Tesla Model 3, disponibile l'adattatore ChaDeMo per la ricarica rapida

10 Luglio 2019 18

Tesla ha finalmente reso disponibile anche per Tesla Model 3 l'adattatore ChaDeMo per effettuare ricariche rapide da colonnine di fornitori terzi. La berlina elettrica di accesso alla gamma Tesla - il prezzo in Italia parte dai 48.500 euro della versione Standard Range Plus con 415 km di autonomia - è ora disponibile anche con l'adattatore ChaDeMo, nome commerciale che identifica uno standard di ricarica rapida (fino a 400 kW nella sua ultima versione) utilizzato principalmente dai Costruttori di auto elettriche giapponesi e diffuso presso le stazioni di ricarica ad alta potenza che è possibile trovare sparse per il mondo.

Solitamente, infatti, le colonnine di ricarica rapida installate da fornitori terzi offrono tre diversi standard:

  • Tipo 2 per la ricarica in corrente alternata (AC) con potenza massima di 22 kW (in questo caso va utilizzato il cavo in dotazione alla vettura)
  • CCS Combo 2 per la ricarica rapida in corrente continua (DC) con potenza massima variabile in base all'impianto (le stazioni del consorzio Ionity, per esempio, possono erogare fino a 350 kW). Questo è il più diffuso per la ricarica rapida a livello globale.
  • ChaDeMo per la ricarica rapida in corrente continua (DC).

Per saperne di più vi consigliamo di leggere la nostra Guida per la ricarica delle auto elettriche.


In tutto questo, per diverso tempo Tesla è rimasta "isolata", per propria scelta, allo standard di ricarica proprietario dei Supercharger, le stazioni di ricarica rapida in grado di erogare una potenza massima di 250 kW nella versione V3. In ogni caso, i proprietari di Tesla Model S e Model X hanno sempre avuto la possibilità di ricaricare ad alta potenza da fornitori terzi attraverso un adattatore ufficiale ChaDeMo. Con l'arrivo di Model 3 in Europa, tuttavia, Tesla ha "aperto" allo standard CCS Combo. Come riporta il sito Tesla:

Tutti i siti Supercharger V2 in Europa dispongono di cavi di ricarica doppi per abilitare la ricarica Combined Charging System Combo 2 (CCS Combo 2) e i connettori DC Tipo 2. Le versioni europee della Model 3 sono direttamente compatibili con i connettori CCS Combo 2. Le versioni europee di Model S e Model X sono direttamente compatibili con i connettori DC Tipo 2 e possono sfruttare i connettori CCS Combo 2 tramite un adattatore CCS Combo 2. Si tenga presente presente che le Model 3 del mercato europeo non sono compatibili con i connettori DC Tipo 2.

Dalle scorse ore è disponibile - per ora soltanto in Nord America ad un prezzo di 450 dollari - l'adattatore ChaDeMo anche per tutte le Tesla Model 3 aggiornate alla release software 2019.24.1. Senza dubbio una comodità in più per quei proprietari di Tesla Model 3 che vivono o viaggiano spesso in zone poco servite dalla rete di Supercharger.

Il miglior Xiaomi ad oggi? Xiaomi MI 9, in offerta oggi da Clicksmart a 339 euro oppure da Amazon a 380 euro.

18

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
scrofalo

Oh finalmente uno che dice le cose come stanno.

Macché Giulia, molto di più.
(Sempre se però non sei fan di Ken il guerriero)

Aristarco

É una fig4ta, semplicemente loro partono dal presupposto che tu puoi fare quello che ti pare, ma se fai danni sono tutti azzi tuoi e paghi molto caro, così alimentano un mercato fiorente per l'aftersales che da noi ê morto completamente

andrewcai

l'unico commento intelligente

Ben

Se fossi miliardario prenderei una Giulia Quadrifoglio!

Mi pare una stupidata questa cosa infatti.

felixone

Precisazione: l'adattatore è disponibile solo per i modelli americani che hanno una presa prioritaria. In Europa le model x e s da tempo possono avere un adattatore chademo-type2 mentre sinceramente per la 3 non se ne sente la necessità dato che alle nostre latitudini è dotata dello standard ccs

luca bandini

la linea pulita non è male ma sono le proporzioni inadatte alle auto termiche

OlioDiCozza

A quando l'adattatore ChiTèMmù?

Aristarco

comunque esteticamente hanno una bella linea pulita, in controtendenza con il design esagerato di molte auto moderne

Aristarco

se vai negli stati uniti ti metti le mani nei capelli per quanto loro siano liberi di fare cosa voglino con i loro mezzi e quanto noi siamo bloccati anche solo a cambiare la dimensione dei cerchi

Il tizio di Las Vegas, lo vedo in tv di tanto in tanto.

Ma sarebbe, non so come dirlo, pazzesco.
Sembra elettrica ma invece no!

Aristarco

da kounts kustom hanno portato una model s a tamarrare....

luca bandini

farebbe scalpore ma le tesla non sono auto belle. sono di moda e belle perchè si pensa all'innovazione che c'è sotto con alcuni compromessi estetici che questo comporta. se avesse un v8 sarebbe una cinesata tutto schermo e niente più

Volevano scrivere DaMoCle.
Attento o il crine potrebbe rompersi.

Mettiamo il caso, se un miliardario comprasse una di queste e la portasse da Richard Rawlings per convertirla a trazione tradizionale a benzina?
Sarebbe uno spettacolo straordinario.

scrofalo

DaMoChe c'è

Recensione Xiaomi M365 Pro: anche il miglior monopattino elettrico ha dei difetti

Jeep

Jeep Renegade: recensione e prova su strada del restyling 2019

Euro 6D vs TEMP, differenze RDE, WLTP, emissioni NOx e CO2: cosa cambia | Guida

HDBlog.it

Kia e-Soul: prova su strada e prezzi in Italia, la nuova sarà solo elettrica | Video