuno ha facoltà di detrarre è una ingiustizia terribile. Come se l'auto non la usassimo tutti per andare al lavoro.

Luca Visentin

Ma l'auto personale mica si detrae dalle tasse personali, o no? Comunque io lo vedo un vantaggio in teoria, però magari sbaglio. Vero che paghi meno tasse ma personalmente ti conviene, sbagliato farlo pagare sul 30%

Paolo bisio

Grazie.. Si ma vale solo per agenti di commercio. Non solo loro girano. Anche chi è un tecnico o similare, che gira per commesse su territorio nazionale deve usare l,'auto...
I km "privati" poibli forfetizzano a 15.000 annui, molti piu' del reali.
Il mio uso privato sarebbe di portare mia figlia a scuola che pero' ha gia lo scuolabus... Con canoni del genere uno piuttosto la macchina se la compro e resta sua...
Comunque le macchine meno inquinanti restano i diesel.. Parola di competente in materia

Aristarco

tu scrivi che con il sistema anglosassone ti avvicini, in realtà non è assolutamente così

Fede64
Aristarco

la risposta è si li abbiamo votati noi, ricordo che l'italia è una repubblica parlamentare e quelli li abbiamo votati tutti e ripeto tutti noi

Aristarco

Ossia una totale eliminazione delle caste, a tutti i livelli

ma ci credi veramente?

Vae Victis

Gliene avrebbero dati 45 k e detraendola dalle sue tasse l'avrebbe ripagata in pochi anni. Nulla si crea nulla si distrugge.

Infatti a te mica te la danno la possibilità di detrarre. Chissà perché?!
Forse perché se detraessero tutti non ci sarebbe più nessuno che paga le tasse e mantiene i servizi.
Questa è una ingiustizia a mio modo di vedere. La detrazione deve essere consentita a tutti, magari più bassa, ma uguale per tutti.

GianTT

Eh no, in Tortona...

Eolovive

L'azienda da la possibilità di scegliere tra 4 modelli.
Visto che la quota a carico del dipendente è molto simile per tutti e 4 , scelgono quasi tutti la Renegade.

Eolovive

Bella la vita in Quadrio eh :P

Eolovive

Curiosity killed the cat!

Eolovive

Beh .. di fatto è retroattiva, io il contratto l'ho firmato per 48mesi.
Se mi triplicano il costo, non avrei mai preso l'auto aziendale. Mi tenevo la mia e mi facevo pagare i rimborsi kilometrici.

Eolovive

Una società di consulenza

Luca Visentin

Mica vuol dire che sono tutti in Italia

Luca Visentin

Forse non sto capendo quello che dici, però ad un amico hanno dato una Giulia alla prima promozione e forse arriva a 35-38k di stipendio. Anche se senza macchina gliene avessero dati 40-42, è una macchina che mantenerla da soli costa molto dalla manutenzione, all'acquisto ecc. Questo vuol dire che tecnicamente ha guadagnato di più, una macchina nuova ogni 3 anni, manutenzione e tutto incluso. L'azienda si scaricherà quello che vuoi e avrà i suoi vantaggi, ovvio che non gliela regalano, però anche lui ha un benefit di tutto rispetto

Vae Victis

Nulla si crea e nulla si distrugge. Se non vuoi capire, non capire.

Luca Visentin

Certamente, ma spesso danno auto che una persona normale non potrebbe permettersi per quel ruolo e per quello stipendio, prenderne una personale costa e non poco (ne ho una io) quindi meno stipendio ma auto nuova ogni 3 anni, dove si firma?

sopaug

quindi all'azienda non cambia nulla il fatto che mi scappi un dipendente che magari ho formato e inserito nell'organico?

In ogni caso vedo che ti ho punto sul vivo, hai ragione, non perdiamo tempo. Quando sarete bambini più grandicelli forse capirete. Per ora continuate ad agitare le dita su internet e a lasciare che siano altri a sporcarsi facendo business e mandando avanti questo Paese.

Vae Victis

Ma tu pensi davvero che l'azienda ti regali qualcosa? Ti da l'auto al posto di una parte di stipendio.
Questo avviene perché lei può detrarre l'auto e tu no. Se facessero una legge opposta le cose andrebbero come devono andare.

