Incidente a guida autonoma a Vienna: test sospesi per i bus Navya

20 Luglio 2019 182

Primo incidente a Vienna per la flotta di autobus a guida autonoma di Navya: una delle due navette attualmente in fase di test senza conducente ha urtato un pedone al ginocchio: fortunatamente, la donna 30enne non avrebbe riportato gravi traumi. Tuttavia, in attesa che le autorità competenti accertino le responsabilità, si è deciso di interrompere momentaneamente tutti i progetti pilota di guida autonoma in corso nella capitale austriaca.

Come riportato da Automotive News Europe e dall'emittente austriaca ORF l'incidente, avvenuto lo scorso giovedì, è avvenuto mentre il bus Navya SAS procedeva ad una velocità di 12 km/h. In seguito ad una richiesta di chiarimenti da parte di The Verge, la società francese titolare del bus senza conducente ha riportato le dichiarazioni dei testimoni che si trovavano nelle vicinanze al momento dell'impatto: sarebbe stata la donna a scontrarsi con il piccolo shuttle, distratta dal proprio smartphone e dalle cuffie auricolari.

Si poteva evitare che la donna si scontrasse con il mezzo? Il conducente di emergenza a bordo (requisito obbligatorio per lo svolgimento dei test a Vienna, iniziati lo scorso 6 giugno) poteva evitare l'incidente oppure era distratto a sua volta? Non ci resta che attendere il report di Navya e l'esito delle indagini da parte delle autorità austriache.

Fotocamera al top e video 4K a 60fps con tutta la qualità Apple? Apple iPhone XS, in offerta oggi da Clicksmart a 885 euro oppure da ePrice a 1,051 euro.

182

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...

Ah sì?? E perché mai? Ah sì aspetta, forse lo so. Essere stirato da una persona che sta smanettando col cell è molto più probabile che essere stirato da una macchina, che ad esempio non può distrarsi.
Ah sì, poi c'è anche il fatto che la macchina può avere sensori che l'uomo si sogna, visto che può contare solo sulla vista e quando va bene, sull'udito.

Però no, aspetta, una volta che mi hanno stirato chi se ne importa delle probabilità? Niente, hai ragione, non ci arrivo, non vedo differenze...

Soleluna

Molti ce la fanno. Ma tu no.

Prima di poter giudicare un'affermazione "st upid ata" forse è meglio che impari a scrivere qualcosa di diverso da "Eh". Se ti avanza del tempo, dopo, ma solo dopo, puoi anche iniziare a pensare e fare dei ragionamenti.
Mi rendo conto che è un programma impegnativo ma vedrai che ce la farai... in molti c'è la fanno! XD

Soleluna

Io vado a dormire. Tu scrivi meno st upid ate.

Tranquillo, non ti riguarda, torna a dormire.

Soleluna

Eh?

76 applausi per te.

Se quando si verifica un incidente (anche minuscolo come questo) ad un veicolo a guida autonoma, si "toglie la patente" a tutti i veicoli a guida autonoma, non vedo perché gli umani possano tranquillamente guidare nonostante quello che combinano tutti i giorni su tutte le strade del mondo.

Massi91

non hai neanche notizia degli incidenti evitati dall'ia; si c'è qualche video della tesla ma sono gli utenti a metterli.

Dwarven Defender

Quindi non hai una risposta. Lo sapevo. Inutie.

caloggero

Il Codice della Strada prescrive questo. Io che ci posso fare?

Leon

no sinceramente l'ho visto altrove e sinceramente non bazzicando nella grande mela.. non me ne poteva fregà de meno xD

Dwarven Defender

quindi su una strada a 50km/h in prossimità delle strisce la velocità corretta per tenere un comportamento diligente quanto è visto che a 30km/h hai bisogno di circa 20mt ? 5km/h ? 15 ? 1 ? Considerare tutte le strisce uno stop ? quanto ?

caloggero

Io non sto dicendo nessuna assurdità.
Ti sto dicendo semplicemente che nei pressi delle strisce pedonali devi rallentare perché, se qualche pedone si butta, tu devi farlo passare.
NON sto dicendo che devi andare SEMPRE piano, anche dove NON ci sono strisce pedonali!

