BMW e Daimler uniscono le forze per la guida autonoma, su strada nel 2024

05 Luglio 2019 9

La collaborazione tra BMW Group e Daimler nel settore mobilità - nata alla fine del 2018 con la joint venture che ha riunito i servizi di car sharing e non solo - viene ulteriormente estesa con l'annuncio di oggi: le società che riuniscono BMW, MINI, Rolls-Royce, Mercedes-Benz e smart uniscono le forze per la guida autonoma.

I due colossi sfrutteranno le sinergie in atto nel processo di ristrutturazione dei servizi di mobilità per creare una società concentrata sullo sviluppo di sistemi di assistenza alla guida avanzati, guida altamente automatizzata e parcheggio autonomo con livello di automazione 4 | Guida ai livelli SAE della guida autonoma.

L'obiettivo è quello di accelerare lo sviluppo e l'industrializzazione della guida autonoma in tutte le sue forme, per arrivare sul mercato a bordo di veicoli di serie (con tecnologie implementate in modo indipendente da ognuno dei due costruttori) nel 2024. La partnership non esclusiva - ricordiamo che BMW ha già accordi in atto con Aptiv, FCA e diversi altri Costruttori sulla guida autonoma - prevede la collaborazione tra i due centri di ricerca e sviluppo per la guida autonoma creati da BMW e Daimler, rispettivamente a Unterschleissheim e Sindelfingen, e coinvolgeranno oltre 1.200 specialisti.

La joint venture prevede anche lo studio di nuove forme di mobilità altamente automatizzata nei centri storici e nelle aree urbane in generale, coinvolgendo anche realtà come le amministrazioni locali. Tutto questo, nel lungo termine, sfocerà nello sviluppo di una piattaforma comune di tipo modulare per la guida autonoma, da fornire su licenza anche ad altri Costruttori.

Il miglior display sul mercato e un design fantastico? OnePlus 7 Pro è in offerta oggi su a 596 euro oppure da Amazon a 761 euro.

9

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...

Aveva comunque utilizzato il sistema Apollo di Baidu. Non so su quali vetture però

Sandruz

Non mi pare che BMW utilizzi Baidu sulle sue vetture sperimentali...

lore_rock

Decisamente meglio, sproporzionata ma meglio

IGN_mentale

La briglia del barbecue!

Ma non vi arrivano le notizie mondiali, o fate fatica a leggerli in inglese?
"Notizia di oggi". E quella di ieri su Toyota e Baidu?

Ginomoscerino

la "mascherina" di quella a sinistra sembrano la bocca e i denti di una balena

grande anna

Guardando "stranger things" davvero disponibile questo è un buon sito e completa la lingua dei sottotitoli !!
Gioca qui: FAMILYLOLLIPOP.BLOGSPOT.COM

Account Anniversario

https://uploads.disquscdn.c...

E con questa vomiti?

lore_rock

A guardare quelle due auto nell’immagine di apertura ho vomitato

Mazda

Mazda Skyactiv-X: come funziona il benzina che si crede un diesel

Recensione Xiaomi M365 Pro: anche il miglior monopattino elettrico ha dei difetti

Jeep

Jeep Renegade: recensione e prova su strada del restyling 2019

Euro 6D vs TEMP, differenze RDE, WLTP, emissioni NOx e CO2: cosa cambia | Guida