Alfa Romeo Stelvio, a Ginevra debutta la Super da 180 CV

1 marzo 2017

170222_Alfa-Romeo_Stelvio_85

Al prossimo Salone di Ginevra (9-19 marzo) saranno presenti anche due versioni Super del nuovo Alfa Romeo Stelvio. Dopo aver visto le due motorizzazioni disponibili per il lancio commerciale: 2.0 benzina 280 CV e 2.2 diesel da 180 CV, completa l’offerta il diesel da 210 CV. 

Alfa Romeo ha appena comunicato le auto che saranno disponibili al prossimo Salone di Ginevra (9-19 marzo) che potrete seguire con noi di HDmotori.it in diretta a partire dal 7 marzo. Quello che spicca di più non è la presenza della Stelvio ma piuttosto di una motorizzazione nuova e non prevista nella presentazione avvenuta pochi giorni fa.

Alfa Romeo Stelvio, i prezzi per l’Italia partono da 50.800 euro

Sulla passerella svizzera infatti sfilano l’esclusiva “First Edition” 2.0 Turbo benzina da 280 CV, lanciata due mesi fa sul mercato europeo, e due nuove versioni Super: una avrà il motore 2.2 Diesel da 210 CV, l’altra il già noto propulsore 2.2 Diesel da 180 CV, entrambe con cambio automatico a 8 marce e trazione integrale Q4. Tra l’altro, uno degli esemplari è impreziosito da alcuni esclusivi accessori Mopar in colore miron scuro lucido quali “V” della griglia frontale, calotte specchio, skid plate posteriore e cerchi in lega da 20″. Infine, completa l’esposizione la Stelvio Quadrifoglio 2.9 V6 Biturbo benzina da 510 CV presentata, in anteprima mondiale, lo scorso novembre a Los Angeles.

Questa scelta non sazia la “voglia di benzina” che i clienti più affezionati del marchio potrebbero cercare nel più piccolo due litri ma, in attesa di una motorizzazione che non sia soggetta all’insulso Superbollo, dimostra che Alfa Romeo ha già da subito iniziato a differenziare e ampliare l’offerta. In attesa di un piccolo aggiornamento previsto per giugno che includerà anche Apple CarPlay oltre ai fari full-LED che noi abbiamo immaginato così.

Alfa Romeo Giulia e Stelvio, da giugno fari full-LED e Apple CarPlay disponibili