L'elettrico si fa economico: Volkswagen e-Up! da 6.900 euro, e-Golf da 14.900 euro

04 Ottobre 2019 269

Dopo aver svelato in anteprima mondiale la nuova Volkswagen ID.3, il costruttore tedesco dimostra ancora una volta di credere all'imminente diffusione della mobilità elettrica abbassando i prezzi di listino degli attuali modelli a zero emissioni in gamma. Volkswagen e-up! (anche lei aggiornata al Salone di Francoforte con 260 km di autonomia WLTP) e Volkswagen e-Golf vedono il listino abbassarsi ulteriormente: la nuova up! elettrica parte da 23.350 euro (-5.100 euro rispetto alla e-up! della nostra recensione, dotata tra l'altro di batteria meno capiente), mentre Golf elettrica da 32.950 euro (-7.900 euro rispetto al prezzo della versione da noi recensita nel 2018).


A questi prezzi di listino Volkswagen ha deciso di applicare un ulteriore sconto: grazie alla promozione attualmente in corso, e-up! scende da 23.350 euro a 20.900 euro, a cui è possibile sottrarre l'Ecobonus per l'acquisto di un'auto elettrica (4.000 euro senza rottamazione oppure 6.000 euro con rottamazione) oltre ai vari incentivi locali (in Lombardia, per esempio, si può avere una riduzione fino a 8.000 euro, sempre previa rottamazione).

Sfruttando tutte le agevolazioni, è dunque possibile portarsi a casa una Volkswagen e-up! a 6.900 euro. Per la piccola elettrica, Volkswagen propone anche la formula finanziaria Progetto Valore Volkswagen, che permette di avere e-up! a 69 euro al mese per 36 mesi con anticipo di 5.000 euro (TAN 4,99% TAEG 6,76%).


Sconto ancora più consistente per Volkswagen e-Golf: la compatta con 230 km di autonomia WLTP passa da 32.950 euro a 28.900 euro, valore che scende fino a 14.900 euro applicando tutti gli incentivi statali e regionali. Anche in questo caso, con il PVV, è possibile attivare un finanziamento di 3 anni a 119 euro al mese, con le stesse condizioni della formula finanziaria proposta su e-up!

VIDEO

Il top gamma con il miglior rapporto qualità/prezzo? Asus ZenFone 6, in offerta oggi da ASUS eShop a 499 euro oppure da Unieuro a 559 euro.

269

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Gark121

Tutto impatta, anche la centrale elettrica extra che dovrai costruire. Però, ad esempio, proprio a Milano 3 delle prime 5 vie più inquinate della città sono pedonali.. Quindi forse, ma dico forse, le auto sono meno un problema di quel che credete.

paolo

Non è vero Bruno. Provala. 200nm di coppia con 115cv rendono di brutto. L'ho scartata solo x i km che faccio all'anno. Sai com'è...

Bruno XS

E infatti sono ancora tutte li su auto scout invendute. 5000€ per una up di 8 anni è come chiedere 50€ per un piatto di polenta

Bruno XS

Un suv con motore mille. Vabbè. Non commento perché sarebbe come sparare sulla croce rossa

Bruno XS

La risposta alle domande 1,2,3,4 è TANTI. (La Lombardia non è il Molise)

Bruno XS

Sei un genio. Strano non ti abbiano dato un nobel.

Bruno XS

Un’auto che fa 5km non impatta granché. Se quei 5km li fai dentro un bosco in mezzo al nulla. 500000 auto che fanno 5km a Milano mi sa che qualcosina impattano.

Bruno XS

Ah. E pensi che il 90% della popolazione faccia 10km al giorno come te? Sai che ce frega a noi che tu non comprerai mai un’auto elettrica? (E quando ci saranno in vendita SOLO auto elettriche cosa comprerai?)

michi17

è tutto da dimostrare che i costi di manutenzione (non ordinaria) sono minori negli anni. Vorrei proprio vedere come si comporta un'elettrica dopo 6-7 anni con 100mila Km...

met

Guarda, su questo non ho alcun dubbio. Da "ignorante" pensavo che la convenienza anche come vero e proprio costo al km ero convinto fosse di molto maggiore