Yafusata [back from HELL]

Eh! Si sa che Vicenza e' peggio del Bronx! :D

Dwarven Defender

E quindi qual’é la velocità e la condotta da tenere su una strada urbana a 50km/h se neanche una velocità da bicicletta è adeguata ad evitare gli 1d1ot1 che stai difendendo a spada tratta ? Descrivi un po’ come dovrebbe essere il traffico a norma di legge, visto che stai dimenticando che il pedone prima di attraversare si DEVE ACCINGERE, ovvero prepararsi ad attraversare, e non buttarsi in mezzo di strada !

P.S. La pagina da te portata stima 1,5 secondi di reazione, ovvero una percorrenza di 12,5 mt e uno spazio di arresto di 6 metri... guarda un po’ siamo di nuovo in prossimità ai 20mt del mio esempio... e si parla di frenata di emergenza ! Per permettere di arrestarsi nei limiti del codice con una frenatona devi dare almeno 23,5 metri all’auto ! Esattamente quello che ti ho già detto !

Questo è un paese malato anche perché sempre puoi persone smettono di ragionare... come si vede dalle tue assurde righe

caloggero

Molto semplicemente non te ne vai a 30 km/h dove ci sono le strisce pedonali, perché la legge dice che devi rallentare ed essere pronto ad arrestarti.
Se vai più veloce, ti assumi il rischio di stirare qualcuno e poi pagare i danni.

P.S.:
www . giovannimancini . com/frenata-di-emergenza-spazi-arresto-auto
Secondo quella tabella, a 30 km/h occorrono circa 6 metri per arrestarsi completamente, quindi se sei a 10 metri dalle strisce ti arresterai ben 4 metri prima.

Dwarven Defender

certo chi rispetta abbondantemente il limite, e rallenta in prossimità se colpisce un fesso che attraversa improvvisamente deve essere messo al rogo...

Dwarven Defender

allora poniamola così, strada a 50km/h vado a 30km/h ed il tizio si butta in mezzo di strada quando sono a 10-12 m dalle strisce (circa 3 auto di distanza)... tempo di reazione medio di un automobilista accorto e attento è 0,3 secondi durante i quali la sua auto ha una percorrenza di 8,5m, ti restano solo 1,5/3,5 metri per evitare il santo pedone... capisci bene che lo colpisci al 100%, cosa poteva fare l'automobilista per evitarlo ? Stare sul blog a parlare con persone prive di qualsiasi tipo di comprensione arroccate su posizioni che talvolta, pur raramente, sono fortunatamente crollate anche in tribunale ?

zzzz

Se abiti come me a Vicenza non lo trovi così orrido :-)

zzzz

sarebbe interessante conoscere anche gli incidenti evitati dall'autista d'emergenza che deve essere presente, quando il sistema non funzione.
Si bercia sul fatto che la guida autonoma sia più sicura (che cav0l0, lo sarà sempre di più, non sono contrario) perchè gli incidenti riportati sono pochi (e quasi sempre il conducente obbligatorio del test si faceva gli affari suoi invece di prestare la dovuta attenzione), ma nessuno si sofferma tra incidenti causati (pertanto registrati e di pubblico dominio/ludibrio) e quelli evitati dal conducente di sicurezza (che le case - sono sicuro - tengono per se).
Qualcuno ha riferimenti a riguardo?

zzzz

niente, lascia pedddere, non ce la fanno a capirlo. Ha appena scritto "senza negligenze" riferito ad un ipotetico automobilista che stira un pedone sulle strisce. Niente, è più forte di loro

caloggero

Sulle strade dove ci sono strisce pedonali, bisogna rallentare per essere pronti ad arrestarsi se ci sono pedoni che attraversano la carreggiata.

È la stessa cosa di mantenere la distanza di sicurezza: se tamponi quello che ti sta davanti, non è perché lui ha frenato di colpo, ma è perché tu non stavi rispettando la giusta distanza di sicurezza.

