DHL lancia in Cina il primo servizio di consegna con i droni

20 Maggio 2019 4

Una partnership tra la società tedesca di spedizioni DHL e EHang, leader cinese nelle soluzioni di trasporto aereo automatizzate, hanno stretto un accordo per il lancio di un sistema di consegna tramite droni in alcune aree urbane in Cina. Il nuovo servizio di delivery ha ricevuto il volo di battesimo lo scorso 16 maggio presso il Centro di Comando e Controllo EHang di Guangzhou: il pacco, consegnato per conto di un cliente DHL, ha reso l'azienda tedesca la prima società di consegne ad offrire questo tipo di servizio in Cina.


Il sistema prevede un percorso personalizzato secondo le esigenze del cliente per conto del quale DHL svolge il proprio servizio di consegna: una distanza di circa 8 km tra il magazzino DHL e il punto di ritiro concordato con il cliente, percorribile grazie all'elevata automazione dei droni Falcon series di EHang. Attraverso la tecnologia Unmanned Aerial Vehicle (UAV), che prevede un elevato livello di automazione, connessione a internet e comunicazione continua con il centro logistico e di controllo, i droni EHang sono in grado di sorvolare l'area interessata adattandosi alle diverse condizioni di traffico presenti.

Dotati di 8 motori su quattro bracci ed equipaggiati con una sensoristica ridondante per assicurare la massima precisione negli spostamenti e il minimo rischio per la sicurezza, questi droni - che decollano e atterrano in verticale - possono trasportare fino a 5 kg di pacchi per ogni volo, tagliando i tempi di consegna da 40 minuti a soli 8 minuti. Questo si traduce in un risparmio consistente anche per il portafogli della società: si calcola un 80% in meno per ogni consegna | Droni-fattorino: meno inquinanti dei corrieri tradizionali.


"Intelligenti" sono anche le cabine utilizzate come punto di prelievo e ritiro dei pacchi: non solo si aprono automaticamente nella parte alta per consentire ai droni di caricare e scaricare, ma offrono ai clienti un sistema di sicurezza avanzato (riconoscimento facciale e dell'impronta digitale) per il ritiro della merce. Per il momento, il servizio riguarda la consegna della posta e di piccoli pacchi, ma DHL è già al lavoro per ampliare il proprio servizio ad altre categorie. I droni stanno iniziando ad affiancare i corrieri un po' in tutto il mondo: il prossimo giugno, per esempio, Google lancerà in Finlandia il servizio di consegna con droni Wing, ma anche Uber Eats userà i droni per consegnare il cibo entro il 2021, cosa che già avviene dal 2018 in Islanda (QUI i dettagli del servizio).

VIDEO: LE CONSEGNE CON I DRONI DI DHL

Il top gamma più piccolo e pontente sul mercato? Samsung Galaxy S10e, in offerta oggi da Techinshop a 457 euro oppure da Unieuro a 779 euro.

4

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
ducaFilbertodiMotevecchi

challenge accepted

StadiaPlus

Ti sfido a commettere un furto in Cina, poi vedi che ti succede.

Aristarco

mica tutto il mondo è l'italia

ducaFilbertodiMotevecchi

Pochi giorni e tutti i droni verranno rubati

Jeep

Jeep Renegade: recensione e prova su strada del restyling 2019

Euro 6D vs TEMP, differenze RDE, WLTP, emissioni NOx e CO2: cosa cambia | Guida

HDBlog.it

Kia e-Soul: prova su strada e prezzi in Italia, la nuova sarà solo elettrica | Video

Ford

Ford Mondeo Hybrid Vignale: wagon ibrida per risparmiare con la gamification | Video