Militem Hero: il Jeep Renegade più estremo in anteprima al Salone di Torino

21 Giugno 2019 7

Anteprima mondiale al Salone di Torino - QUI il nostro live blog dal Parco del Valentino - per Militem Hero, l'ultimo progetto dell'atelier "American Tech-Italian Made", una realtà che abbiamo conosciuto lo scorso aprile quando abbiamo provato in anteprima il RAM 1500 RX a GPL. La strategia è ben definita: applicare il design italiano su prodotti dei marchi americani Jeep e RAM, compiendo anche interventi di ingegnerizzazione delle parti meccaniche atte a esaltarne le performance. Il tutto con un'ampia possibilità di personalizzazione, seguendo dunque per certi versi l'approccio dei Carrozzieri italiani del secolo scorso.

Con Hero - basato sul restyling 2019 di Jeep Renegade (che abbiamo provato lo scorso maggio) - Militem propone un veicolo più accessibile, ma ugualmente ricercato, volto ad esaltare l'iconico design Jeep attraverso soluzioni tecniche e stilistiche che vanno oltre il semplice tuning.

Tutto è iniziato da un desiderio. Produrre un Militem più versatile che mai. Un SUV compatto che sapesse mostrare le sue inclinazioni per i lunghi viaggi e le gite fuoriporta estive o invernali da vacanze nei week-end, ma soprattutto perfettamente adatto a un uso quotidiano in ambito urbano. Sulla base meccanica di un'auto che è leader di mercato nel segmento C e che vanta dimensioni ragionevoli, perfette per affrontare come si deve il caos da traffico e la ricerca di un parcheggio. Chi vuole un veicolo più lungo e largo, ha già a disposizione tutti gli altri Militem.

Compatto - almeno rispetto agli altri modelli della gamma Militem - con 4,23 metri di lunghezza, Militem Hero prevede comunque un'altezza da terra maggiorata di circa 3,8 cm, ruote extra-large con cerchi da 20 pollici "Black Edition" Militem a 5 razze e pneumatici tassellati ribassati 265/50, carreggiate allargate (e dunque anche i parafanghi, in tinta carrozzeria o color carbonio) sia davanti sia dietro e un trattamento dei paraurti e della mascherina specifico. Le sospensioni MILITEM Lift kit 1,5" Extreme Performance Shocks consentono a Militem Hero di affrontare le buche delle nostre città e tutte le altre asperità del terreno con una risposta adeguata al carattere premium di questo modello.

Il sistema di trazione integrale presente su Hero riprende le specifiche del prodotto base Jeep Renegade Limited e Trailhawk, qui "potenziate" grazie alle sospensioni e al miglioramento dell'altezza da terra: in questo modo, la vettura ha angoli di attacco, dosso e uscita ai vertici della categoria SUV. Potenziato è anche il motore: su Militem Hero, i clienti potranno scegliere il 1.3 turbo benzina FireFly da 180 o 200 CV con 270 Nm di coppia oppure il 2.0 turbo diesel da 170 o 190 CV e 350 Nm di coppia, entrambi abbinati al cambio automatico a 9 rapporti.

La personalizzazione è ai massimi livelli anche nell'abitacolo, sontuoso grazie ai rivestimenti integrali in pelle Fiore e agli inserti realizzati con materiali di alta qualità dal sapore artigianale. Del resto, la pelle viene conciata dai mastri sellai di Militem, a disposizione per soddisfare le esigenze dei clienti. La pelle integrale può essere abbinata all'Alcantara, per un look più sportivo, in alternativa è possibile scegliere un terzo rivestimento in pelle Nappa. Tutto questa personalizzazione - sia esterna, sia interna, sia meccanica - gode della garanzia Militem di 3 anni o 100.000 km, che non fa decadere la copertura del produttore di 2 anni o 100.000 km. Il prezzo di Militem Hero varia dai 52.800 euro per la versione benzina ai 56.600 euro per la variante diesel.



7

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
sgarbateLLo

Appunto

Aristarco

Con quella cifra prendo una stelvio

sgarbateLLo

Già mi basterebbe capire chi spende 52 mila per un Renegade...

Aristarco

beh ovvio chi spende 52k euro per un renegade tutto impomatato per buttarlo in un fosso?

Desmond Hume

cos'è quella schifezza che hanno messo in mezzo al volante?
Esternamente invece niente da dire, caxxuto.

sgarbateLLo

bah

Torpilla

Spettacolare

Recensione Xiaomi M365 Pro: anche il miglior monopattino elettrico ha dei difetti

Jeep

Jeep Renegade: recensione e prova su strada del restyling 2019

Euro 6D vs TEMP, differenze RDE, WLTP, emissioni NOx e CO2: cosa cambia | Guida

HDBlog.it

Kia e-Soul: prova su strada e prezzi in Italia, la nuova sarà solo elettrica | Video