MarcosMarble

calcolando solo il costo per KWh non ammortizzi il costo superiore, mentre calcolando anche che non paghi il bollo per 5 anni e poi lo paghi 1/4 di una vettura a combustibile, il consumo dei freni che è 1/3 di una vettura classica, nessun cambio olio, nessun iniettore che si rompe, nessuna bobina etc etc...insomma, come costi diretti, sicuramente è l'equivalente di un diesel mentre di costi di manutenzione, avrai un gran risparmio nel corso del tempo

Luca

Infatti al momento l'elettrico non ha senso

met

Ah io mi sono basato su un paio di articoli che calcolavano quanto costava il pieno di una iD.3 con l'impianto casalingo e con le colonnine

Federico Giunta

Beh, da quello che dici tu enel x sarebbe un furto: 0,45€/kWh mentre nella mia ultima bolletta di casa ho pagato 0,21€/kWh.. Questo sì che fa la differenza!

met

Ma infatti il mio discorso era che ipotizzando di caricare solo alle colonnine, il costo al km è quasi uguale a un auto diesel..e mi sembrava fin troppo poco conveniente

Luca

Ecco...la differenza di prezzo in quanto l'ammortizzi?

MatitaNera

Stiamo parlando di Europa e tiri fuori Roma.

met

Beh la mia costa sicuramente meno dell'elettrica

Luca

Si ma cosa costa nuova la tua? E l'elettrica?

met

Parlando di elettriche, ho fatto un conto paragonando il costo al km della mia auto attuale a una iD.3 (considerando la ricarica alle colonnine e non a casa).
- La mia auto ha 45 litri di serbatoio e fa 20 km/l (reali), faccio almeno 900 km con un pieno (1.45x45=65€ -> 65/900=0.0725€/km)
- La iD.3 fa 550km e un pieno alle colonnine Enel X mi costa 36€ (36/550=0.065€/km)

In sostanza con un elettrica risparmierei 7/8€ ogni 1000km? Sto sbagliando qualcosa?

Antsm90

La Lombardia è quella con gli incentivi maggiori, ma ogni regione (e provincia) ha i suoi

Vespasianix

Come il fv, ma ti fa risparmiare metano per l'acqua calda, comodissimo se poi con la stessa ci alimenti la lavatrice. (più che la lavastoviglie)

StadiaPlus

Ma uno volendo può acquistarla in Lombardia con l'incentivo oppure guardano che tu sia residente? Certo che a quel prezzo converrebbe comprarla anche solo per rivenderla...

Vae Victis

Io dico che gli incentivi vanno dati per creare produzione da noi, non per creare rimesse all'estero.
Se Fiat produce un modello estero non gli si da ovviamente l'incentivo per quella produzione, se la cinese TJI viene a produrre qui, gli si da l'incentivo per quella specifica produzione. Non è complicato.

Ma i politici preferiscono comprare i voti, quindi preferiscono dare la mancia a questo e a quell'altro, fregandosene di risollevare l'economia nazionale.

_PorcoDi3Lettere_

Sí mimmo, certamente.
I benzina che espossono sono i nuovi tce, in particolare il 1.8 che monta l'alpine a110 e la megane rs.
Che è frutto, guarda caso, di un alleanza con Mercedes....
Con nissan queste cose non succedono!

axoduss

Con quell’autonomia non posso nemmeno usarla per andare al lavoro. Rimane dove sta

Muffa

Com'è fatto il termodinamico ?

scrofalo

Io non l'ho mai tolto

Vespasianix

Anche col termodinamico, che è più utile.

Antsm90

Comunque la si guardi l'elettrico porta benefici (inquinamento dell'aria spostato fuori città, nelle centrale elettriche [fino a quando non dipenderemo totalmente dalle rinnovabili] e inquinamento acustico diminuito). Ora... Se FIAT e Alfa Romeo producessero solo in Italia come accadeva una volta allora ti darei ragione (a dare incentivi solo per questi 2 marchi), ma ormai in Italia non si produce più nulla, per cui non è che ci sia tutta questa scelta

Zlatan10

E' migliore di molto?

makszd

Ci sono varie applicazioni che mostrano tutte le colonnine in zona.
Comunque, con quel chilometraggio non ti conviene comprare un'auto elettrica... E nemmeno il GPL sinceramente

Zlatan10

Il discorso l ha fatto solo sulle elettriche di VW...

Kamgusta

La ID3 che soppianterà la Golf elettrica (e pure la non)?