Fede64

Dissuadere al 100% è impossibile, però abbiamo esempi oltre confine, si chiama 'Sistema Anglosassone', in pratica l'esatto contrario del comunismo. Ossia una totale eliminazione delle caste, a tutti i livelli, lavoratori, ceto medio, burocrati, politici, ecc...
Impossibile al 100% perché la finanza la spunta sempre, li ce poco da fare, purtroppo, quello è un cancro che ci dobbiamo tenere

Fede64

Scusa se preciso un dettaglio. Oggi, ormai da tanti anni, 'scaricare' l'auto non ha il significato che molti pensano. Ci sono limiti per i quali il risparmio fiscale finale è solo una piccola parte, per quanto possa fare comodo. Tipo il 40% su un massimo di 18k anche se fosse una Lamborghini. E su quello risparmi Irpef, non tutto.
L'ingiustizia vera, e anche la scarsa furbizia dei ns politici, è che questo andrebbe allargato a tutti, operai compresi

Mr. Robot

Sono convinto che chi é ricco e nonostante ciò continua a rubare non può essere rieducato se non con l'eliminazione fisica. Nessuno vuole nazicomunismi ma hai un'alternativa migliore per dissuadere queste persone?

Fede64

23 milioni solo virtualmente

Fede64

Se tassi i miliardari devi tassare i politici, o comunque le loro famiglie.
Ti faccio solo due esempi, qualche anno fa contestarono un milione di euro entrati nel conto corrente di Pippo Pivati, si giustificò dicendo che era un regalo di suo padre. E le famiglie di Renzi, la Boschi, ecc....? Tutti i senatori a vita sono nelle liste del PD

Fede64

I servizi ci vogliono e giustamente occorre sopportarne i costi.
Ma non mi venire a raccontare che i costi limati perché ti posso fare tanti esempi, tra ovvi e testimonianze, che ne ho da scrivere per una settimana, ed essendo un sito di tecnologia e non di ladrocinio andrei fuori tema.
Se tu ti lasci convincere dalle c4g4t3 che spara il PD, per le quali la PA è intoccabile, o sei un bambino, oppure non saprei come giustificarti

mikronimo

"E se poi il personaggio mi scappa all'estero perché io non riesco a mettergli in ral quello che prima gli davo come auto?": all'azienda non cambia assolutamente nulla, ma chi deve pagare le tasse, le pagherebbe tutte, come giusto... comunque... pensavo che si stesse facendo un ragionamento civile, esponendo opinioni personali e non una litigata su chi deve più o meno... il tuo ultimo post, in particolare, mi evidenzia un comportamento da vero troll... mi hai fatto solo perdere tempo...

sopaug

il concetto di "giustizia fiscale" parte sempre da chi non è toccato, che strano... Immagino saresti così "giustizialista" anche se la cosa ti toccasse, giusto?
E se poi il personaggio mi scappa all'estero perchè io non riesco a mettergli in ral quello che prima gli davo come auto? Vieni a lavorare tu da me espertone tennologgico accadiblog?

Frankbel

Sprechi, sprechi everywhere. Poi non lamentiamoci se gli ospedali chiudono, le scuole cadono a pezzi e i servizi sono penosi.
Toh! Ho replicato al tuo qualunquismo con un'altra bella dose di qualunquismo.

mikronimo

Il punto nevralgico, che sembra ti sia perso, è la giustizia fiscale: se tutti devono pagare le tasse commisurate al loro stipendio, il sistema attuale non è giusto... tutto questo a prescindere da quanto sia fenomenale il manager o il dirigente in questione; sarà contrattazione tra il singolo personaggio e l'azienda a decidere come sistemare la cosa; in ogni caso se l'auto aziendale dovesse arrivare a costare troppo, l'azienda pagherà ciò che ritiene giusto e il manager dirigente farà ciò che vuole dei suoi soldi...

Mr. Robot

Io penserei ad un sistema tipo anni 30 in Germania/Russia. Decide lo stato per il bene comune. Hai qualcosa in contrario? Non so se ti convenga

sopaug

sei un ometto presuntoso che non ha ancora capito che sono io a dare le macchina aziendali, e non quello che la riceve.

E come perfino tu, dall'alto del tuo genio, hai voluto una ral più alta perchè non volevi la macchina (non si capisce bene perchè visto che conviene praticamente sempre), allo stesso modo ora verrà sicuramente a richiederla il dipendente che non ha più convenienza ad avere l'auto, con un evidente aggravio di costi sull'azienda.