Dwarven Defender

Ma se non hai modo (ovvero lo spazio) di dargli la precedenza come fai a dargliela !? non è rispondere ad un illecito con un illecito è non poter fare altrimenti ! ed è un classico caso in cui se non hai prove e testimonianze molto molto forti finisci nelle feci senza aver fatto niente di male e senza negligenze...

caloggero

Ma se il tizio che cammina parallelamente al traffico attraversa comunque sulle strisce, tu devi dargli la precedenza.
Non puoi rispondere a un illecito con un altro illecito!

Il_grande_Lebowski

Indubbiamente è stata unica. Così brutta e particolare da esse, adesso, trattata come un oggetto di design.

xpy

Si esatto, rimane ancora oggi il primo programma che si scrive, a prescindere dal linguaggio

Gianluca

Concordo. C'è gente che dice di aver paura della guida autonoma... Io ho paura a impugnare il volante e a uscire su strade dove circolano veicoli pilotati da scimmie decerebrate.

Gianluca

E' vero, infatti la IA è molto più importante della ruota. I governi delle massime potenze mondiali la considerano il singolo fattore più determinante nell'assicurarsi la supremazia economica e militare nei decenni avvenire, la sola Cina vi sta investendo 50 miliardi di dollari. Gli scienziati invece la definiscono l'ultima invenzione del genere umano, perché, in effetti, una volta sviluppata a sufficienza, la IA supererà le nostre facoltà intellettive e diventerà l'agente più importante nel campo della ricerca. Già oggi la IA sviluppa materiali e sintetizza molecole a scopo medico.

Dwarven Defender

Conosco bene il codice della strada in particolare gli articoli 190 e 191. La situazione descritta dall’articolo è quella del pedone che si accinge ad attraversare (ovvero “Disporsi a fare qualche cosa”) la vettura che sopraggiunge rallenta e si ferma per lasciar transitare il pedone. La situazione da me descritta è quella di chi cammina parallelamente al traffico (quindi dando le spalle a chi sopraggiunge) e nel giro di meno di un secondo te lo trovi in mezzo alla carreggiata senza che abbia dato alcun segno di voler attraversare e senza che abbia guardato assolutamente niente, il primo tizio se lo investi sei un delinquente il secondo sei bravo ad evitarlo e lo eviti solo se hai riflessi prontissimi e se sei nel posto giusto al momento giusto... come dice l’articolo sul sito de “la legge per tutti”: “Naturalmente attraversare la strada, anche sulle strisce, deve essere un atto da compiere velocemente, senza essere di intralcio alla circolazione veicolare: quindi, niente smartphone e tanta attenzione.”.

LucaP

Anche a me. In certi contesti preferisco un calcolatore elettronico...

Yafusata [back from HELL]

Ah ecco. Quindi fra almeno 30 anni.

Yafusata [back from HELL]

A volte la gente mi fa paura...

Yafusata [back from HELL]

Paragone un po' azzardato :D

caloggero

Concordo su tutto tranne che sulla prima frase.
L'Art. 191 del Codice della Strada recita:
"Quando il traffico non e' regolato da agenti o da semafori, i conducenti devono fermarsi quando i pedoni transitano sugli attraversamenti pedonali. Devono altresì dare la precedenza, rallentando e all'occorrenza fermandosi, ai pedoni che si accingono ad attraversare sui medesimi attraversamenti pedonali."

Quindi, che un pedone stia guardando lo smartphone o meno, se è sulle strisce o davanti alle strisce, ha la precedenza.

Le scuse più comuni sono:
- Ma non l'ho visto!
- Lui non ha guardato prima di attraversare!
- Stava guardando lo smartphone!
- Si è buttato all'improvviso!

Se non l'hai visto, è perché non hai rallentato così come prescrive il codice della strada! Non ci sono scusanti.

