Volkswagen ID.3 in produzione da novembre | Ecco dove verrà costruita

06 Settembre 2019 33

Procede "secondo i tempi stabiliti" l'allestimento della fabbrica destinata alla produzione di Volkswagen ID.3: l'elettrica della svolta per il Gruppo Volkswagen verrà prodotta in serie nella sua versione definitiva a partire da novembre 2019, a poche settimane dalla presentazione che avverrà in anteprima mondiale al Salone di Francoforte il prossimo 9 settembre.


Con il conto alla rovescia ormai agli sgoccioli, Volkswagen ID.3 si avvia verso la presentazione ma nel frattempo procedono senza sosta i preparativi presso lo stabilimento tedesco di Zwickau (3 ore di macchina da Wolfsburg e Berlino), deputato alla produzione del modello destinato ad inaugurare la terza fase della storia di Volkswagen dopo Maggiolino e Golf. Con ID.3, infatti, il Gruppo con sede a Wolfsburg inaugurerà la nuova piattaforma mudulare MEB, architettura che darà vita a 33 modelli venduti con i marchi Audi, Seat, Skoda e Volkswagen solo nei prossimi 3 anni.

I primi 400 esemplari di pre-serie - destinati agli ultimi collaudi su strada nonché agli eventi tra cui lo stesso Salone di Francoforte - sono già stati prodotti, mentre in questi giorni si sta procedendo all'installazione degli ultimi robot e all'avviamento della linea di assemblaggio. Zwickau, che nelle parole di Thomas Ulbrich (Membro del Consiglio d’Amministrazione di Volkswagen e Responsabile per la Mobilità Elettrica) diventerà "un sito pionieristico per la mobilità elettrica", è il primo stabilimento Volkswagen convertito dal 100% della produzione di auto termiche al 100% di auto elettriche. Per completare la transizione ci vorranno circa 3 anni (il termine dei lavori è fissato a fine 2020).

I reparti carrozzeria e verniciatura sono già stati in buona parte preparati per la produzione della ID.3. Una delle due linee di assemblaggio è già stata completata. Qui, a novembre la produzione della ID.3 inizierà per andare a regime progressivamente. Un totale di 12 nuovi edifici o parti di edifici sono attualmente in costruzione nello stabilimento. Il precedente reparto presse è stato già ampliato e preparato per la nuova era con un investimento totale di 75 milioni di Euro. Questo permetterà allo stabilimento di Zwickau di produrre internamente tutti gli elementi principali dei veicoli MEB dal 2021.

I NUMERI DELLO STABILIMENTO 100% ELETTRICO

A partire dall'estate 2020, in contemporanea con la produzione di ID.3 sulla prima catena di montaggio, verrà modificata la seconda linea di assemblaggio, che entrerà in funzione nello stesso anno. Al termine dei lavori, dal 2021 sei modelli basati sulla MEB di tre brand del Gruppo saranno prodotti qui. La capacità produttiva aumenterà da 300.000 a 330.000 veicoli l’anno, valori che renderanno Zwickau la fabbrica di auto elettriche più grande e più efficiente in Europa.

Una fabbrica ad alta tecnologia, per la quale Volkswagen sta investendo circa 1,2 miliardi di euro (di cui 800 milioni già spesi): 1.600 i robot di ultima generazione installati, per un elevato livello di automazione che distinguerà questa fabbrica dalle altre (in particolar modo per quanto riguarda l'installazione automatizzata del rivestimento interno del tetto).

Mantenendo più o meno lo stesso numero di lavoratori impiegati, Volkswagen riuscirà a produrre in futuro circa 150 auto al giorno in più (1.500 invece di 1.350). I dipendenti (8.000 lavoratori solo a Zwickau) si stanno già preparando per l'inizio di questa nuova fase, attraverso una formazione specifica per l'alta tensione alla base del funzionamento delle auto elettriche.

VIDEO


33

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Gianni Cilli

La 500 è la panda a metano

MatitaNera

Mi sembra nell'ordine delle cose.

