Audi e-tron, anche la produzione della Sportback sarà a Bruxelles

21 giugno 2017

Audi e-tron Sportback concept

Audi comincia la sua avventura nel mondo dell’elettrico con un SUV, l’Audi e-tron, nel 2018 ma quest’ultimo non sarà l’unico della famiglia “e-tron”, poiché a seguire verrà prodotta in serie anche la versione Sportback.

Se “Sportback” nel mondo Audi è sempre stato il termine utilizzato per i modelli dotati di cinque porte anziché solo tre, questa volta invece diventerà sinonimo di Audi coupé. La nuova variante di carrozzeria, presentata al Salone di Shanghai 2017 sotto forma di concept, verrà poi prodotta nella fabbrica di Bruxelles, la stessa in cui nascerà l’Audi e-tron quattro.

Audi e-tron Sportback concept, tutti i dettagli della nuova elettrica di Ingolstadt | VIDEO

Entrambi saranno dotati, verosimilmente, di autonomie e potenze simili. Si parla di percorrenze complessive di circa 500 Km mentre l’unico dato finora disponibile è quello dell’accelerazione che avviene da 0-100 km/h in soli 4,6 secondi. Prestazioni importanti che potrebbero però essere stracciate da una ipotetica supercar dei Quattro anelli di cui si è parlato di recente.

La lunghezza di 4,90 metri, la larghezza di 1,98 metri, l‘altezza di 1,53 metri ed il passo di 2,93 metri, una misura interessantissima per lo spazio interno che dovrebbe garantire. Questo è uno dei punti di forza delle elettriche basate su piattaforme dedicate ai veicoli a zero emissioni (entrambe le Audi e-tron nasceranno su base MEB) che diminuiscono di molto gli ingombri delle parti meccaniche vitali rispetto ad un’auto a combustibile.

“Con la decisione presa riguardo all’Audi e-tron Sportback dimostriamo che Audi prende in considerazione seriamente la questione della mobilità elettrica: il secondo modello elettrico porterà ad un utilizzo ottimale della capacità della nostra fabbrica di Bruxelles”, ha affermato il Hubert Waltl, membro del consiglio di amministrazione per la produzione e la logistica di Audi.