Hoyz
MelaVera

sappi che anche per estrazione, trasporto, raffinazione, distribuzione dei carburanti creano tanti problemi in fatto di inquinamento e al livello sociale.

Quindi l'auto elettrica è sempre meglio perché inquina solo prima e questo fatto si può modificare nel tempo, invece trivellare per il petrolio può rimanere sempre e solo trivellare petrolio, non ci sono pannelli solari per creare carburante o nuove tecnologie di batterie che possono eliminare totalmente il litio a favore di altro, mentre il motore a combustione funziona sempre con le stesse basi. Ed infine l'auto a carburante inquina anche dopo mentre la sui, l'elettrica no.

MelaVera

il tuo meccanico ha paura di perdere il lavoro, compra le diesel così diventa ricco.

Tony Musone

Ah ok, non avevo capito che avresti voluto saperli prima si acquistare, in questo caso i dati presenti sulla carta di circolazione sono i dati di omologazione dichiarati (ad esempio) da VW, quindi ogni azienda 'dovrebbe' avere quei dati in ciascuna scheda tecnica (reperibile anche sul web) e poi, quei parametri servono a far rientrare un auto in uno degli standard di emissioni europei, quindi basta sapere a quale standard Euro appartiene per sapere le emissioni di CO2, NOx, etc. Tanto il range per gli incentivi (lombardi) sono ampi.

rickyces

Sì, fin qui ci siamo, però sui siti dei produttori (prendo VW come esempio) si vede solo quello della CO2, e mica si può andare in giro per i concessionari a chiedere di visionare mille libretti delle varie motorizzazioni per poter scegliere...
Anche se immagino sia solo questione di poco tempo, prima che li mettano nei configuratori online

Tony Musone
Zlatan10

Il mio meccanico mi ha detto che le VW elettriche vanno evitate come la peste.
Non ho approfondito ma cosa ne pensate a riguardo?
Premetto che ho una VW (non sono quindi il solito hater se avete pensato questo) e anche lui simpatizza per il gruppo VW.

Desmond Hume
rickyces

Giusto, sul sito regione han tenuto sia la vecchia versione che quella nuova con scritto "oppure in alternativa per i soli veicoli elettrici puri di un importo pari ad almeno 2.000 euro".
Per quanto riguarda i non elettrici, invece, vorrei capire dove trovare i dati di NOx per ciascun veicolo...

Mr. G

Ma non vi vergognate neanche un minimo a fare un clickbait così spudorato?
Vado a reinstallare AdBlock

sgarbateLLo

Peccato che il 99% delle auto euro 0 che trovi in giro siano le classiche auto che vanno bene “con poca manutenzione” che quindi viene fatta poco e male e spesso non hanno neanche il catalizzatore allo scarico. Quindi sul fatto che inquinino meno di una moderna è tutto da vedere, e anche se fosse emettono un tanfo irrespirabile.

Tony Musone

Di recente la Regione ha fatto delle modifiche. In alternativa allo sconto del 12% i concessionari possono riconoscerne uno di 2 mila euro. Comunque sia, lo sconto VW (dei soli rivenditori aderenti all'iniziativa) non è limitato alla sola Lombardia.

rickyces

Pare che per poter applicare l'ecobonus Lombardia sia obbligatorio uno sconto del 12% da parte del venditore, rispetto al listino ufficiale e al netto di optional, e guarda caso è praticamente proprio questo sconto...
Immagino andranno volentieri avanti anche dopo fine ottobre

al3xb3rg

Forse i circa 200 km di autonomia?

Mister chuck revenge

Minimo 6 mesi

Maurizio

Cerca questo su Google

La cotoletta? Inquina più di un’auto “Euro 0”

È visto che si parla di Lombardia... È calzante.

Poi ne riparliamo.

Le auto euro0 che spesso pesa la metà o quasi dell omologa moderna se ben mantenute tagliandi carburazione ecc inquinano meno di una euro4 mal mantenuta con tagliandi ogni 3 anni e che magari pesa 2 tonnellate.

Sony

Sony, ecco l'autoradio 1 DIN con CarPlay, Android Auto e display da 9"

Linate chiude per tre mesi e trasloca a Malpensa: ecco tutti i motivi | Video

Mazda

Mazda Skyactiv-X: come funziona il benzina che si crede un diesel

Recensione Xiaomi M365 Pro: anche il miglior monopattino elettrico ha dei difetti