Aristarco

ah si...

Aristarco

è sempre stato così, se lavori in linea cosa fai mentre quest'ultima viene aggiornata? stai in cassa o in formazione...

Aristarco

no, il pianale è differente

Bauscia

Vediamo io tengo duro, anche perchè le elettriche sono su un altro pianeta, non vale proprio la pena buttare denaro su tecnologie morte come il benzina.

Enrico Garro

Ormai è questione di un paio d'anni. Già questa ID 3 e la nuova Zoe sembrano molto mature

Denis Ripperz Pojer

esatto, effettivamente fca con sede fiscale a londra è giusto che per formare i propri lavoratori chiuda lo stabilimento e li metta tutti in cassa integrazione pagati dallo stato italiano

Bauscia

La ID3 è una golf elettrica.

Bauscia

Spiace molto per chi in questi 2 anni sarà obbligato a comprare qualche ciofega ibrida plug-in o ancora peggio qualche vecchio benzina/gasolio.
Considerando che tra un paio di anni il Mondo automotive sarà ribaltato.

Aristarco

Golf e passat

TurboCobra11

Siccome verrà convertita in fabbrica di sole auto elettriche da quella che era una fabbrica di auto tradizionali a combustione, qualcuno sa in questi anni cosa producevano li e attualmente cosa produce quello stabilimento a parte appunto la ID.3 che sta per andare in produzione? Grazie

Ginomoscerino

investe tipo 1 mld di € a Pomigliano per la Tonale

Yafusata [back from HELL]

Lo sai che hai l'avatar di un notissimo veleno?!!! :)

Giulk since 71'

Io no, perchè se poi mi piace non potrei comprarla e non per i soldi, ma perchè non potrei caricarla :(

mikiblu

curioso di provarla

Roundup

Cioccolatini...a marchio Fiat

Enry

La Fiat 500 elettrica...ah no

Maledetto

Tesla ha un vantaggio temporale coi suoi brevetti che le permette ancora di tenere a distanza molti concorrenti di enormi dimensioni al suo confronto, il primo che riuscirà a comprarla farà jackpot

Maledetto

Qualche anno fa ho visitato il museo dell'Audi della città, uno spettacolo

Simone Facchetti

Per dovere di cronaca, FCA ha già iniziato da diversi mesi a formare i dipendenti di Mirafiori in vista della produzione di 500 elettrica (è anche questo il motivo della cassa integrazione) ;) per Tonale a Pomigliano dovrebbe succedere lo stesso a breve

Cerbero

Zwichau, Sachsen dove fino al 1991 si produceva la Trabant 601 icona della DDR.

Denis Ripperz Pojer

Ampliamento degli stabilimenti produttivi, formazione del personale, automatizzazione massima preservando il numero dei lavoratori... e per la Tonale FCA keffàààà?

Mario I/O

Se la scelta dovesse spostarsi dalla tecnologia allo stile, per tesla sarebbe la fine.

Giulk since 71'

Curioso di vederla in giro :)

T. P.

gelati! :)

Yafusata [back from HELL]

VW e' enorme anche come bastardona! :D

Yafusata [back from HELL]

FCA invece che produce di bello?

Pip

Proprio come Fiat!

Ben

FCA prendi esempio!

Giacomo

Un gruppo enorme che dal nulla e nel giro di pochi anni si è buttato a capofitto nell’elettrico, dopo aver fatto fare la fatica di entrare nella testa della gente a Tesla...

NAPOLETArgentiNO

a Pomigliano

MfS

Nelle settimane scorse era ventilata la possibilità di un ingresso di vag nel capitale di tesla...

Sony

Sony, ecco l'autoradio 1 DIN con CarPlay, Android Auto e display da 9"

Linate chiude per tre mesi e trasloca a Malpensa: ecco tutti i motivi | Video

Mazda

Mazda Skyactiv-X: come funziona il benzina che si crede un diesel

Recensione Xiaomi M365 Pro: anche il miglior monopattino elettrico ha dei difetti