L'ho spiegata in termini talmente semplici che dovresti essere in grado di capire anche tu.

Fortunatamente pare ci abbiano ripensato.

sgarbateLLo

Il fatto è che se guadagni 1500 euro al mese sei già in quel 5% della popolazione mondiale.

Bauscia

Ma secondo te l'azienda andrà ad aumentare la Ral con conseguente aumento della contribuzione on top?

All'azienda non frega niente, sarà solo il dipendente che sarà più tassato.
Con conseguente riduzione delle inutili auto aziendali assegnate per status.

Io i conti li so fare e come bene.
Tanto è vero che mi sono fatto aumentare la Ral piuttosto che farmi assegnare un veicolo aziendale che non mi serviva.

Stefano Ferri

E quelli stanno zitti ? Ti scatenano contro un movimento mediatico e non solo che nemmeno immagini ed alla lunga i poveri gli daranno ragione . È già successo molte volte. Oltretutto così facendo crei una gran fuga di capitale .
Ritenta .

Christian Saccani

Grazie per la precisazione. Dove lavoravo prima, mi capitava molto spesso di fare trasferte con le auto aziendali; alcune erano immatricolate come autocarro (non avevano i sedili posteriori accessibili), altre no. Può essere che queste ultime fossero auto destinate precedentemente ad uso promiscuo ma che non fossero più ammortizzabili?

sopaug

non sono sinonimi ma può essere la differenza tra riuscire a trattenere una figura utile oppure no. Ma immagino che chi pontifichi sul tema non abbia mai avuto un problema simile.

mikronimo

Chiedere e ottenere non sono sinonimi... si potrebbe arrivare a qualcosa di più giusto, che sarebbe la fine di questo sistema ridicolo e malato in cui chi più guadagna, meno paga (in percentuale) di tasse; che dirigenti e manager usino i loro soldi per comprare e mantenere le loro auto,  come fanno tutti gli altri...

sopaug

sbaglia perchè a quel punto il manager che non è sc3mo (perchè ha studiato per fare il suo mestiere, e non si è laureato in filosofia per lavorare da mcdonalds e poi lamentarsi come fate voi) rinuncerà al benefit chiedendo più soldi all'azienda per la quale i costi aumenteranno. Ancora.

sopaug

vacchi in percentuale paga già molto più di te. Puoi raddoppiare le tasse sulle sigarette, parificare la tassazione del diesel per mobilità privata a quella della benzina, ma non puoi fare molto altro.

La verità è che non ci sono tasse da aumentare, c'è da diminuire la spesa e renderla più efficiente. Il problema è che tagliare gli sprechi significa colpire determinati bacini elettorali peggio che aumentare le tasse.

Claudio Carpi

Se l'azienda non dichiara l'utilizzo dell'auto da parte di un dipendente non scarica alcun costo di noleggio. L'unica possibilità di scaricare il costo senza definire un utilizzatore e quindi mettere in busta paga il relativo fringe benefit è comprare o noleggiare auto immatricolate come autocarri N1 che non possono essere usate per uso personale.

Mr. Robot

Il 5% della popolazione mondiale detiene ricchezze pari al 95% della restante. Altro che gettito

Nix87

Che gettito fiscale puoi recuperare da pochi migliaia di milionari rispetto a milioni di borghesi??

Mr. Robot

Tassare gli ultra miliardari.
Non gli artigiani, non i lavoratori e non le piccole imprese.
Tassare gente come Vacchi che balla con m1gn0tte tutto il giorno.

Mi sembra la cosa più logica e giusta da fare: la redistribuzione della ricchezza E SEMPRE cosa giusta

tulipanonero1990

Ma pure perché molti processi si possono automatizzare, in particolare nella burocrazia, quindi viene meno la necessita di molte decine di migliaia di impiegati amministrativi.

Stefano Ferri

Facciamo un bel giochino . Suggerite una imposta o tassa su cui nessuno abbia nulla da ridire .

Tutto sui Seggiolini Antiabbandono: quali acquistare, efficacia, regole | Nuova tassa?

Volkswagen Polo GTI 2.0 TSI DSG: recensione e prova su strada

Auto elettriche più vendute: la top 10 in Italia nel 2018

Euro 3 diesel: un disastro chiamato Italia e il Land Cruiser di mio padre | Editoriale