Dwarven Defender

Attraversare improvvisamente sulle strisce senza guardare a destra e sinistra magari perché chino sullo smartphone non mi sembra intelligente, fuori dalle strisce invece i pedoni non possono attraversare se le strisce sono a meno di 100 metri e devono dare la precedenza ai mezzi attraversando prudentemente e senza arrecare intralcio alla circolazione... sono tanto pedone quanto automobilista (cammino per molto più tempo di quanto guido e ovviamente guido per più km di quanto cammino) e vedo automobilisti a cui andrebbe sequestrata la macchina e sospesa a vita la patente e pedoni con una condotta peggiore di un cane scappato di casa, talmente distratti da costituire un pericolo per se e gli altri e che come un cane andrebbero legati ad un palo con guinzaglio e catena... quando si è per strada TUTTI DEVONO prestare la massima attenzione

Gianluca

Le flotte driverless sono la soluzione più intelligente possibile a tutti i nostri
problemi di mobilità: saranno guidate come uno swarm da una IA centrale che le
distribuirà in modo dinamico sul territorio in base alle statistiche di utilizzo,
riducendo i tempi per la chiamata quasi a zero e abbattendo il parco auto
necessario per movimentare gli attuali passeggeri di ben l'85%. In un colpo
solo avremmo sconfitto gli incidenti, il traffico e l'inquinamento. Non solo,
ma l'avvento delle flotte driverless accelererà in modo esponenziale la
transizione verso il powetrain elettrico (un investimento conveniente per le
case che le gestiranno), ridurrà i costi dei trasporti merci su gomma di ben il
70%, e trascinerà l'industria dei combustibili fossili in una “spirale della
morte” di costi infrastrutturali sempre meno gestibili. È una rivoluzione: una
marea di stupida ferraglia che si trasforma in una swarm organico, dotato di
una mente collettiva per instradare le vetture in modo intelligente, rispondere
in tempo reale alle emergenze ed ottimizzare i flussi oltre i limiti
dell'umano.

Gianluca

Forse non hai letto bene l'articolo, quoto: "sarebbe
stata la donna a scontrarsi con il piccolo shuttle, distratta dal proprio
smartphone e dalle cuffie auricolari."

Gianluca

Davvero? I TIR a guida autonoma partono quest'anno sulle autostrade del Texas, a Phoenix il servizio di taxi autonomi di Waymo è già operativo.

Gianluca

E' meglio lasciar perdere questa ruota. Tanto a che serve. (cit. Uruk IV, 3500 a.c. CA)

Vae Victis

Il supporto alla guida serve ad impedire un incidente quando eventualmente ti distrai oppure ti viene un malore (sgrat sgrat).
Invece la guida autonoma che viene propagandata sui giornali potrà esistere solo con strade intelligenti e dotate di barriere anti-attraversamento. Quindi diventa una cosa simile alle ferrovie e avrà una sua utilità nelle autostrade, non certo nei centri urbani.

Dwarven Defender

Auto ergonomica come nessuna prima e dopo, e infatti, proprio per questo, è esposta al MoMA

Yafusata [back from HELL]

Mi puo' fare un esempio? :D

Yafusata [back from HELL]

Pure l'Alfa ha avuto il suo punto basso.

Yafusata [back from HELL]

Ah! Quindi e' tipo quando ho scritto il mio primo programma in basic sul C64.

10 PRINT "HELLO WORLD!"
20 GOTO 10

Yafusata [back from HELL]

Quello e' un classico! :D

Yafusata [back from HELL]

Supponendo che tu abbia ragione (e la hai tutta) allora a che cavolo serve la guida autonoma se devo sempre tenere il voltante sotto controllo?
E' solo una cosa ancora piu' stressante di prima.

Yafusata [back from HELL]

Quanto hai ragione!

caloggero

Anche sulle strisce pedonali bisogna sempre guardare a destra e a sinistra, perché molti automobilisti manco le vedono le strisce!

Adriano

Per carità, mai nella vita

Sony

Sony, ecco l'autoradio 1 DIN con CarPlay, Android Auto e display da 9"

Linate chiude per tre mesi e trasloca a Malpensa: ecco tutti i motivi | Video

Mazda

Mazda Skyactiv-X: come funziona il benzina che si crede un diesel

Recensione Xiaomi M365 Pro: anche il miglior monopattino elettrico ha dei difetti